Davide Capozzi

Split Day Aosta Valley 2016

Di Giancarlo Costa

Ettore Personnettaz & Split Day Aosta Valley 2016 (56)

Terza edizione dello Split Day Aosta Valley, raduno di snowboard-alpinismo fatto con le splitboard, gli snowboard che divisi in due parti con l’applicazione delle pelli di simil-foca permettono la risalita delle montagne innevate, per poi essere riassemblate per la discesa.
Organizzatore dell’evento e cultore di questa specialità dello snowboard è Ettore Personnettaz, istruttore nazionale di snowboard e “local” della valle del Gran San Bernardo in Valle d’Aosta.

Far conoscere le montagne andando in snowboard, questo il ...

Continua a leggere

Split Day Aosta Valley: i cercatori della polvere perduta in split-board

Di Giancarlo Costa

Foto di gruppo Split Day Aosta Valley

A fine giornata, mentre le ultime curve in farina ci cullavano dolcemente verso il parcheggio per il rientro in Italia mi sembrava di aver assistito ad uno spettacolo di magia, quello che fanno maghi e illusionisti ai circhi o in televisione. Già, perchè dire che oggi quasi 50 snowboarder, armati quasi tutti di split-board oltre a qualcuno con le racchette da neve, hanno fatto una gita di 900 metri di dislivello, per di più in farina, o polvere o powder ...

Continua a leggere

Freeride Attitude: la scuola di fuoripista in Valle d'Aosta

Di Giancarlo Costa

Freeride Attitude

Alla scoperta dei migliori fuoripista tra teoria, pratica, test e prove di sicurezza, “Free Attitude” è il primo corso di Freeride per sciatori e snowboarder esperti.

Periodo: dal 9 gennaio al 14 febbraio: 7 giornate sulla neve integrate da lezioni teoriche di tecnica, nivologia e sicurezza in montagna;

Disponibilità: 15 posti disponibili suddivisi in tre gruppi da cinque;

Requisiti minimi: ottime capacità tecniche nel fuoripista;

Organizzazione: Fondazione Montagna Sicura; U.V.G.A.M. - Unione Valdostana Guide Alta Montagna, A ...

Continua a leggere

Aiguille Blanche du Peuterey, 2a ripetizione della Parete che non c'è: discesa realizzata da Davide Capozzi e Julien Herry in snowboard, Francesco Civra e Luca Rolli in sci.

Di Giancarlo Costa

Aiguille Blanche du Peuterey 2a ripetizione della Parete che non c'è

Giù il cappello di fronte a questa discesa. 29 anni dopo la storica discesa di Stefano De Benedetti, da lui realizzata in sci nel giugno del 1984, dell'Aiguille Blanche du Peuterey nel massiccio del Monte Bianco, il 23 aprile scorso in 4 sono riusciti a ripetere quell'impresa. Davide Capozzi e il francese Julien Herry in snowboard, Francesco Civra and Luca Rolli in sci, sono riusciti a salire e scendere “La parete che non c'è”, come viene definita ...

Continua a leggere