Katia Tomatis

Mountain Attack: a Saalbach vittoria di Michele Boscacci, secondi Tadei Pivk e Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Mountain Attack Saalbach (foto organizzazione)

E’ mancato poco ad un en plein storico per lo scialpinismo italiano nella Mountain Attack di Saalbach. La gara notturna sulle piste della stazione sciistica austriaca con 3000 metri di dislivello, ha visto il successo in campo maschile di Michele Boscacci su Tadei Pivk, mentre al femminile è seconda Katia Tomatis, che più le gare sono lunghe e più va forte.

Michele Boscacci ha vinto la Marathon con il nuovo record del percorso 2h19’11”, 2° Tadei Pivk, 3 ...

Continua a leggere

Michele Boscacci e Katia Tomatis Campioni Italiani di Vertical in Valdidentro

Di Giancarlo Costa

Katia Tomatis Campionessa Italiana Vertical (foto archivio Tomatis)

Michele Boscacci e Katia Tomatis tra i senior, Alba De Silvestro e Davide Magnini negli under 23, Giulia Murada e Andrea Prandi negli junior, Samantha Bertolina e Matteo Sostizzo nei cadetti sono i nuovi campioni italiani di vertical.

Questi gli ultimi verdetti della tre giorni tricolore andata in scena sulle nevi della ski area Cima Piazzi Happy Mountain a Valdidentro. Messe in archivio sprint e relay, a chiudere questo primo week end tricolore della stagione 2017/2018 è stata ...

Continua a leggere

Matteo Eydallin vince in Coppa del Mondo in Turchia, secondo Michele Boscacci quarta Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

Matteo Eydallin vincitore in Coppa del Mondo in Turchia (foto ISMF)

Prima volta di una gara di scialpinismo valida per la Coppa del Mondo in Turchia, a Erzican a circa 700 km da Ankara, e un azzurro scrive il suo nome nell’albo d’oro.
Matteo Eydallin, in forza al Centro Sportivo Esercito che costituisce l’ossatura di questa Nazionale del DT Bendetti, ha confermato il suo buon momento di forma, nonostante fosse reduce da un’influenza, vincendo questa gara in Turchia, fatta di 1700 metri di dislivello con 7 cambi ...

Continua a leggere

Vertical Coppa del Mondo Font Blanca Andorra: quarto Damiano Lenzi, sesta Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

Werni Marti vincitore Vertical Andorra (foto ismf)

È l'elvetico Werni Marti ad imporsi nella vertical race di Font Blanca. Marti ha chiuso la gara con il tempo di 26"55, battendo lo spagnolo Kilian Jornet Burgada e lo svizzero Remi Bonnet. Quarto Damiano Lenzi, primo degli azzurri, mentre è sesto Robert Antonioli, al 13° posto Michele Boscacci, 19° Nadir Maguet, 24° Matteo Eydallin. 29° Federico Nicolini, settimo Espoir.

Rientra al successo in coppa del Mondo la svedese Emelie Forsberg nella gara femminile, davanti alla francese ...

Continua a leggere

Tadei Pivk, Katia Tomatis e Martina Valmassoi sul podio della Mountain Attack di Saalbach

Di Giancarlo Costa

Partenza Mountain Attack (foto fb Mountain Attack)

Serata di grande scialpinismo in Austria con la Mountain Attack di Saalbach, gara famosa per le terribili salite spesso gelate (in quualche edizione fatte con i rampant) che aveva una start list di tutto rispetto nonostante le concomitanze che sono ormai di casa anche nello scialpinismo, come nelle corse in montagna.

Nella gara lunga, la Marathon, vittoria e record del tedesco Anton Palzer in 2h21’29”, 2° l’austriaco Christian Hoffmann e 3° Tadei Pivk (vincitore della Coppa del ...

Continua a leggere

Robert Antonioli, Katia Tomatis e Alba De Silvestro Campioni Italiani di scialpinismo

Di Giancarlo Costa

Il podio del Campionato Italiano di scialpinismo 2017 (foto sportmilitarealpino)

Robert Antonioli ha vinto il titolo italiano nell'individuale maschile assegnato sul ghiacciaio Presena di Pontedilegno con la "Mario Merelli c'è", una gara di 1600 metri di dislivello per gli uomini e 1350 per le donne, disputato su neve dura, con poca traccia in salita e discese impegnative.

Il valtellinese ha preceduto sul traguardo i piemontesi Matteo Eydallin e Damiano Lenzi, permettendo al Centro Sportivo Esercito una prestigiosa tripletta nella giornata in cui Michele Boscacci ha dato forfeit ...

Continua a leggere

A Prato Nevoso Kilian e la svizzera Jennifer Fiechter vincono l'individuale di Coppa del Mondo, bronzo per Matteo Eydallin e Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

A Prato Nevoso l'individuale di Coppa del Mondo Mondole Ski Alp

Sul palcoscenico innevato delle montagne del comprensorio sciistico di Prato Nevoso è andata in scena la prova individuale dalla tre giorni di scialpinismo di Coppa del Mondo Mondolè Ski Alp. Tanto sole e tanta neve, forse troppa, perchè è stata tolta la parte alpinistica del Mondolè per disegnare una gara che è diventata dura per i tanti cambi è il notevole sviluppo chilometrico del tracciato, di circa 20 km con 2000 metri di dislivello ma ben 8 cambi di assetto ...

Continua a leggere

Mondolè Ski Alp Coppa del Mondo Vertical: oro Kilian e Roux, bronzo Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

L'arrivo di Kilian vincitore del Vertical del Mondolè Ski Alp

A 10 anni dal primo Campionato Mondiale di scialpinismo di Cuneo 2006, Crissolo e Artesina, la provincia “Granda" rimette l'abito buono (cioè 2 metri di neve fresca) per ospitare l'ultima tappa di Coppa del Mondo individuale di Scialpinismo.

Apertura con il Vertical, 700 metri di dislivello da Frabosa Soprana al Monte Moro, sede della storica seggiovia monoposto degli anni '50. La velocità di salita di questa seggiovia è simile a quella del vinciore di giornata, l'icona ...

Continua a leggere

Pitturina Ski Race: vincono Michele Boscacci-Manfred Reichegger e Alba De Silvestro-Katia Tomatis.

Di Giancarlo Costa

Partenza Pitturina Ski Race 2016 (foto Selvatico)

I portacolori del Centro Sportivo Esercito Michele Boscacci e Manfred Reichegger vincono l’ottava edizione della Pitturina Ski Race gara di scialpinismo a squadre corsa sulle nevi delle piste da sci della Ski Area di Padola. In campo femminile salgono sul gradino più alto del podio l’atleta di casa Alba De Silvestro in coppia con la piemontese Katia Tomatis.
Un’edizione particolare quella che ieri pomeriggio ha preso il via a Padola, un’edizione che a causa delle stravaganze ...

Continua a leggere

Albosaggia Coppa del Mondo: Kilian e Boscacci arrivano insieme, Laetitia Roux torna alla vittoria, 5a Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

L'arrivo dei vincitori Kilian e Michele Boscacci (foto Torri&Ceola)

Un’edizione anomala con partenza e arrivo a piedi  per la 30ª edizione della Valtellina Orobie che dopo diverse stagioni è tornata grande tra le grandi dello scialpinismo mondiale come seconda tappa del circuito ISMF World Cup  2016. A decretare i vincitori della prova individuale un tracciato con 1750 meri di dislivello positivo, 5 salite, 5 discese, 11 cambi d’assetto, creste aree e spettacolari discese. Discese rese ancora più muscolari dalla poca neve caduta in questo avvio di inverno ...

Continua a leggere