Racchette

Dalla partnership fra Dryarn e Sportful è nata la nuova linea underwear 2nd Skin

Di Giancarlo Costa

Sportful 2ND SKIN red

Freddo, pioggia e vento non spaventano gli amanti dello sport outdoor. I capi di intimo tecnico Sportful 2nd Skin sono progettati per rispondere a requisiti di esercizio invernale ad alta intensità, perfetti per essere indossati sotto ai capi da sci nordico.
L’obiettivo di Sportful era produrre abbigliamento all’avanguardia, leggero e traspirante per atleti che più di ogni altra cosa necessitano di massima funzionalità e affidabilità.

Dryarn è la fibra ideale per offrire agli sportivi questo tipo di ...

Continua a leggere

A Vezza D’Oglio torna la Caspolada al Chiaro di Luna sabato 11 febbraio

Di Giancarlo Costa

Volantino Caspolada 2017

Sabato 11 febbraio si svolgerà in Alta Val Camonica la Caspolada al Chiaro di Luna, la tradizionale passeggiata illuminata dal chiarore della luna con ai piedi le racchette da neve denominate nel dialetto locale “caspole” divenuta da anni il fiore all’occhiello di Vezza d’Oglio.
Quest’anno il percorso, parzialmente innevato, si snoda verso la Val Grande, con partenza e arrivo in Piazza IV Luglio: ci sarà la possibilità di fare percorso breve o percorso lungo ancora più suggestivo ...

Continua a leggere

Tulot Vertical Up: Philip Götsch e Victoria Kreuzer i più veloci a Madonna di Campiglio

Di Giancarlo Costa

Corsa e scialpinismo a Madonna di Campioglio (foto fb Vrtical Up)

La Vertical Up è un circuito di gare di sola salita sulle piste da discesa più famose delle Alpi. Dopo la Sass Long, sabato scorso è toccato a Madonna di Campiglio ospitare la gara, che ha la caratteristica di essere aperta a tutti gli attrezzi, scialpinismo, sci di fondo, racchette da neve e ovviamente le scarpe da corsa. Ed è proprio nella versione runner che il forte scalatore altoatesino Philip Götsch si aggiudica la Tulot Vertical Up, 2,6 km ...

Continua a leggere

Alla Ciaspolada le racchette più veloci sono di Cesare Maestri e della spagnola Andreu Trias

Di Giancarlo Costa

Partenza Ciaspolada 2017

Esito a sorpresa per la 44ª edizione de La Ciaspolada della Val di Non, che ha visto salire sul gradino più alto del podio il trentino Cesare Maestri, protagonista di una gara tutta d'attacco e capace di sorprendere i tanti big al via. L'ultimo successo di un trentino nella classicissima della corsa con racchette da neve risaliva al 2008, quando a imporsi fu l'atleta di casa Giuliano Battocletti.

Il ventitreenne di Bolbeno, azzurro della corsa in ...

Continua a leggere

Tracciato il percorso della Ciaspolada, Alex Baldaccini e Isabella Morlini, vincitori uscenti al via

Di Giancarlo Costa

Partenza Ciaspolada 2016 foto Modica

Il nastro di neve sul quale fra quattro giorni gli iscritti alla 44ª edizione de La Ciaspolada si muoveranno, suddivisi in due gruppi, ovvero agonisti e amatori, è quasi pronto. Grazie alle temperature rigide degli ultimi giorni, i volontari che nell'ultima settimana si sono messi a disposizione per stendere il manto bianco sul percorso, hanno potuto lavorare senza difficoltà, terminando la propria opera nella giornata di oggi, per quanto riguarda la parte esterna al centro abitato di Fondo. Ora ...

Continua a leggere

In preparazione il percorso della Ciaspolada di Fondo, intervista con la plurivincitrice Maria Grazia Roberti

Di Giancarlo Costa

Maria Grazia Roberti accende il tripode della Ciaspolada (foto Pegasomedia)

Ad una settimana dalla 44ª edizione de La Ciaspolada in alta Val di Non si lavora alacremente per accogliere nel migliore dei modi le migliaia di persone che saliranno a Fondo e nei dintorni nel periodo dell'Epifania e per preparare il percorso sul quale il 6 gennaio transiteranno prima gli atleti e poi gli amatori. Le temperature negli ultimi giorni si sono abbassate e continueranno a farlo, quindi si sta procedendo a stendere il manto nevoso lungo i 5 ...

Continua a leggere

Itinerario scialpinismo e snowboard alpinismo – Cima Piana da Champorcher

Di Giancarlo Costa

Cima Piana vista dal ristoro lago Muffe

INIZIO ESCURSIONE: Champorcher, loc. Petit Mont Blanc
ACCESSO: Per arrivare a Champorcher, uscire a Pont Saint Martin sull’autostrada A6 Torino-Aosta, quindi risalire la statale fino a Hone, dopo il forte di Bard, e prendere la strada che risale la valle di Champorcher fino al capoluogo, quindi continuare prendere la strada in salita sulla destra direzione Dondena, arrivare allo spiazzo Petit Mont Blanc, dove la strada inevata non viene più pulita ed iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 800 metri circa (partenza ...

Continua a leggere

Ciaspolada: grande partecipazione per la Staffetta in ricordo di Alessandro Bertagnolli

Di Giancarlo Costa

L'ultima staffetta in onore di Bertagnolli (foto pegasomedia)

Con l’accensione del tripode in piazza Marconi, a Fondo, si è aperto ieri il mese della 44ª Ciaspolada. La cerimonia, che in passato si svolgeva in forma più stringata il giorno precedente la popolare gara podistica con le racchette da neve, ha assunto quest’anno un significato particolare, è diventata cioè un omaggio a chi questa competizione la ideò e la realizzò quasi mezzo secolo fa ed oggi non c’è più. La «Staffetta della Memoria» è stata ideata ...

Continua a leggere

Inizia la stagione dello scialpinismo con giacche e pantaloni Mammut Aenergy SO

Di Giancarlo Costa

Mammut Aenergy SO Jacket

Una volta lo scialpinismo si faceva in primavera, al termine della stagione invernale in cui si sciava con gli impianti. Oggi sono cambiate tante cose, e lo scialpinismo è diventato uno sport praticato dalla fine dell’autunno al debutto dell’estate. In questi giorni la neve è scesa sulle Alpi e con gli impianti ancora chiusi c’era folla di scialpinisti sui comprensori sciistici innevati. Con il prossimo weekend e l’apertura degli impianti i più riprenderanno le gite nelle ...

Continua a leggere

Superbetta: domenica 20 novembre scialpinismo e corsa da Staffal al Colle della Bettaforca nella valle di Gressoney

Di Giancarlo Costa

La zona d'arrivo Superbetta da Staffal al Colle della Bettaforca (7)

Si disputerà domenica la seconda edizione della Superbetta, gara di sola salita di scialpinismo, ma aperta a tutte le altre formule di salita in montagna, con sci da fondo, o telemark o snowalp (splitborad o scietti), racchette da neve e a piedi di corsa. Circa 900 i metri di dislivello, dai 1800 metri di quota di Staffal, dove finisce la strada e iniziano piste da sci e sentieri verso il Monte Rosa, ai 2727 metri del Colle della Bettaforca, colle ...

Continua a leggere