Sci di Fondo

Eroica e Marcialonga, uno storico gemellaggio

Di Marco Ceste

Eroica e Marcialonga

E' uno storico gemellaggio quello che si è celebrato pochi giorni fa, che ha unito due eventi di due sport apparentemente molto distanti fra di loro. Sono il ciclsimo su strada e lo sci di fondo e gli eventi in questione sono l'Eroica, gara toscana di cislismo e la Marcialonga, gara veneta di fondo.

L'Eroica da anni propone una rivisitazione emozionante del ciclismo di altri tempi, quando le biciclette erano molto pesanti e non esistevano quelle di scorta, si viaggiava senza casco ...

Continua a leggere

Mercoledì 2 febbraio si gareggia a Saint Barthelemy (AO) con il 2º edizione Sotto la Luna di Saint Barthelemy

Di Giancarlo Costa

Sotto la luna di Saint Barthelemy

Continua il circuito di gare di scialpinismo SkiAlp sotto le Stelle e il Sole con la tappa di Saint Barthelemy, una Vertical Race per tecnica Classica e Tecnica Libera, con partenza da Lignan alle ore 19,30 ed arrivo all’Alpeggio Tsa de Fontaney a quota 2300 metri, dove è situato l’arrivo.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI

Entro le ore 18,00 del giorno 1/02//2011 presso SIT Saint Barthélemy srl, fax 0165 767304, sitstb@libero.it, 339 1499469

Si ricorda che l’attrezzatura obbligatoria consiste in ARTVA (indossato ...

Continua a leggere

Svezia e Svizzera a braccetto sul gradino più alto della 38a Marcialonga

Di Giancarlo Costa

La partenza della Marcialonga

Record di iscritti, tempi record al maschile (2h49´10") e al femminile (3h15´07"). I due svedesi scappano via dopo Moena e corrono tutta la gara da soli. "Veni, vidi, vici" per l´elvetica Boner che si è messa dietro la favorita Sandra Hansson. Rezac e la Valbusa vincono la One Way Finish Climb. Giornata da incorniciare

Svezia e Svizzera a braccetto, ieri, sul gradino più alto della Marcialonga. Jerry Ahrlin e Seraina Boner hanno dominato la 38.a edizione della granfondo trentina, mettendosi ...

Continua a leggere

Nella bufera di Garessio (CN) la spunta Alain Seletto sui fratelli Fazio. A Laura Besseghini la gara femminile

Di Giancarlo Costa

Freeride al Trofeo Alta Val Tanaro (foto Briatore)

Dopo un periodo di freddo secco, è arrivata la neve, e tanta. In Val Tanaro, la vallata più a sud del Piemonte nelle Alpi Marittime, dalle 6 del sabato sera s’è abbattuta una bella bufera di neve, che aspettavamo tutti da tanto tempo, anche se ha avuto una tempistica inopportuna. Già, perché ha rischiato di rovinare la festa preparata dal comitato organizzatore, le guide alpine Matteo Canova e Silvano Odasso, i membri dello Sci Club Garessio e tutti i volontari ...

Continua a leggere

Ski-Alp sotto le Stelle e il Sole: a Torgnon Dennis Brunod e Tatiana Locatelli i più veloci

Di Giancarlo Costa

La_partenza.jpg (foto Organizzazione)

Altra serata fredda all’insegna dello sci e delle pelli di foca. Tanti comunque gli scialpinisti, ben 137, che hanno risposto al richiamo della gara di Torgnon, il Tour De Chantornè - Memorial Renato Trono, che fa parte del circuito di gare Ski-Alp sotto le Stelle e il Sole.

Ancora una grande prova di Dennis Brunod, che reduce dalla sfortunata trasferta della Pitturina Skirace, dove il grave infortunio al suo amico Jean Pellissier (caduta con rottura di clavicola e costola, al ...

Continua a leggere

Scialpinismo: domenica 30 gennaio si gareggia a Garessio (CN) con il Trofeo Alta Val Tanaro

Di Giancarlo Costa

05-Parte-del-tracciato-gara-con-il-monte-Berlino-e-il-Musiglione.jpg

Torna per la 12a volta il trofeo trofeo Alta Val Tanaro, gara di scialpinismo nella valle più a sud del Piemonte. Partenza dal Colle di Val Casotto, ad una dozzina di chilometri da Garessio, in prossimità degl’impianti sciistici, con salite discese e tratti di cresta, sconfinamenti verso la Valdinferno, il tutto per circa 1500 metri di dislivello. La gara è individuale con percorsi diversi per le due tecniche, Classica (sci larghi) e Libera (Sci stretti e Snowboard).

L’ambiente è suggestivo, ...

Continua a leggere

Nella Cronoscalata al Monte Moro vittorie per Erwin Deini ed Erika Forni - Frabosa Soprana (CN)

Di Giancarlo Costa

Podio-maschile.jpg

Grande spettacolo sulle montagne del Monregalese. In una stupenda serata di stelle si sono presentati un’ottantina di scialpinisti provenienti da tutto il Piemonte per partecipare alla cronoscalata del Monte Moro, gara di scialpinismo a tecnica classica e libera inserita del calendario Fisi e nel circuito Piemonte ski-alp by night.

Un cielo limpido nella parte alta del percorso, temperature che hanno sfiorato i -5/6 gradi centigradi e la completa assenza di vento in quota hanno accompagnato la gara per tutta serata. ...

Continua a leggere

Sci di Fondo Orienteering – Campionati Italiani a Gallio-Campomulo

Di Giancarlo Costa

podio staffetta

Il centro fondo di Gallio-Campomulo, sull’altopiano di Asiago, ha ospitato il 22 e 23 gennaio l’edizione 2011 del campionato Italiano di sci orientamento per le discipline Long e Staffetta. La conca, da cui partono i 100 km di piste del comprensorio veneto, è stata teatro di due giornate di gare combattute, anche se poco partecipate, che han messo in risalto sia le doti orientistiche dei partecipanti, che quelle fisiche e sciistiche. I percorsi, ricavati sulle piste del centro fondo e ...

Continua a leggere

Mercoledì 26 gennaio si gareggia a Torgnon (AO) con il Tour De Chantornè - Memorial Renato Trono

Di Giancarlo Costa

Cronoscalate sotto il Sole e le Stelle 2010   2011 1296039269140

Continua il circuito di gare di scialpinismo SkiAlp sotto le Stelle e il Sole con la tappa di Torgnon, una Vertical Race per tecnica Classica e Tecnica Libera, con partenza da Torgnon (1550 m), fraz. Mongnod e arrivo al termine della seggiovia del Collet (2250 m), per 700 metri di dislivello.

L’ufficio gare aprirà dalle 17,00 presso partenza ovovia in Place Frutaz a Torgnon. La partenza sarà data alle 19,30 da Torgnon, fraz. Mongnod.

Si ricorda che l’attrezzatura obbligatoria consiste ...

Continua a leggere

Le staffette di Gressoney assegnano i titoli tricolori alla Forestale di Arianna Follis e alla Polizia di Federico Pellegrino

Di Giancarlo Costa

Lo sprint vincente di Federico Pellegrino (foto Ufficio Stampa Newspower)

Nella giornata di domenica si assegnavano i titoli tricolori a staffetta, maschile e femminile. Festa per la gressonara Arianna Follis, che in terza frazione conclude vittoriosa il lavoro svolto nelle frazioni precedenti dalle compagne di club Virgina De Martin Topranin e Antonella Confortola, portando al Gruppo Sportivo Forestale in 38’57” all’ennesimo titolo tricolore, e chiudendo il weekend di gare casalinghe con l’argento individuale e l’oro a squadre. Alle spalle della Forestale argento per le Fiamme Gialle con Francesca Di Sopra, ...

Continua a leggere