Sci

Domenica andrà in scena la 66ª edizione del Trofeo Parravicini. Il tracciato è in perfette condizioni, oggi si chiuderanno le iscrizioni.

Di Giancarlo Costa

Logo Parravicini.jpg

Domenica mattina si correrà la 66^ edizione del Trofeo Parravicini valida come ultima prova della Coppa Alpi Orobiche 2015, Carona in provincia di Bergamo, ospiterà la penultima gara di scialpinismo della stagione. Le squadre dei tracciatori, ospiti in rifugio Calvi già da alcuni giorni, stanno in queste ore completando la tracciatura del percorso.

«Le condizioni del percorso - ha detto Luca Pirola coordinatore dei tracciatori - sono ottime, in questi giorni abbiamo segnalato buona parte del percorso, se questa perturbazione che sta ...

Continua a leggere

Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo – Gran Sasso Corno Grande, salita Direttissima, discesa ghiacciaio Calderone e Valle dei Ginepri

Di Giancarlo Costa

Itinerario Campo Imperatore Salita Gran Sasso discesa Calderone  Valle dei Ginepri

INIZIO ESCURSIONE: Fonte Cerreto, stazione di partenza funivia del Gran Sasso (Quota 1120 metri)

ACCESSO: Per arrivare a Fonte Cerreto, uscire ad Assergi sull’autostrada Roma-L’Aquila-Teramo, che consente un facile accesso sia da Roma e Lazio che dal nord Italia. Seguire le indicazioni e in meno di 3 km si è al parcheggio della Funivia Campo Imperatore.

DISLIVELLO: 900 metri + 600 metri = 1500 metri circa

DIFFICOLTA: OSA (Ottimi sciatori e snowboarder alpinisti)

PERIODO CONSIGLIATO marzo-aprile

ATTREZZATURA: da scialpinismo o ...

Continua a leggere

Il Trofeo Rollandoz di Rhemes-Notre-Dame (AO) a William Boffelli e Maria Orlando

Di Giancarlo Costa

Il vincitore della categoria Master Amos Rosazza Buro

Poco più di cento concorrenti, a Rhêmes-Notre-Dame, per la 41a edizione del Trofeo Robert Rollandoz, gara nazionale di Scialpinismo che si sviluppa, nella parte alta, nel vallone del Sort e dell’Entrelor, con dislivello positivo di 2015 metri, 1000 metri per le categorie giovanili, che si sviluppa su tre salite e tre discese, con quota massima a 2900 metri,

Dopo la partenza, un gruppetto prende la testa della gara e nel finale della salita a dettare il ritmo sono William ...

Continua a leggere

Richiamo preventivo dispositivo ARTVA Ortovox S1+

Di Giancarlo Costa

Ortovox S1+

Nel corso di prove di ricerca in valanga e durante successivi controlli si è verificata in rarissimi casi una sospensione della funzione di trasmissione del localizzatore Artva Ortovox S1+. Ciò è dovuto ad un possibile guasto di un componente del dispositivo.

Per motivi precauzionali e per evitare inconvenienti ai clienti, Ortovox ha deciso deciso di avviare una campagna di richiamo per provvedere alla sostituzione del componente. Tutti i dispositivi S1+ non possono piú essere utilizzati senza la dovuta sostituzione del ...

Continua a leggere

Cesare Pisoni vince l'Abruzzo Snowalp Trophy di Campo Imperatore (AQ); a Giancarlo Costa la Coppa Italia Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

La partenza dell'Abruzzo SnowALp Trophy

Una giornata indimenticabile questa di oggi domenica 12 aprile, in cui le montagne dell'Abruzzo si sono offerte in tutto il loro splendore, sole e neve, quasi un omaggio a chi ha fatto un lungo viaggio per venire a questa manifestazione, curata con passione dall'associazione Gran Sasso Anno Zero con Igor Antonelli e Roberto Parisse a tirare le fila e perdere ore di sonno affinchè tutto andasse bene. Quando si viene qui è come stare in famiglia, l'ospitalità ...

Continua a leggere

Matteo Eydallin-Damiano Lenzi dominano l'Adamello Ski Raid 2015, tra le donne vittoria di Laetitia Roux-Mireia Mirò Varela

Di Giancarlo Costa

Adamello Ski Raid 2015 (foto organizzazione)

Parla italiano la quinta edizione dell’Adamello Ski Raid, almeno per quanto attiene alla competizione maschile. Una delle gare scialpinistiche più suggestive del mondo, affrontata quest’anno da settecento atleti provenienti da 13 nazioni, ha visto infatti salire sui due gradini più pregiati del podio i piemontesi Matteo Eydallin e Damiano Lenzi, nonché il sondriese Michele Boscacci insieme al furvese Robert Antonioli, un poker azzurro, che è anche un poker del Centro Sportivo Esercito. La terza piazza della competizione organizzata ...

Continua a leggere

Freeride Spring Session a Campo Imperatore sul Gran Sasso (L'Aquila - Abruzzo)

Di Giancarlo Costa

Partenza gara freeride (foto fb gran sasso anno zero)

E' iniziata con la gara di freeride la due giorni Spring Session a Campo Imperatore, sul Gran Sasso in Abruzzo. Terra di montagna l'Abruzzo, grandi condizioni d'innevamento e spirito d'iniziativa del comitato organizzatore Gran Sasso Anno Zero, con Roberto Parisse e Igor Antonelli anima e cuore di questa giornata e delle settimane precedenti. Oltre alla tracciatura del percorso per la gara di alpinismo con sci e snowboard di domani, lo snow-kite, il camp sulla sicurezza e altre ...

Continua a leggere

Dynafit sarà main sponsor del Trofeo Mezzalama per le prossime tre edizioni

Di Giancarlo Costa

Oscar Angeloni e Dynafit

Il 25 aprile si correrà la ventesima edizione del Trofeo Mezzalama. A poche settimane dal via anche Dynafit, main sponsor della manifestazione, scalda i motori per questa “maratona dei ghiacciai”.  L’accordo tra Dynafit e il Trofeo Mezzalama prevede la sponsorizzazione dell’evento per le prossime tre edizioni e per quella più imminente,  l’azienda del leopardo delle nevi, accoglierà tutti i partecipanti con uno Starter Gift. Molti anche gli atleti Dynafit in gara, curiosi di approfondire la conoscenza del ...

Continua a leggere

Spring Session: dal 10 al 12 aprile a Campo Imperatore (L'Aquila - Abruzzo) gran finale della Coppa Italia Snowalp e dell'Italian Freeride Tour

Di Giancarlo Costa

Apertura Spring Session Campo Imperatore

Spring Session è un evento che concentrerà a L'Aquila e soprattutto Campo Imperatore, ai piedi del massiccio del Gran Sasso, una serie di eventi che hanno lo scopo di valorizzare queste splendide montagne abruzzesi. Sono passati 6 anni dai tragici eventi del terremoto e un simbolo della rinascita è stato anche la gara di snowboard alpinismo voluta fortemente da Igor Antonelli, che attorno alla sua gara ha fatto rifiorire il movimento dello scialpinismo agonistico abruzzese. Per 4 anni si ...

Continua a leggere