Personaggi

Fotografare l'azione in controluce sulla neve

Di Marco Ceste

FREERIDE A LA THUILE

di Paolo Meitre Libertini

Ho notato che le immagini che destano più interesse, sono generalmente quelle scattate sulla neve fotografate in pieno controluce, con il sole nel bel mezzo dell'inquadratura: Negli occhi !
I  commenti in genere sono: Ma come si fa a calcolare l'esposizione con il sole davanti?
Con quale obiettivo posso ottenere questo risultato?

NESSUN SEGRETO: L'obiettivo da utilizzare è il grandangolo più spinto che possedete! Più il grandangolo è spinto e più il sole risulta ...

Continua a leggere

Tadey Pivk entra nel team Dynafit per la stagione scialpinistica 2013-2014

Di Giancarlo Costa

Tadei Pivk vittorioso al Sellaronda 2013 con Dennis Brunod

Il forte atleta friulano vestirà i colori dell’azienda che ha reinventato lo scialpinismo. Con un palmares che sfiora le cento vittorie in carriera, Tadei Pivk si divide tra corsa in montagna e gare con sci e pelli, il binomio ideale per un’azienda come Dynafit che ha scelto di vivere dove vive il leopardo delle nevi, ovvero oltre i duemila metri di quota.

Alto, magro, fisico asciutto di chi in salita non vuole grammi di troppo, ma corpo d ...

Continua a leggere

"Mezzalama maratona di ghiaccio" in onda su Deejay TV venerdì 15 novembre

Di Giancarlo Costa

Francois Cazzanelli impegnato in una gara di scialpinismo

Venerdì 15 novembre alle ore 21 andrà in onda su Deejay tv il documentario  “Mezzalama maratona di ghiaccio”. Documentario prodotto da GiUMa produzioni in collaborazione con la Fondazione Trofeo Mezzalama e la Filmcommission Valle d’Aosta.

La regia è di Angelo Poli, scritto con Chiara Giuliani e fotografia di Gianni Monfredini.

"Una famiglia particolare, una famiglia di atleti, chi professionista, chi semplice amatore, ma ognuno spinto dalla stessa passione: lo scialpinismo. Uno sport che richiede fatica, allenamento, spirito di sacrificio ...

Continua a leggere

Amarcord Olimpiadi: Franco Nones, il primo “Re del Sud” nello sci di fondo a Grenoble 1968

Di Giancarlo Costa

Franco Nones (foto fisi.it)

Nell'Olimpiade di Jean Claude Killy, vincitore di tre ori a Grenoble '68, che fu anche di Eugenio Monti ed Erika Lechner per quanto riguarda l'Italia, un omino proveniente da Castello di Fiemme compì l'impresa che passò alla storia.

Si tratta di Franco Nones, fondista e finanziere trentino classe '41, approdato ai Giochi di Francia con un discreto palmarès ma certo senza essere considerato fra i possibili favoriti per una medaglia nelle specialità lunghe dello sci di fondo ...

Continua a leggere

Markus Eder è il nuovo rider del FIAT Freestyle Team

Di Giancarlo Costa

Markus Eder in snow park

Nuovo ingresso tra le fila del FIAT Freestyle Team, il progetto supportato da FIAT Group Automobiles che riunisce alcuni degli atleti più rappresentativi degli action sport. Markus Eder, tra i migliori freeskier in Europa, entra a far parte della squadra che nel 2014 festeggerà il suo decennale, insieme a Stefano Munari (snowboard), Marco Grigis (snowboard), Daniel Cardone (skate) e Stefan Lantschner (BMX).

Markus Eder, classe 1990, originario di Brunico (Bolzano), ha iniziato a sciare a soli tre anni. Fin dagli ...

Continua a leggere

Un aiuto per lo snowboarder Fulvio Cimarolli contro la SLA

Di Giancarlo Costa

Comitato Fulvio Cimarolli

E' uno degli snowboarder freestyler più talentuosi della scena italiana, Fulvio Cimarolli, che nel 2009 eseguì il primo salto Double Cork documentato con foto. Ma da due anni la sua vita è cambiata, combatte con una grave forma di SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), una malattia con una caratteristica che la rende particolarmente drammatica: pur bloccando progressivamente tutti i muscoli, non toglie la capacità di pensare e la volontà di rapportarsi con gli altri. La mente resta vigile, ma prigioniera di ...

Continua a leggere

L'intervista di Cesare Pisoni, Direttore Tecnico dello snowboard azzurro, a “La voce della Russia”

Di Giancarlo Costa

Cesare Pisoni snowboarder alpinista

Mancano poco più di 100 giorni all'inizio delle Olimpiadi Invernali in Russia a Sochi e “La voce della Russia”, network di comunicazione che fa capo alla Radio internazionale della Russia, che trasmette in 37 lingue diverse in tutto il mondo, informazioni e approfondimenti in tempo reale, ha intervistato Cesare Pisoni, il Direttore Tecnico dello Snowboard e dello Sci Freestyle Italiano.

Tante le specialità che porterà ai prossimi Giochi Olimpici, con la speranza che alcuni dei suoi atleti, Roland Fischnaller ...

Continua a leggere

Sci di fondo: Giorgio Di Centa guarda alla quinta Olimpiade e ai vent'anni di Coppa del Mondo

Di Giancarlo Costa

Giorgio Di Centa

Giorgio Di Centa affronta con l'umiltà dei campioni la stagione che potrebbe portarlo alla quinta Olimpiade Invernale della carriera. Il campione di Treppo Carnico, che tra cinque giorni compirà 41 anni e a dicembre festeggerà le venti stagioni in Coppa del mondo, ha sofferto durante l'estate per una ernia del disco che ne ha ritardato la preparazione. "Mi è uscita facendo velocità con gli skiroll - spiega il campione olimpico di Torino 2006 -. Sono rimasto completamente fermo per una ...

Continua a leggere

Michela Moioli, Fabio Cordi e Tommaso Leoni (Snowboard) e Michele Boscacci (Scialpinismo) entrano nel Centro Sportivo Esercito di Courmayeur (AO)

Di Giancarlo Costa

I nuovi arruolati nell'Esercito per il 2013

I vincitori del 9° Concorso Straordinario per atleti si sono presentati lunedì presso la caserma Perenni, sede della Sezione Sport Invernali del Centro Sportivo Esercito. I 16 atleti, tutti facenti parte delle squadre nazionali di riferimento, saranno introdotti in questi giorni alla realtà sportiva e militare dell'Esercito.

Nello specifico, i nominativi dei vincitori e le discipline sportive di appartenenza:

- C.le VFP4 Marta BASSINO - Sci Alpino, Squadra Nazionale B/C

- C.le VFP4 Jasmine FIORANO - Sci Alpino, Squadra Nazionale ...

Continua a leggere

Sci di fondo: Federico Pellegrino racconta la sua preparazione

Di Giancarlo Costa

Federico Pellegrino (foto d'archivio CI Gressoney)

"Bomber" Federico Pellegrino si gode qualche ora di riposo dopo l'impegnativo raduno di Oberhof che ha visto protagonista il 23enne poliziotto valdostano non solo sulla neve all'interno dell'impianto al coperto in cui la nazionale italiana si è allenata, ma anche nella sfida a calcio contro la Svizzera di Dairo Cologna che lo ha visto realizzare addirittura tre gol. "E' stato un modo per diversificare l'allenamento - racconta Chicco -. Quel che contava durante il soggiorno in Germania era ...

Continua a leggere