Giancarlo costa

Punta Giasset, Champorcher - Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Punta Giasset Champorcher

INIZIO ESCURSIONE: Champorcher, loc. Petit Mont Blanc (Quota 1700m)
ACCESSO: Per arrivare a Champorcher, uscire a Pont Saint Martin sull’autostrada A6 Torino-Aosta, quindi risalire la statale fino a Hone, dopo il forte di Bard, e prendere la strada che risale la valle di Champorcher fino al capoluogo, quindi continuare prendere la strada in salita sulla destra direzione Dondena, arrivare allo spiazzo Petit Mont Blanc, dove la strada innevata viene chiusa al passaggio delle auto ed iniziare l’escursione.
DISLIVELLO ...

Continua a leggere

Giro del Monviso da Pian della Regina, Crissolo (CN) – Itinerari sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Giro del Monviso

Il Monviso è la montagna simbolo del Piemonte, si distingue in lontananza dalla pianura padana, meta ambita per alpinisti e escursionisti. Fu l’ispirazione per la nascita del CAI, Club Alpino Italiano, su idea di Quintino Sella dopo l’ascensione del 1863. Abbiamo realizzato questo Giro del Monviso con sci e snowboard a metà del mese di maggio, viste le eccezionali condizioni di innevamento della primavera 2018, più o meno seguendo l’itinerario estivo del Giro del Monviso.

INIZIO ...

Continua a leggere

Piramide Vincent canale sud-est e Punta Giordani – Gressoney-La-Trinitè – Itinerari sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Piramide Vincent canale sud est

INIZIO ESCURSIONE: Punta Indren (quota 3200 in funivia da Gressoney La Trinitè - Staffal)
ACCESSO: Per arrivare a Staffal (Gressoney La Trinitè), prendere l’autostrada Torino-Aosta e uscire a Pont Saint Martin, quindi seguire le indicazioni per Gressoney – Monte Rosa, fino al parcheggio in località Staffal, dove finisce la strada e iniziano le piste da sci. Da qui prendere la funivia fino Punta Indren.
DISLIVELLO: 900 metri circa
DIFFICOLTA: 5.1 / E3
TEMPO: 2h30m
PERIODO CONSIGLIATO da aprile a giugno
ATTREZZATURA ...

Continua a leggere

Scialpinistica del Terminillo

Di Giancarlo Costa

Apertura Scialpinistica del Terminillo (foto Galeota)

Il Terminillo, inteso come monte e come stazione sciistica, ha ospitato la due giorni “Scialpinistica del Terminillo” penultima tappa del circuito “Skialpdeiparchi – La Sportiva – Ski Trab”, ed è stata la scusa per questo viaggio sulle montagne dell’Appennino laziale. Siamo a pochi chilometri da Rieti, e la capitale Roma non è molto più distante, eppure dalla vetta del Terminillo, a quota 2217m, si respira aria vera di montagna, il panorama è stupendo a 360° sia al tramonto della notturna del ...

Continua a leggere

Punta Marguareis e Canalone dei Torinesi - Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Marguareis canalone dei Torinesi

INIZIO ESCURSIONE: Villaggio d’Ardua (Quota 925m, Chiusa di Pesio, CN)
ACCESSO: Per arrivare a Chiusa di Pesio prendere l’autostrada Torino-Savona, uscire a Mondovì e proseguire sulla stataleche passa per Mondovì, poi Villanova Mondovì e quindi seguire le indicazioni per Chiusa Pesio e la Valle Pesio.
DISLIVELLO: 1725 m (da 925m a 2650m)
DIFFICOLTA: OSA (Ottimi sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO: 3h30m per la salita
PERIODO CONSIGLIATO da Febbraio ad Aprile
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo
CARTOGRAFIA: IGC ALPI ...

Continua a leggere

Cima la Rubbia da Fondo, Valchiusella - Itinerari Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Cima la Rubbia

INIZIO ESCURSIONE: Fondo, Valchiusella (TO – quota 1070 metri)
ACCESSO: Per arrivare a Fondo, in Valchiusella, da Torino, prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire a Ivrea, proseguire seguendo le indicazioni per la Valchiusella, quindi Alice Superiore, Traversella e poi Fondo. Prima di Fondo c’è la strada per gli impianti dismessi di Palit, che non viene più pulita, per cui è innevata. Parcheggiare ed iniziare la salita.
DISLIVELLO: 1600 metri circa
DIFFICOLTA: BSA (Buoni sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO: circa 3h per ...

Continua a leggere

Victor de Cessole: vero scialpinismo a Casterino nel Parco del Mercantour

Di Giancarlo Costa

Victor de Cessole (foto Riccardo Murisasco) (1)

Si è disputata oggi una bella gara di scialpinismo sulle Alpi Marittime francesi, a Casterino, nella Valle delle Meraviglie, nel Parco Nazionale del Mercantour. Gara intitolata a Victor de Cessole, alpinista e filantropo francese originario di Nizza, vero pioniere dell’alpinismo sulle Alpi Marittime. Sarebbe stato contento della filosofia degli organizzatori del Croc Montagne di questa gara a lui intitolata, scialpinismo vero e un po’ selvaggio, “alla francese”, salite in traccia con tante inversioni e discese tecniche di loro che ...

Continua a leggere

Cronoscalata del Monte Alpet: Cavallo e Chialvo vincono nello scialpinismo, Franco e Polini nella corsa

Di Giancarlo Costa

Partenza Cronoscalata Monte Alpet (foto  sciclub ceva) (1)

Si è disputata venerdì 2 febbraio a San Giacomo di Roburent in provincia di Cuneo la gara notturna Cronoscalata del Monte Alpet, sulle piste da sci della stazione del monregalese, con 4,6 km di sviluppo e 660 metri di dislivello. Gara organizzata dallo Sci Club Ceva e dal CAI Ceva, che con spirito di collaborazione hanno creato un evento al quale hanno partecipato un centinaio di concorrenti, record della manifestazione giunta alla sua sesta edizione. Non solo scialpinismo a ...

Continua a leggere

Punta di Ondezana, dalla Diga del Teleccio, Valle di Piantonetto – Itinerario scialpinismo e snowboard-alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura discesa da Punta di Ondezana verso la Diga del Teleccio

INIZIO ESCURSIONE: Diga del Teleccio, vallone di Piantonetto (quota 1900 metri)

ACCESSO: Per arrivare alla diga del Teleccio prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte – Cuorgnè, oppure da Torino prendere la superstrada per Caselle, Rivarolo e Cuorgnè. Da Cuorgnè, prendere la strada che risale la valle dell’Orco fino a Rosone, frazione di Locana, quindi prendere la strada sulla destra, molto ripida, per risalire fino alla diga del Teleccio, o dove la strada è ...

Continua a leggere

Punta Basei da Chiapili di Sopra, Valle dell’Orco Ceresole – Itinerario scialpinismo e snowboard-alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Punta Basei

INIZIO ESCURSIONE: Loc. Chiapili di sopra (quota 1750 metri)

ACCESSO: Per arrivare a Chiapili prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte – Cuorgnè, oppure da Torino prendere la superstrada per Caselle, Rivarolo e Cuorgnè. Da Cuorgnè, prendere la strada per Ceresole, dopo Ceresole costeggiare il lago e salire fino al rifugio Alpinisti Chivassesi. Quindi proseguire fin dove c’è neve in base alla stagione, il che vuol dire Chiapili di Sotto, o di Sopra o alla ...

Continua a leggere