Snowboard-Alpinismo

Itinerario scialpinismo e snowboard alpinismo – Cima Piana da Champorcher

Di Giancarlo Costa

Cima Piana vista dal ristoro lago Muffe

INIZIO ESCURSIONE: Champorcher, loc. Petit Mont Blanc
ACCESSO: Per arrivare a Champorcher, uscire a Pont Saint Martin sull’autostrada A6 Torino-Aosta, quindi risalire la statale fino a Hone, dopo il forte di Bard, e prendere la strada che risale la valle di Champorcher fino al capoluogo, quindi continuare prendere la strada in salita sulla destra direzione Dondena, arrivare allo spiazzo Petit Mont Blanc, dove la strada inevata non viene più pulita ed iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 800 metri circa (partenza ...

Continua a leggere

In Abruzzo il Soccorso Alpino diventa a pagamento con la legge Reasta

Di Giancarlo Costa

Campo Imperatore e il Gran Sasso, la montagna simbolo dell'Abruzzo

La Legge Reasta (Rete Escursionistica Alpinistica Torrentistica Abruzzese) è stata approvata martedi 13 Dicembre 2016 dal sovrano Consiglio Regionale. A promuovere il progetto legislativo la competente commissione in Regione, quella dell’Ambiente, su proposta del Maestro di Sci e Maestro di Escursionismo Paolo De Luca di Pietracamela (Te) che lanciò l’idea due anni fa sostenuto da numerosi tavoli di concertazione allargati con Guide Alpine, Maestri di Sci, soccorritori militari, civili ed esperti del settore. Paolo, anche per la sua ...

Continua a leggere

Split Day Aosta Valley 2016

Di Giancarlo Costa

Ettore Personnettaz & Split Day Aosta Valley 2016 (56)

Terza edizione dello Split Day Aosta Valley, raduno di snowboard-alpinismo fatto con le splitboard, gli snowboard che divisi in due parti con l’applicazione delle pelli di simil-foca permettono la risalita delle montagne innevate, per poi essere riassemblate per la discesa.
Organizzatore dell’evento e cultore di questa specialità dello snowboard è Ettore Personnettaz, istruttore nazionale di snowboard e “local” della valle del Gran San Bernardo in Valle d’Aosta.

Far conoscere le montagne andando in snowboard, questo il ...

Continua a leggere

Tutto pronto per il raduno Split Day Valle d'Aosta: appuntamento sabato 17 dicembre al Gran San Bernardo

Di Giancarlo Costa

Split Day Aosta Valley 2016

Tutto confermato per la terza edizione dello Split Day Valle d'Aosta, il raduno di snowboarder-alpinististi che usano lo split-board, lo snowboard divisibile in due parti per la salita. Evento organizzato da Ettore Personettaz, Istruttore Nazionale di snowboard e rider di K2 e Mammut, che con Davide Capozzi, Patrick Raspo e Alfredo Canavari, farà conoscere l’ambiente naturale della Valle del Gran San Bernardo, vallata di collegamento tra Valle d’Aosta e Svizzera, dove montagne e neve non mancano mai ...

Continua a leggere

Una settimana allo Split-Day Aosta Valley: sabato 17 dicembre snowboard-alpinismo con Ettore Personnettaz nella valle del Gran San Bernardo

Di Giancarlo Costa

Split Day Aosta Valley

Terza edizione dello Split Day Aosta Valley, un’iniziativa di Ettore Personnettaz e dell’Associazione White Experience con cui si vuole promuovere la pratica di uno sport, lo snowboard-alpinismo fatto con la splitboard, in un contesto unico al mondo, quello delle montagne innevate valdostane, nella fattispecie quelle della Valle del Gran San Bernardo. Anche chi snowboarder non è ha ormai sentito parlare di splitboard, attrezzo che si divide in due parti e applicando le pelli di simil-foca, permette la risalita ...

Continua a leggere

Itinerario Scialpinismo e Snowboard-alpinismo – Itinerario Gressoney, Passo Zube, Canale Giachetti, Passo Salati

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Passo Zube Canale Giachetti Passo Salati

INIZIO ESCURSIONE: Gressoney La Trinitè - Staffal (1850 m)
ACCESSO: Per arrivare a Staffal (Gressoney La Trinità), prendere l’autostrada Torino-Aosta e uscire a Pont Saint Martin, quindi seguire le indicazioni per Gressoney – Monte Rosa, fino al parcheggio in località Staffal, dove finisce la strada e iniziano le piste da sci. Da qui iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 1800 m circa
DIFFICOLTA: BSA (Buoni sciatori e snowboarder alpinisti)
PERIODO CONSIGLIATO da novembre a maggio
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo
CARTOGRAFIA: 1:50000 ...

Continua a leggere

Ha riaperto il rifugio Teodulo, storico rifugio del CAI Torino al Colle Teodulo

Di Giancarlo Costa

1 Rifugio Teodulo (2)

Ha riaperto oggi 1 Dicembre il rifugio del Teodulo, storico rifugio del CAI Torino situato a quota 3317 metri, sul Colle del Teodulo, colle di collegamento tra la Valtournenche in Valle d’Aosta e Zermatt in Svizzera, ai piedi del Cervino e del ghiacciaio di Plateau Rosa.

Il Colle del Theodule, così chiamato dal nome del vescovo del Vallese S. Teodulo, era stato fin dall’epoca romana una via di communicazione frequentata dai viandanti e pertanto ideale per la ...

Continua a leggere

Inizia la stagione dello scialpinismo con giacche e pantaloni Mammut Aenergy SO

Di Giancarlo Costa

Mammut Aenergy SO Jacket

Una volta lo scialpinismo si faceva in primavera, al termine della stagione invernale in cui si sciava con gli impianti. Oggi sono cambiate tante cose, e lo scialpinismo è diventato uno sport praticato dalla fine dell’autunno al debutto dell’estate. In questi giorni la neve è scesa sulle Alpi e con gli impianti ancora chiusi c’era folla di scialpinisti sui comprensori sciistici innevati. Con il prossimo weekend e l’apertura degli impianti i più riprenderanno le gite nelle ...

Continua a leggere

PLP Party & Board Test: a Sestriere il ritorno alle origini del surf da neve

Di Giancarlo Costa

PLP party & board test Sestriere (foto fb gionata craviotto)

Il mio surf da neve iniziò tanti anni fà, nel 1988 a l’Aquila di Giaveno, una piccola stazione oggi dismessa alle porte di Torino, dove appollaiato su una seggiovia d’antan, forse alla seconda o terza volta che mettevo gli sci, vidi un gruppo di surfisti che scendeva ricamando con eleganza il pendio di neve immacolata. Scoprii che quell’attrezzo su cui si scendeva trasversalmente si chiamava snowboard e toest:rnato a casa iniziai la ricerca di un negozio ...

Continua a leggere

Mammut Airbag 3.0: gli zaini salvavita per freeride e scialpinismo

Di Giancarlo Costa

Zaino Mammut ultralight removable airbag 3.0

Le nevicate di questi giorni stanno lasciando in montagna la prima importante coltre bianca tanto agognata dagli appassionati di freeride. Alcuni impianti apriranno proprio in questo weekend e gli appassionati del fuoripista potranno scatenarsi dopo la pausa estiva. Sempre più importante la prevenzione degli incidenti in valanga, in caso di dubbio è meglio tornare indietro o scegliere una linea di discesa più sicura. Ma nella sventurata ipotesi che ci si trovi coinvolti in una valanga, Mammut offre un sistema salvavita ...

Continua a leggere