Monte Bianco

Una settimana a fil di cielo per Manfred Reichegger e Denis Trento

Di Giancarlo Costa

Manfred Reichegger e Denis Trento protagonisti sui 4000 della Valle d'Aosta (foto Denis Trento)

Una settimana di scialpinismo a fil di cielo, e dei 4000, per gli scialpinisti del Centro Sportivo Esercito Manfred Reichegger e Denis Trento. Non sono più gli anni in cui vincevano Pierra Menta e Mezzalama, anche nello stesso anno, più varie gare in Coppa del Mondo e nella Grande Course, ma quando si ritrovano a fare attività in montagna insieme, sono sempre fuochi artificiali. Manfred Reichegger è allenatore della squadra nazionale di scialpinismo, mentre Denis Trento è Guida Alpina, ...

Continua a leggere

Riapre la funivia Skyway Monte Bianco giovedì 11 febbraio

Di Giancarlo Costa

La funivia Skyway a Punta Helbronner sul Monte Bianco

La funivia Skyway Monte Bianco, che da Courmayeur trasporta scialpinisti e alpinisti ai 3462 metri di Punta Hellbronner, riaprirà giovedì 11 febbraio. E' uno dei primi impianti funiviari delle Alpi italiane a tornare in attività dopo le restrizioni di questo inverno.
Sarà anche in funzione il Bistrot Panoramic nella stazione di arrivo, il museo Hangar 2173, la mostra dedicata a Paul Helbronner ed la Terrazza solarium al Pavillon. Il biglietto dovrà essere acquistato on line entro la mezzanotte ...

Continua a leggere

Edmond Joyeusaz scende con gli sci la via Poire sul versante della Brenva del Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Edmond Joyeusaz scende con gli sci la via Poire sul Monte Bianco (foto edmondjoyeusaz) (1)

Superare la pandemia coronavirus con una discesa in sci mai fatta prima sul Monte Bianco può sembrare fantascienza, invece è stata la realtà di lunedì 25 maggio. Il virus purtroppo non è fantascienza e ci accompagna, dalla fine di febbraio e chissà fino a quando, con la sua triste scia di lutti, oltre che modificando il nostro stile di vita. E’ della guida alpina di Courmayeur, Edmond Joyeusaz, di 62 anni, l’inedita discesa con gli sci di una via ...

Continua a leggere

Skyway Monte Bianco presenta il nuovo campo ARTVA realizzato da Fondazione Montagna Sicura

Di Giancarlo Costa

Skyway campo Artva (foto Ketchum)

Skyway Monte Bianco, la funivia che porta fino al punto più vicino alla vetta del Monte Bianco, presenta il nuovo campo ARTVA realizzato da Fondazione Montagna Sicura presso il Pavillon du Mont Fréty a quota 2.200 metri.

Il nuovo campo allestito a un centinaio di metri sopra la stazione intermedia delle nuove funivie del Monte Bianco rientra nel progetto Alcotrà Prév Risk Haute Montagne ed è pensato per consentire di vivere la montagna in modo sicuro. I visitatori di ...

Continua a leggere

Sci Black Crows e zaino Ferrino Full Safe 30, test freeride sul Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Gli sci Black Crows (Foto  Pillow Lab)

I “corvi neri” volano sul Monte Bianco, questa la sintesi della giornata di test organizzata da Black Crows, ditta di Chamonix che produce sci da freeride fondata da due miti dello sci freeride come Bruno Compagnet e Camille Jaccoux, e da Ferrino.

Un conto è vedere i Black Crows all'Ispo di Monaco, un altro è usarli per scendere nel Toula e nella Vallèe Blanche fino a Chamonix. Con l'ausilio della nuova funivia del Monte Bianco Skyway, che porta velocemente ...

Continua a leggere

A Biella serata scialpinistica con il Periplo del Monte Rosso e “Monte Bianco il paese dei balocchi”

Di Giancarlo Costa

Luca Rolli e Francesco Civra Dano alla serata Bufarola

Si è svolta ieri sera a Biella nella sede della società sportiva La Bufarola l'attesa serata dedicata allo scialpinismo, con la presentazione dell'imminente edizione della gara scialpinistica Periplo del Monte Rosso e con il filmato “Monte Bianco il paese dei balocchi” realizzato da Luca Rolli con la collaborazione di Francesco Civra Dano, entrambi guide alpine di Courmayeur.

Marco Castello, organizzatore della serata per La Bufarola, ha così commentato la serata: “Siamo contenti della riuscita serata di ieri. Erano presenti ...

Continua a leggere

Due morti sul massiccio del Monte Bianco, sul Marbrè e sulla Tour Ronde

Di Giancarlo Costa

Tour Ronde (foto montblancguide.it)

Uno sciatore è morto dopo essere stato investito nella tarda mattinata da una valanga staccatasi, al suo passaggio, sul massiccio del Monte Bianco. L'uomo, un americano di 39 anni, è deceduto in ospedale ad Aosta nonostante i tentativi di rianimazione. La slavina lo ha travolto a 3300 metri di quota, mentre insieme a due compagni di escursione stava iniziando la discesa del canale dei Marbré, una classica discesa di freeride, vicino al Dente del Gigante.

Un altro incidente mortale, sempre ...

Continua a leggere

Incidente mortale per due scialpinisti francesi sul Domes de Miage nel Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Tacul Maudit e Monte Bianco

Incidente mortale sul Monte Bianco, nei pressi del ghiacciaio d’Armacette, sul Domes de Miage. Stavano facendo un'escursione di scialpinismo i due fratelle francesi di 22 anni, travolti e uccisi da una valanga. L'incidente è successo il 24 dicembre, con il ritrovamento della prima vittima, a seguito dell'allarme dato dai genitori, il giorno di Natale. Il PGHM di Chamonix ha continuato le ricerche del secondo disperso fino al ritrovamento di questa mattina, a quota 2200 metri circa, in una zona crepacciata ...

Continua a leggere

Luca Pandolfi in snowboard ripercorre la Sentinella Rossa sul Monte Bianco, una via di Toni Valeruz del 1978

Di Giancarlo Costa

La discesa vista da Luca Pandolfi (foto lastampa.it)

La primavera 2013 è stata una manna per gli amanti dello sci-snowboard ripido. Tra le discese estreme rispolverate da uno strato di oblio lungo più di trent’anni, ce n’è qualcuna che brilla più delle altre. È la «Sentinella Rossa», una linea che dalla cima del Monte Bianco (4810 metri) scende sul versante italiano del ghiacciaio della Brenva. Percorsa con gli sci per la prima volta nel 1978 da Toni Valeruz e scalata l’anno successivo da una cordata giapponese, da allora ...

Continua a leggere

Stephane Brosse, il grande campione di scialpinismo francese, è morto sul Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Stephane Brosse ai Mondiali di Scialpinismo di Crissolo 2006

La notizia, appresa attraverso i siti internet, sta facendo il giro del mondo della grande famiglia dello scialpinismo, lasciando tutti increduli e commossi. E' morto ieri sul versante francese del Monte Bianco Stephane Brosse, il mito dello scialpinismo francese. Era impegnato insieme a Kilian Jornet Burgada nella traversata, in due giorni, dell'intero massiccio del Monte Bianco, da Les Contamines Montjoie, in Francia, a Champex, in Svizzera, questo nell’ambito del progetto sportivo di Kilian “Summits of my Life” di exploit sulle ...

Continua a leggere