X Games Aspen: Yuto Totsuka e Chloe Kim vincono il SuperPipe, tutti i risultati

Di GIANCARLO COSTA ,

X Games Superpipe (foto new skateboardin video)
X Games Superpipe (foto new skateboardin video)

Nello scorso fine settimana si sono disputati i Winter X Games Aspen nel Colorado (USA), l’evento sportivo del freestyle invernale più importante per gli americani dopo l’Olimpiade. Snowboarder e sciatori si confrontano nelle specialità olimpiche del freestyle: Halfpipe, Slopestyle e Big Air.

Snowboard SuperPipe
Reduci dalla tappa di Coppa del Mondo di Laax, si confermano anche agli X Games nello stesso ordine di classifica i protagonisti dell’Halfpipe maschile Yuto Totsuka oro, Scotty James argento e Ruka Hirano bronzo.
Al femminile la campionessa olimpica Chloe Kim, tornata in gara proprio a Laax, vince sul Maddie Mastro seconda e Haruna Matsumoto terza.

Snowboard Slopestyle
Si aggiudica lo Slopestyle maschile Dusty Henricksen, con Mons Røisland e Rene Rinnekangas a completare il podio nell’ordine.
Jamie Anderson si aggiudica la gara femminile su Zoi Sadowski-Synnott e Laurie Blouin.

Snowboard Big Air
Fermato dal coronavirus il favorito della vigilia Max Parrot, la vittoria va a Marcus Kleveland, argento per Sven Thorgren, bronzo a Mons Røisland.
Al femminile oro per Jamie Anderson, argento a Miyabi Onitsuka e bronzo per Zoi Sadowski-Synnott.
Freeski

Stesse gare sulle stesse strutture anche per gli sciatori freestyle.

Ski Slopestyle
Nella gara femminile vittoria di Eileen Gu, seconda Isabel Atkin e terza Megan Oldham.
Nick Goepper si aggiudica la gara maschile, secondo Ferdinand Dahl e terzo Evan McEachran.

Ski Big Air
Successo nella gara femminile per Mathilde Gremaud, argento per Megan Oldham e bronzo a Eilee Gu. Andri Ragettli vince al maschile su Antoine Adelisse secondo e Alex Hall terzo.

Ski SuperPipe
Nico Porteous vince il Suerpipe di Aspen, secondo Aaron Blunck e terzo Birk Irving.
Nella gara femminile s’impone Eileen Gu, argento per Cassie Sharp, bronzo a Rachael Karker.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti