Vittoria di Markus Eder nel Freeride World Tour di Fieberbrunn in Austria

Di GIANCARLO COSTA ,

Markus Eder vince il FWT di Fieberbrunn (foto fwt) (1)
Markus Eder vince il FWT di Fieberbrunn (foto fwt) (1)

E’ la grande stagione di Markus Eder nel Freeride World Tour. Nella terza tappa di Fieberbrunn in Austria, il rider altoatesino vince e mantiene la testa della classifica riservata agli sciatori, con una run fluida ed efficace ed un backflip finale che gli ha assegnato la vittoria sullo statunitense Andrew Pollard 2° e il francese Léo Slemett 3° .

Sci femminile

Arriva dalla Norvegia la vincitrice Hedvig Wessel, che supera l’americana Jacqueline Pollard seconda ed Elisabeth Gerritzen terza.

Snowboard maschile

Nello snowboard maschile è Victor De Le Rue, fratello di Xavier, ad aggiudicarsi la prova austriaca del FWT con una discesa fatta di continue rotazioni. Gli USA occupano il resto del podio, con Dave Baird 2° e Sammy Luebke 3° .

Snowboard femminile

La francese Marion Haerty si aggiudica la gara femminile di snowboard, seguita sul podio dalla russa Anna Orlova seconda e dall’americana Erika Vikander terza.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti