Sci di Fondo

Staffetta maschile di fondo 4x10 km alla Svezia, Italia nona

Di Giancarlo Costa

La Svezia campione Olimpica a staffetta (www.fiscrosscountry.com)

Gli eroi forse sono stanchi. L'Italia dopo cinque edizioni olimpiche sempre sul podio, finisce al  nono posto. Speranze di medaglia per Valerio Checchi, Giorgio Di Centa, Pietro Piller Cottrer e Cristian Zorzi, con i primi 2 a tecnica classica ed i secondi 2 a skating. Ci si è messa anche una caduta per Valerio Checchi, che ha cambiato con Di Centa con un ritardo di 26". Ancora peggio il campione olimpico di Torino 2006, complice un paio di sci ...

Continua a leggere

Granfondo Val Casies: Federico Pellegrino s'impone nella Sprint, Rousselet e Chauvet nella Coppa Europa

Di Giancarlo Costa

Partenza.jpg

A Monguelfo (BZ) brillano le giovani leve del fondo azzurro. Federico Pellegrino e Gaia Vuerich - meno di quarant´anni in due - chiudono la 7.a City Sprint con uno strepitoso successo per il valdostano, e un secondo posto che vale oro per la trentina, costretta ad inchinarsi solamente alla svizzera Laurien Van der Graaf.

Una fine pioggerellina - ben presto tramutatasi in neve - ha accolto il nutrito pubblico a bordo tracciato e le tre categorie di atleti in gara, ovvero Elite ...

Continua a leggere

Sci di fondo Team Sprint: vittorie per Germania (femminile) e Norvegia (maschile). L’Italia femminile è quarta con Genuin-Follis

Di Giancarlo Costa

Nella prova Team Sprint skating di sci di fondo, vittoria della Germania di  Claudia Nystad e Evi Sachenbacher-Stehle che hanno saputo resistere al forcing della Svezia di Charlotte Kalla and Anna Haag, che fin dalla partenza hanno cercato di fare selezione. Terze le russe Irina Khazova e Natlia Korosteleva. L’Italia finisce quarta con Arianna Follis che non riesce a raggiungere il bronzo, dopo che nell’ultimo dei tre giri di 1700 metri che ognuna delle concorrenti doveva compiere, aveva ...

Continua a leggere

Lo svedese Marcus Hellner vince la Pursuit 15+15 di fondo. Giorgio Di Centa 12º

Di Giancarlo Costa

Giorgio Di Centa

Grande gara degli svedesi in questa 30 km di sci di fondo Pursuit, cioè 15 km classic seguiti da 15 km skating. La gara ha vissuto il suo momento decisivo nel passaggio dall'alternato al pattinato, quando Olsson ha allungato decisamente fino ad accumulare fino a 24" di vantaggio. Dietro il gruppo stentava ad aumentare il ritmo, così il battistrada è arrivato in solitario fino a 2 chilometri dal sogno. E' stato in quel momento che si è scatenata la ...

Continua a leggere

La norvegese Marit Bjorgen conquista l'oro nella 15 km Pursuit. Marianna Longa 7º

Di Giancarlo Costa

Grande prova della norvegese Marit Bjorgen, che dopo il bronzo nella 10 km, l'oro nella Sprint a Tecnica Classica, aggiunge un'altra perla alla sua avventura canadese. 15 km Pursuit, significa 7,5 km a Tecnica Classica, poi cambio sci e 7,5 km skating. Inizialmente tattica d'attesa, quasi a controllare le avversarie, poi in vista del cambio il primo allungo, quindi inizio della seconda frazione con la connazionale Kristin Steira, fino all'allungo decisivo, ai 3750 metri ...

Continua a leggere

Sci di fondo Sprint olimpico: vittorie per Bjoergen e Kriukov, l'azzurra Magda Genuin 5a

Di Giancarlo Costa

L'arrivo-della-Sprint-femminile.jpg (foto lastampa.it)

La norvegese Marit Bjoergen ha vinto il titolo olimpico nella sprint femminile a tecnica classica di Whistler su Justyna Kowalczyk e Petra Majdic. La norvegese ha mostrato una forma strepitosa fin dalla qualifica. Ha superato alla grande la Kowalczyk e la Majdic, con quest'ultima autrice di un'impresa "eroica". In riscaldamento era caduta e finita in un fosso, incrinandosi una costola e confermando che i tracciati canadesi sul piano della sicurezza lasciano molto a desiderare. Nonostante questa brutta botta ...

Continua a leggere

Pietro Piller Cottrer è secondo 15 km skating Olimpica di sci di fondo

Di Giancarlo Costa

Pietro-Piller-Cottrer-medaglia-dargento-olimpica.jpg (foto www.fisi.it)

Solo lo svizzero Dario Cologna ha fatto meglio dell'azzurro, vincendo la medaglia d'oro olimpica con il tempo di 33'36"3. Piller, già vincitore di tre medaglie olimpiche (1 oro e 1 argento nella staffetta a Torino 2006  e Salt Lake 2002, 1 bronzo nella 30 km inseguimento a Torino), ha però trovato la forza di mettersi alle spalle tutti gli altri chiudendo con il tempo di 34'00.9 a soli 24"6 dall'oro. La medaglia ...

Continua a leggere

Al francese Rousselet e a Daniela Vidi la Marcia del Gran Paradiso di Cogne

Di dave

L'arrivo di Rousselet

La Marcia Gran Paradiso del trentennale incorona vincitore un francese, Alexandre Rousselet, mentre tra le donne esalta la "cognense" Daniela Vidi, che dopo due secondi posti finalmente bacia l'oro. Sono trascorsi ben 33 anni (la gara è nata nel 1975 ma ha saltato qualche edizione) dalla precedente vittoria di un francese alla "Marcia", quando nel 1977 a trionfare fu Jean Gadiolet.

Gran bella gara la Marcia Gran Paradiso di quest'anno, con Cogne (AO) vestita a festa per abbracciare ...

Continua a leggere

Vittoria di Giorgio Di Centa davanti a Pietro Piller Cottrer e allo svizzero Cologna nella 15 Km di Canmore (CAN) Sci di Fondo

Di Giancarlo Costa

L'Italia del fondo si presenta alla grande in terra canadese ed il campione olimpico di Torino, Giorgio Di Centa, ricorda a tutti che si dovranno fare i conti con lui per la vittoria a Vancouver. Nella 15 km tecnica libera, Giorgio Di Centa precede Pietro Piller Cottrer di 5 secondi lo svizzero Dario Cologna di 11. Quarto posto per l'altro svizzero Toni Livers. Il primo degli altri azzurri in gara è Thomas Moriggi, al nono posto a 33 ...

Continua a leggere

La Marcialonga di Fiemme e Fassa parla svedese

Di dave

Partenza01

L'ormai storica Marcialonga trentina è un appuntamento fisso per molti appassionati e professionisti dello sci di fondo, come ogni anno anche per l'edizione 2010 gli atleti non solo sono arrivati da tutta Italia ma anche dal resto d'Europa e a suonare la carica, manco a dirlo, sono stati gli specialisti svedesi della disciplina.

Tra gli uomini vittoria per Oskar Svard davanti al norvegese Jorgen Aukland, tra le donne dominio svedese che vede sul podio tre atlete: Jenny ...

Continua a leggere