Snowboard-Alpinismo

Ortovox Safety Nights in Val Bognanco

Di Giancarlo Costa

Apertura Ortovox Safety Nights in Val Bognanco

In montagna il rischio “zero” non esiste. Quante volte abbiamo sentito ripetere questa frase quando si parla di sicurezza in montagna? Ma c’è chi va oltre a queste frasi da manuale, ed affronta la situazione con realismo e grande professionalità.

Ortovox ne è l’esempio. La ditta tedesca che dal 1980 produce l’apparecchiatura per la ricerca e l’autosoccorso dei travolti da valanga, va oltre alla parte commerciale del suo business, va oltre alla semplice vendita della ...

Continua a leggere

Mont Fourchon canale sud da Saint-Rhemy-en-Bosses – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Fourchon canale sud (foto Chiara Giovando)

INIZIO ESCURSIONE: Saint-Rhemy-en-Bosses (quota 1700m)
ACCESSO: Per arrivare a Saint-Rhemy-en-Bosses, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Aosta Est, prendere la statale 27 in direzione del Traforo del Gran San Bernardo. Quindi prendere la strada che porta a Colle del Gran San Bernardo, chiuso in inverno, fino al punto in cui la strada è pulita, circa quota 1700 metri. Parcheggiare ed iniziare l'escursione.
DISLIVELLO: 1200 circa
DIFFICOLTA’: Ripido in discesa 4.1 / E1
TEMPO: 2h30’ circa per la salita ...

Continua a leggere

Mont Tapie da Crevacol - Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Apertura Itinerario Mont Tapie (26)

INIZIO ESCURSIONE: Crevacol parcheggio degli impianti (Quota 1650 metri), Mottes, Saint-Rhemy-En-Bosses (AO)
ACCESSO: Per arrivare a Crevacol, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Aosta Est, prendere la statale in direzione del Traforo del Gran San Bernardo, quindi dopo Saint-Rhemy-en-Bosses e prima del viadotto che porta al tunnel, uscire a destra in direzione degli impianti di Crevacol. Parcheggiare qui, o in stagione avanzata proseguire fin sotto il viadotto che porta al tunnel e da qui iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 1300 ...

Continua a leggere

Monte Ciosè canale ovest da Estoul (AO) – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Monte Ciose da Estoul

ACCESSO: Per arrivare a Estoul, in Val D’Ayas, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire a Verres e proseguire sulla statale fino a Brusson, quindi prendere il bivio per Estoul. Arrivati ad Estoul (1850 m) fermarsi nel parcheggio superiore, nei pressi della pineta, quindi partire per l’escursione.
DISLIVELLO: 800 metri circa
DIFFICOLTA: OSA (Ottimi sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO: 3h da Estoul
PERIODO CONSIGLIATO da Dicembre ad Marzo
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo, indispensabili rampant, ramponi e piccozza
CONTATTI ...

Continua a leggere

Monte Chiamossero e Ciotto Mieu da Limonetto – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Apertura itinerario Chiamossero e Ciotto Mieu da Limonetto

INIZIO ESCURSIONE: Limonetto (1350 m)
ACCESSO: Per arrivare a Limonetto, prendere l’autostrada Torino-Savona e uscire a Cuneo e successivamente seguire per Francia confine di stato e Limone. Passato Limone, poco prima del tunnel del Col di Tenda, prendere la deviazione per Limonetto. Passato il paese, risalire la strada fino al parcheggio degli impianti e da qui iniziare l’escursione
DISLIVELLO: 1100 m circa + risalita a Ciotto Mieu
DIFFICOLTA: BSA (Buoni sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO circa 2 ore per ...

Continua a leggere

Le novità Ortovox per l’inverno 2019/20

Di Giancarlo Costa

Esercitazione sicurezza ORTOVOX (foto Hansi Heckmair MedRes) (3)

L’azienda bavarese ORTOVOX è di casa nelle Alpi. Questa è una terra caratterizzata
da un profondo legame con le proprie radici regionali, dal folklore tradizionale e dalla tradizione
artigianale che sono parte integrante del modo di pensare e di agire dell’azienda.

Per l’inverno 2019/20 lo stretto rapporto con le montagne e la loro tradizione sono più presenti che mai: fin dagli inizi della “passione per la lana”, nel 1986, ORTOVOX ha collaborato con la tessitoria ...

Continua a leggere

Split Day Aosta Valley 2018

Di Giancarlo Costa

I partecipanti allo Split Day Aosta Valley 2018 (20)

La “Coumba Freida” non ha tradito lo Split Day Aosta Valley. Il soprannome con il quale è conosciuta questa zona della Valle del Gran San Bernardo in Valle d’Aosta, è stato all’altezza della situazione. La neve ha iniziato a cadere fin dalla cena del sabato, imbiancando il Camping Pineta di Saint-Oyen e la vallata del Flassin, che è stato il campo base dell’evento ideato e realizzato per il quinto anno da Ettore Personnettaz, più di un istruttore ...

Continua a leggere

Split Day Aosta Valley: alla scoperta della valle del Gran San Bernardo con Ettore Personnettaz il 15-16 dicembre

Di Giancarlo Costa

Volantino Split Day Aosta Valley

Quinta edizione dello “Split Day Aosta Valley”, un’iniziativa di Ettore Personnettaz e dell’Associazione Freeride Alliance, che ha la finalità di promuovere la pratica dello snowboard-alpinismo fatto con la splitboard, e di far conoscere la Valle del Gran San Bernardo, in Valle d’Aosta, una vallata ancora “selvaggia” a due passi da Aosta.

Ettore Personettaz, istruttore nazionale di snowboard e “local” della Valle del Gran San Bernardo, farà gli onori di casa iniziando da sabato 15 dicembre alle ...

Continua a leggere

Sabato 8 dicembre il raduno Skill climb and ride night al Monte Pora

Di Giancarlo Costa

Skill climb and ride night  (1)

Si svolgerà sabato 8 dicembre al Monte Pora in provincia di Bergamo, il raduno Skill climb and ride night, un incontro tra snowboarder che hanno la passione comune di salire con le proprie gambe per conquistarsi la discesa, usando scietti o splitboard.

Il radun inizierà alle 17, dalla chiusura degli impianti, al bar Termen, in cima all'omonimo impianto al monte Pora, ricordandosi che gli impianti chiudono alle 16,30 e che con un quarto d’ora di salita ...

Continua a leggere

Splitboard Experience al Passo del Tonale con lo Splitboard Valcamonica

Di Giancarlo Costa

Splitboard Experience al Passo del Tonale (foto Simone Foglia) (3)

Lo snowboard ha una storia breve, diciamo di una quarantina d’anni, lo snowboard-alpinismo con la splitboard è ancora più recente. Ma una storia pur breve è già ricca di avventure e personaggi carismatici. Tra questi ci sono sicuramente Maurizio Garatti e Nicola Squassina, rider storici del bresciano che hanno dato vita allo Splitboard Valcamonica, un gruppo di snowboarder pieni di iniziative, culminate con la terza edizione dello Splitboard Experience al Passo del Tonale, più che un camp sulla sicurezza ...

Continua a leggere