Snowboard-Alpinismo

Punta Marguareis e Canalone dei Torinesi - Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Marguareis canalone dei Torinesi

INIZIO ESCURSIONE: Villaggio d’Ardua (Quota 925m, Chiusa di Pesio, CN)
ACCESSO: Per arrivare a Chiusa di Pesio prendere l’autostrada Torino-Savona, uscire a Mondovì e proseguire sulla stataleche passa per Mondovì, poi Villanova Mondovì e quindi seguire le indicazioni per Chiusa Pesio e la Valle Pesio.
DISLIVELLO: 1725 m (da 925m a 2650m)
DIFFICOLTA: OSA (Ottimi sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO: 3h30m per la salita
PERIODO CONSIGLIATO da Febbraio ad Aprile
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo
CARTOGRAFIA: IGC ALPI ...

Continua a leggere

Dagli Ottomila al Museo della Montagna: lo snowboard di Marco Galliano

Di Giancarlo Costa

Marco Galliano consegna lo snowboard della spedizione al Cho Oyu al Museo della Montagna (1)

Da ieri sera il Museo della Montagna del Cai-Torino ha un nuovo attrezzo esposto in bacheca: lo snowboard di Marco Galliano, che è scivolato sulle nevi eterne di Cho-Oyu e Manaslu, due montagne himalayane che misurano rispettivamente 8201 metri e 8163 metri. Spedizioni avvenute qualche anno fa’, nel 2009 e nel 2011, ma ancora ben vive nella mente e nel cuore di Marco e di tutti noi che lo abbiamo seguito all’epoca per amicizia e per scriverne le gesta ...

Continua a leggere

Marco Galliano consegna mercoledì 7 marzo al Museo della Montagna del Cai-Torino lo snowboard della discesa del Cho-Oyu

Di Giancarlo Costa

Marco Galliano in vetta al Cho Oyu

Mercoledì 7 marzo alle ore 20,45 nella Sala degli Stemmi del Monte dei Cappuccini (Torino), il Museo Nazionale della Montagna - in sinergia con il corso di snowboard della Scuola Nazionale di Sci Alpinismo SUCAI Cai-Torino, nell'ambito di una lezione teorica della scuola stessa, ospita Marco Galliano, snowboarder alpinista che ha scritto due pagine epiche nella storia di questo sport.

Marco Galliano, saluzzese nato nel 1971, è cresciuto all’ombra del Monviso, una vetta che gli ha trasmesso ...

Continua a leggere

ORTOVOX è membro della Fair Wear Foundation

Di Giancarlo Costa

Le pecore per la lana Merino di Ortovox

La sicurezza è l’aspetto centrale del marchio ORTOVOX. Con sicurezza si intende non solo la protezione offerta attraverso i prodotti, ma anche alla protezione delle persone, dell’ambiente e del mondo animale.
Da luglio 2015 ORTOVOX è membro della Fair Wear Foundation (FWF). Si tratta di un’organizzazione indipendente e non profit diretta cooperativamente da federazioni commerciali, rappresentanti dell’industria tessile, organizzazioni commerciali e organizzazioni non governative con l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro nell’industria tessile ...

Continua a leggere

Cima la Rubbia da Fondo, Valchiusella - Itinerari Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Cima la Rubbia

INIZIO ESCURSIONE: Fondo, Valchiusella (TO – quota 1070 metri)
ACCESSO: Per arrivare a Fondo, in Valchiusella, da Torino, prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire a Ivrea, proseguire seguendo le indicazioni per la Valchiusella, quindi Alice Superiore, Traversella e poi Fondo. Prima di Fondo c’è la strada per gli impianti dismessi di Palit, che non viene più pulita, per cui è innevata. Parcheggiare ed iniziare la salita.
DISLIVELLO: 1600 metri circa
DIFFICOLTA: BSA (Buoni sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO: circa 3h per ...

Continua a leggere

Victor de Cessole: vero scialpinismo a Casterino nel Parco del Mercantour

Di Giancarlo Costa

Victor de Cessole (foto Riccardo Murisasco) (1)

Si è disputata oggi una bella gara di scialpinismo sulle Alpi Marittime francesi, a Casterino, nella Valle delle Meraviglie, nel Parco Nazionale del Mercantour. Gara intitolata a Victor de Cessole, alpinista e filantropo francese originario di Nizza, vero pioniere dell’alpinismo sulle Alpi Marittime. Sarebbe stato contento della filosofia degli organizzatori del Croc Montagne di questa gara a lui intitolata, scialpinismo vero e un po’ selvaggio, “alla francese”, salite in traccia con tante inversioni e discese tecniche di loro che ...

Continua a leggere

Stefano Castagneri e Tatiana Locatelli vincono il Trofeo Giono a Palit in Valchiusella

Di Giancarlo Costa

Apertura Stefano Castagneri vincitore del Trofeo Giono Palit Valchiusella (Foto Pantacolor)

E’ stata una festa dello scialpinismo “ruspante” il Trofeo Giono (Memorial Luigi e Bartolomeo Giono) disputato oggi nel comprensorio dell’ex-impianto sciistico di Palit in Valchiusella. Questa gara concludeva il circuito Tour Ski Alp, circuito fatto di gare notturne sulle pista di varie stazioni valdostane, che saranno anche la moda del momento, ma non c’è paragone con una gara di scialpinismo diurna, con la traccia fatta di inversioni su un pendio di neve fresca con buone pendenza e almeno ...

Continua a leggere

Si disputa domenica il Trofeo Giono in Valchiusella, ultima tappa del Tour Ski Alp

Di Giancarlo Costa

Tracciato trofeo Giono Valchiusella

La neve caduta abbondante nelle ultime settimane e le previsioni meteo di sole per domenica 11 febbraio, sono il miglior auspicio per il successo del Trofeo Giono, gara di scialpinismo a Tecnica Classica e Libera (sci di fondo/bastoni a raspa e/o snowboard) che si disputerà in Valchiusella, nel comprensorio dell’ex stazione sciistica di Palit.
Una gara prestigiosa per il canavese che fa scialpinismo, una gara che, pur con qualche stop dovuto alla mancanza di neve, vide la ...

Continua a leggere

San Giacomo di Roburent: scialpinismo, racchette da neve o corsa per la cronoscalata del Monte Alpet di venerdì 2 febbraio

Di Giancarlo Costa

Cronoscalata Monte Alpet venerdì 2 febbraio

Rinviata sette giorni fa’ a causa delle pessime previsioni meteo, si disputerà domani sera venerdì 2 febbraio a San Giacomo di Roburent (provincia di Cuneo) la Cronoscalata del Monte Alpet, gara di sola salita, con una brevissima discesa, di 4,6 km di sviluppo con 660 metri di dislivello.

Gara interessante perché gli organizzatori hanno pensato bene di far convivere in un’unica manifestazione diversi sport di resistenza sulla neve: lo scialpinismo a Tecnica Classica, lo scialpinismo a Tecnica ...

Continua a leggere

Ortovox Safety Nights: a Madonna di Campiglio il corso valanghe gratuito di notte venerdì 26 gennaio

Di Giancarlo Costa

Safety Nights con Ortovox e Petzl

Alla luce delle lampade frontali i cristalli di neve risplendono ancora meglio. Durante le Ortovox Safety Nights si avrà l’opportunità di approfondire le conoscenze sulle valanghe e sull’uso dell’attrezzatura d’emergenza.
Il 26 gennaio Ortovox offre, in collaborazione con Petzl, posti per un Corso Valanghe Compatto Gratuito a Madonna di Campiglio. Le Ortovox Safety Nights si svolgono regolarmente tutti i giorni feriali in note località notturne di scialpinismo dell’intero arco alpino.
Insieme alle guide alpine Adriano ...

Continua a leggere