Tempo da lupi al Monte Ocre Snow Event: Giordano De Vecchi e Jenny Ferrod vincono la quarta tappa della Coppa Italia Snow-Alp Trofeo Ergovis

Gli snowboarder in salita al Monte Ocre Snow Event
Gli snowboarder in salita al Monte Ocre Snow Event

“Tempo da lupi, tempo da eroi”, questo il commento dell'organizzatore Igor Antonelli di questa quarta edizione del Monte Ocre Snow Event, gara di snowboard e scialpinismo che si svolge sul versante nord del Monte Ocre, quello che guarda San Martino d'Ocre, dove c'è la base organizzativa dell'evento, con la Polisportiva San Martino d'Ocre, che mobilita tutta la comunità per queste due giornate (il sabato c'è la tracciatura e la visione del percorso, la domenica la gara) sul Monte Ocre. Monte Ocre che in queste 4 edizioni abbiamo ormai esplorato su tutti i canali, tanto da far dire ai ragazzi bergamaschi della BAZ, che hanno dominato la gara di snowboard-alpinismo, che ormai conoscono meglio i canali del Monte Ocre che quelli della Presolana...Merito anche di Raffaele Adiutori, la guida alpina e membro del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (nonché vincitore della gara scialpinistica), che in questi 4 anni ha disegnato 4 percorsi sempre diversi che ci hanno fatto salire e scendere ogni canale della montagna.

Il percorso disegnato era molto bello nonostante la carenza di neve degli Appennini centrali, erano 1070 metri di dislivello suddivisi in 2 salite/discese, poi la domenica, tra pioggia, vento e nebbia, la prudenza ha avuto la meglio e gli organizzatori hanno deciso di ridurre la gara a una salita e una discesa per 650 metri di dislivello, con partenza e arrivo a piedi. Nel canale invece un numero inverosimile di inversioni (sembrava un canale della Pierra Menta) ci hanno portato sulla cresta del Ventaglio, per poi ridiscendere in un canale contiguo che si raccordava al fondo con quello di salita.

Dominio della BAZ di Lizzola nella gara di snowboard alpinismo maschile, con la vittoria (credo la sua prima) di Giordano De Vecchi in 41'36”, che in discesa stacca i suoi compagni di squadra Sergio Vanoncini 2° in 42'31” e Nicola Paris 3° in 43'43”, seguita da Giancarlo Costa 4° in 47'12”, Andrea Cretaro 5° in 1h19'34”, Enrico Iannarilli 6° in 1h36'53”, Alessandro Masucci 7° in 1h36'54”, Giuseppe Guerra 8° in 1h38'00”, Giacomo Giacomini 9° in 1h58'15” (il più giovani in gara classe 2001!) e suo papà Fabrizio Giacomini 10° in 1h58'42”.

Vincitrice della gara femminile, e non è una novità, Jenny Ferrod in 1h02'05”, tra l'altro anche più veloce delle scialpiniste, il cui passaggio dalla salite con le racchette a quella con gli scietti le ha fatto fare un ulteriore salto di qualità.

Nella gara degli sciatori arrivo ex-equo per i vincitori Raffaele Adiutori e Giuseppe Bigioni in 35'43”, 3° il forte cadetto nazionale Carlo Colaianni in 36'51”, 4° Germano Ranieri in 37'37” e 5° Daniele Urbani in 39'47”. Tra le donne Sara Marini vince in 1h24'30” su Francesca Caccia seconda in 1h42'34”.

La tappa conclusiva della Coppa Italia Snow-Alp Trofeo Ergovis si disputerà a Lizzola in prossimo 6 aprile.

In allegato un po' di foto Monte Ocre Snow Event 2014, con il contributo di Franz Adiutori, Marco Colaianni, del Corpo Forestale dello Stato, Liveyourmountain ed Enrico Flaiano.

In allegato la classifica generale del MOSE e la classifica generale di Coppa Italia Snow-Alp Trofeo Ergovis dopo 4 tappe.

  • Giancarlo Costa

    Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa


Gli snowboarder in salita al Monte Ocre Snow Event
Carlo Colaianni prova la fuga
DSCF4807
DSCF4808
DSCF4810
DSCF4823
49 foto