Vertical Tour 2011 – Prato Nevoso (CN)

Di GIANCARLO COSTA ,

Concin.jpg (foto Claudio Sasso)
Concin.jpg (foto Claudio Sasso)

Di Claudio Sasso

Quella che si è appena conclusa a Prato Nevoso è stata una grande giornata di freestyle, i migliori atleti locali e nazionali di sci e snowboard si sono sfidati su di un jump di ben 15 metri appositamente realizzato per l’evento dai ragazzi dello SnowPark capitanati dal vulcanico Gherri.

L’obiettivo della giornata, per tutti, la conquista della prima tappa del “ICE COOL Contest” competizione in cinque tappe inclusa all’interno del “Jägermeister Vertical Tour 2011” e l’accesso alla finalissima del 19-20 marzo a Gressoney.

Back flip, front flip e poi le rotazioni back side 5, 7 e 9 questi sono i termini ed il metro di misura del valore e della bravura di questi atleti che nel pomeriggio di questa soleggiata domenica regalano al numeroso pubblico intervenuto, uno spettacolo di altissimo livello.

La formula della competizione è abbastanza semplice,dopo una prima parte dedicata alle prove ed al training, ad ogni atleta vengono concesse tre run e valutate da una giuria in base alla difficoltà del salto eseguito, lo stile, l’ampiezza e la varietà delle figure proposte.

Non facile il lavoro della giuria che dopo quasi due ore di evoluzioni assegna la vittoria nella categoria SNOWBOARD a Marco Concin (Team SALOMON), seguito da Michele Lobrano (HEAD snowboard) e Francesco Traversa (Team HOSTILE Snowboard). Nella categoria SKI ottima prestazione per l’unica ragazza presente, Charlotte Brangero che ottiene il premio speciale assegnato dalla giuria. Vincitore della competizione il fortissimo Stefan Schenk (Team K2)seguito in classifica dal fratello Adam Schenk e dal giovanissimo (quattordici anni) Simone Scalera, atleta locale.

Le prossime tappe del ICE COOL Contest sono: Sestola (MO) il 29 e 30 Gennaio, Madesimo il 5 e 6 Febbraio, Livigno (SO) il 27 e 28 Febbraio e finalissima a Gressoney (AO) il 19 e 20 Marzo.

Classifica completa

Rank

Firtname

Surname

Nat

Sponsor

Category

1

Marco

Concin

ita

Burn,Salomon,Bonfire,Smith

snow

2

Michele

Lobrano

ita

Head,Billabong,Von zipper

snow

3

Francesco

Traverso

ita

Hostile, Dhisorganizzation, SnowAcademy

snow

4

Alessandro

Bruno

ita

Hostile

snow

5

Davide

Vagheggi

ita

Nitro,Spy,Billabong

snow

6

Massimo

Galfrè

ita

Head,Oakley

snow

7

Ruggero

Naccari

ita

Quicksilver,spy,ride

snow

8

Roland

Barmasse

ita

Bataleon,Rip curl,Skullcandy

snow

9

Alberto

Molino

ita

Out-of,Raimbow shop

snow

10

Luca

Quaglia

ita

Hostile

snow

1

Stefan

Schenk

ita

K2,Full tilt

sci

2

Adam

Shenk

ita

/

sci

3

Simone

Scalera

ita

/

sci

4

Luca

Bracco

ita

Movement,Out-of,BB crew,

sci

5

Davide

Pellizzari

ita

Differente clothing,Custom made

sci

6

Marco

Cavallero

ita

Out-of,Raimbow shop

sci

1

Charlotte

Brangiero

ita

Out-of,Movement

sci

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti