39 volte Trofeo Rollandoz, domenica 14 aprile a Rhemes-Notre-Dame (AO) si disputa il Campionato Italiano Individuale di Scialpinismo a Tecnica Libera

Di GIANCARLO COSTA ,

Nuovo passaggio in cresta al Trofeo Rollandoz 2013
Nuovo passaggio in cresta al Trofeo Rollandoz 2013

Domenica 14 aprile si disputerà la 39a edizione di una delle gare storiche dello scialpinismo valdostano e nazionale, il Trofeo Rollandoz. Questa gara di scialpinismo della val di Rhemes, ancora una volta assegnerà il titolo di Campione d'Italia di scialpinismo a Tecnica Libera individuale, dove si può gareggiare con sci larghi (quelli della Tecnica Classica per intenderci), o sci da fondo e bastoni a raspa o l'ultima tecnica con snowboard e scietti.

Il percorso, visto domenica, è in condizioni spettacolari per innevamento e qualità del manto nevoso. Dopo la partenza da Oreiller (quota 1717 m.), prevede 2200 metri di dislivello e 22 km di sviluppo, con la prima salita che conduce alla Cima Entrelor a quota 3430 metri, una gita classica dello scialpinismo valdostano. La discesa fino alle baite di Entrelor (quota 2142 m.) è seguita dalla novità di quest'edizione, cioè la risalita al Colle Gollein non per il classico tracciato, ma per cresta da percorrere in parte a piedi con l'ausilio dei ramponi, modifica mostrata nelle foto allegate. Il materiale dunque richiesto per la competizione oltre a quello già previsto dal regolamento FISI, sarà imbrago con longe e ramponi (Tutta l’attrezzatura dovrà essere a norma e quindi  rispondere alle certificazioni previste per le competizioni da sci alpinismo e Attenzione verrà controllata alla partenza). Dal Col Gollein (quota 2560 m) quindi discesa nel bosco e finale in pista fino al traguardo di Chanavey a quota 1696 metri.

Assenti i nazionali impegnati in Norvegia nell'ultima tappa di Coppa del Mondo, saranno attesi protagonisti della gara di domenica gli scialpinisti di casa, da Dennis Brunod a Franco Collè, da François Cazzanelli a Matteo Stacchetti, con outsider come Filippo Barazzuol e lo svizzero Jules Henry Gabioud, vincitore del Tor des Geants 2011, cosi come favoriti nelle categoria Junior sono Nadir Maguet e Stefano Stradelli.

Ma da qui a domenica altri scialpinisti di punta potrebbero prendere il via alle ore 8 da Oreiller. L'importante per tutti sarà comunque partecipare a questa grande classica dello scialpinismo, una gara vera che non può mancare dal curriculum degli scialpinisti agonisti. Le premesse anche metereologiche sono buone, quindi si spera in una nutrita partecipazione di scialpinisti, cosa che ripagherebbe degli sforzi il Comitato Organizzatore che porta avanti questa gara con impegno e passione, con Paolo Berthod, Giorgio Pellissier e Nella in prima fila per tutti gli aspetti organizzativi, sia di tracciatura che burocratici.

Programma

SABATO 13 APRILE 2013

BRIEFING

alle ore 18:00 circa presso l’espace loisirs di Rhêmes-Saint-Georges

DOMENICA 14 APRILE 2013

PARTENZE dalla località oreiller di Rhêmes-notre-dame

ore 8:00 partenza in linea atleti Senior e Master

ore 8:15 partenza in linea atleti Cadetti e Junior

PREMIAZIONE

ore 15:00 circa presso l’espace loisirs di Rhêmes-Saint-Georges.

A tutti i concorrenti verrà consegnato un oggetto ricordo e altri ricchi premi a sorteggio.

ISCRIZIONE GARA

Le iscrizioni dovranno pervenire su apposito modulo 61 FISI compilato in ogni sua parte entro le ore 8.00 dell’ 11 aprile 2013 al costo di 20 euro, oppure entro le ore otto del 13 aprile 2013 al costo maggiorato di 30 euro, accompagnate dalla copia del bonifico bancario comprovante il pagamento della somma   prevista  per ogni atleta

I dati da inserire nel bonifico bancario sono i seguenti: intestato a SCI CLUB GRANTA PAREY, causale VERSAMENTO QUOTA ISCRIZIONE TROFEO ROLLANDOZ 2013

Le coordinate del bonifico bancario sono le seguenti: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO VALDOSTANA – IBAN IT74V0858731750000060101035

PRENOTAZIONI PRANZO

Il costo del pranzo dopo gara è di 15 euro a persona

Tale importo va saldato al momento del ritiro pettorale

PRENOTAZIONI PERNOTTO

In caso di pernotto compilare l’apposita scheda (vedi sopra)

Il costo della pensione completa presso un albergo è di 50 euro a persona

C’è inoltre la possibilità di prenotare un’appartamento al costo di 20 euro a persona, compreso di cucina, stoviglie e letti completi di lenzuola e coperte, in tal caso specificare la scelta dell’appartamento, in ”Varie” della scheda

Tali importi vanno saldati al momento del ritiro pettorali

Per informazioni contattare:

Nella 3334690941

Paolo 3889208174 (per informazioni percorso)

Giorgio 3337163084 (per informazioni percorso)

Per info e iscrizioni

www.sciclubgrantaparey.it

In allegato le foto della ricognizione di domenica 7 aprile

A domenica 14 aprile per la cronaca della gara su snowpassion.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti