Corinna Ghirardi

Davide Magnini e Corinna Ghirardi vincono il Lagorai Cima d’Asta

Di Giancarlo Costa

Corinna Ghirardi vincitrice Lagorai Cima d'Asta (foto pegasomedia)

Un’altra impresa a soli 20 anni per il talentuoso Davide Magnini. Lo skialper più promettente d’Italia, al primo anno da senior, ha lasciato il segno anche nella 28ª Lagorai Cima d’Asta baciata dal sole e tornata, dopo due anni di esilio, al suo percorso classico nella valle del Tesino con validità come prova di Coppa Italia.
Il giovane vermigliano ha dominato la competizione per tre quarti di gara, e sul traguardo ha concluso la sua prova con ...

Continua a leggere

Nel Tour del Monscera successi di Nadir Maguet e Corinna Ghirardi

Di Giancarlo Costa

Podio Tour del Monscera (foto fb corrado gex)

Si è disputato domenica 11 febbraio in Val Bognanco il Tour del Monscera, gara di scialpinismo del circuito International Ski Tour. Cinque salite e altrettante discese per circa 20 km e 2400 metri di dislivello.
Un vincitore di prestigio per questa edizione, con Nadir Maguet del Centro Sportivo Esercito che s’impone in 2h54’28”, 2° Filippo Barazzuol in 2h56’28” e 3° Pietro Lanfranchi in 3h00’02”. Completano la top ten nell’ordine Franco Collé, François Cazzanelli, Filippo Beccari ...

Continua a leggere

Valtellina Orobie 2018, un’edizione da incorniciare nel segno di Filippo Barazzuol e Corinna Ghirardi

Di Giancarlo Costa

Podio femminile Valtellina Orobie (foto Torri)

Una bellissima giornata di sole con un clima decisamente mite, ha fatto da cornice alla 32ª edizione della classicissima Valtellina Orobie organizzata dalla Polisportiva Albosaggia. Per la tappa sondriese di Coppa Italia tracciato delle grandi occasioni, ottimo manto nevoso e una discesa dalla nord del Meriggio memorabile.

Un tracciato griffato Massimo Murada, Graziano Boscacci e Maurizio Folini. Per i 40 anni del club, lo staff del presidente Gianluca Cristini, ha voluto apportare una serie di novità al percorso: il ...

Continua a leggere

Il Trofeo Parravicini a Pietro Lanfranchi-Filippo Barazzuol e Paola Pezzoli-Corinna Ghirardi

Di Giancarlo Costa

Lanfranchi, Barazzuol e Pasini al trofeo Parravicini (foto valseriananews)

Edizione numero 68 per il Trofeo Parravicini, la più antica gara di scialpinismo italiana, gara a coppie che si è disputata domenica a Carona in provincia di Bergamo sulle montagne che circondano il rifugio Calvi a quota 2000.

Non erano in Val d’Aran per la finale di Coppa del Mondo e quidi hanno vinto alla grande questa edizione i due nazionali di scialpinismo Pietro Lanfranchi e Filippo Barazzuol in 1h58’54”, secondi Fabio Pasini e Daniel Antonioli in ...

Continua a leggere

Philip Götsch e Corinna Ghirardi vincono il Pizzo Scalino e il Crazy Skialp Tour

Di Giancarlo Costa

Philip Götsch vincitore del  Crazy Skialp Tour e Pizzo Scalino (foto Salini)

Sole splendente, e gara di vero scialpinismo per la finalissima del Crazy Skialp Tour. Reduci dalla Sellaronda Skimarathon i due leader di circuito Philip Götsch e Corinna Ghirardi non hanno voluto correre rischi. Per loro gara tutta all’attacco e doppio successo finale. Se la forte scialpinista camuna ha avuto vita facile, il “crazy boy” Philip Götsch se l’è invece dovuta vedere con una schiera di validi avversari tra i quali figuravano Filippo Barazzuol, Guido Giacomelli, Fabio Bazzana e ...

Continua a leggere

Timogno Ski Raid: a Gromo successi di Fabio Bazzana e Corinna Ghirardi

Di Giancarlo Costa

Fabio Bazzana vincitore Timogno Ski Raid (foto Torri)

Il meteo grazia la terza prova del Crazy Skialp Tour andata in scena nel bel comprensorio degli Spiazzi di Gromo. La Timogno Ski Raid era inoltre valida come prova del campionato provinciale della FISI Bergamo.

I 125 atleti, partiti alle ore 9:30 dallo stadio del fondo, hanno affrontato i 1600 mt. di dislivello, con sei salite ed altrettante discese, sotto un pallido sole che, a momenti, ha fatto capolino illuminando le pendici del Timogno. Il più veloce è ...

Continua a leggere

Michele Boscacci e Corinna Ghirardi vincono la prima edizione della Folgrait Ski race

Di Giancarlo Costa

Luci nella notte al Folgrait (foto Selvatico)

I pronostici lo avevano annunciato, l’azzurro Michele Boscacci sarà l’uomo da battere e così è stato. Michele Boscacci (Centro Sportivo Esercito) non ha disatteso le aspettative e mantenendo la prima posizione per tutta la gara ha vinto con il tempo di 1:17’35’’. Alle sue spalle il compagno di squadra Nadir Maguet e Federico Nicolini. In campo femminile la battaglia è stata più aperta con Corinna Ghirardi, partita subito con l’intenzione di vincere la gara si ...

Continua a leggere

Madonna di Campiglio (TN): Michele Boscacci e Corinna Ghirardi Campioni Italiani Scialpinismo Vertical

Di Giancarlo Costa

Michele Boscacci Campione Italiano Vertical 2015 (foto Modica)

Si è disputata ieri a Madonna di Campiglio l'ultima giornata dei Campionati Italiani di Scialpinismo con la specialità Vertical race, cioè la prova di sola salita, 3,5 km per 600 metri di dislivello positivo per senio ed espoir under23, più brevi le categorie giovanili junior e cadetti.

Campione Italiano Senior per il 2015-2016 è Michele Boscacci del Centro Sportivo Esercito 1° in 23'53”, seguito sul podio dal compagno di squadra Robert Antonioli 2° in 24'20” e ...

Continua a leggere

Lo scialpinismo agonistico debutta con la vittoria di Robert Antonioli al Trofeo Crazy. A Corinna Ghirardi la gara femminile

Di Giancarlo Costa

Il vincitore del Trofeo Crazy Robert Antonioli (foto Salini)

Robert Antonioli non è Paganini e al Passo del Tonale concede pure il tris. La stella del Cs Esercito di Courmayeur vince infatti per la terza volta consecutiva il Trofeo Crazy Idea, gara di apertura del secondo Crazy Skialp Tour. Una vittoria, quella del campione valtellinese, tutt’altra che scontata vista la presenza di avversari di livello assoluto. Nella gara in rosa, convincente avvio di stagione per la regina di Sellaronda Corinna Gherardi che, al termine di una prova tutta ...

Continua a leggere

Al Brenta de Not successi per Daniele Cappelletti e Corinna Ghirardi

Di Giancarlo Costa

Partenza Brenta De Not (foto organizzazione)

Si è iscritto mezzora prima dello start ed ha letteralmente lasciato il segno in una gara che comunque aveva già vinto in passato. Nell'albo d'oro del «Brenta de Not – Memorial Corrado Gregori» risuona anche quest'anno il nome di Daniele Cappelletti, che si è aggiudicato la sedicesima edizione 2015 della classica in notturna organizzata dallo Sci club Brenta Team, con in gara oltre 400 skialper.

Il 32enne di Ronzo Chienis ha dimostrato di essere tornato sugli standard di ...

Continua a leggere