Venerdì sera si corre il Sellaronda Skimarathon: Pedranzini-Martinelli a caccia di un nuovo successo, incertezza nella gara maschile

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Sellaronda 2011.jpg
Partenza Sellaronda 2011.jpg

Talenti innati, istituzioni dello ski alp mondiale, Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli saranno al via della 17.a Sellaronda Skimarathon. Venerdì 10 febbraio lo storico evento in notturna che quest’anno scatterà da Corvara (BZ) in Val Badia, accoglierà al nastro di partenza anche le “bormine volanti”, vincitrici della passata edizione e pronte a concedere…il tris, loro che furono le prime al traguardo anche nel 2007.

Il curriculum sportivo della coppia valtellinese racconta di cinque titoli mondiali tra Team e staffetta, conquistati tra il 2006 e il 2010, di quattro sigilli europei portati a casa tra il 2007 e il 2009, cui vanno aggiunti gli allori mondiali e continentali vinti singolarmente. Negli ultimi sei anni, la coppia Pedranzini-Martinelli ha sbancato alcune classiche del pianeta ski alp, come il Trofeo Mezzalama sul Monte Rosa (prime nel 2007, 2009 e 2011), la francese Pierra Menta (vinta quattro volte dal 2006 al 2010, con due secondi posti nel 2008 e 2011) o il valdostano Tour du Rutor (conquistato nel 2006 e 2009).

Il pronostico per la prossima Sellaronda Skimarathon non può che parlare quindi delle due atlete come favorite alla vittoria, anche se dovranno senz’altro sudarsela, visto che la concorrenza non è per nulla da sottovalutare. L’altoatesina Annemarie Gross si è messa in tasca la prova del Sella nel 2010 e nel 2008, e quest’anno, in coppia mista con Ennio Dantone, chissà che sul finish di Corvara non riesca ad anticipare le scialpiniste valtellinesi. Stesso discorso, o quasi, per la tedesca Barbara Gruber, seconda sia lo scorso anno che nel 2010 e desiderosa di scalare finalmente il podio insieme alla compagna Judith Grassl, la quale chiuse con l’argento anche nel 2007. Anche Tatiana Locatelli e Laura Besseghini saranno armate di sci e pelli venerdì alle 18 in punto, per migliorare il 2° posto (2006) della prima e la 3.a piazza (2011) della seconda.

Per quanto riguarda la gara maschile, tra le 500 coppie iscritte alla Sellaronda Skimarathon 2012 spiccano i detentori del record sui 42 km di gara e vincitori di tre edizioni Guido Giacomelli e Hansjörg Lunger, che se la dovranno vedere con altri giganti del calibro di Pietro Lanfranchi e dell’ex campione del mondo Florent Troillet, dei secondi nel 2011 Graziano Boscacci e Daniele Pedrini e della coppia Lorenzo Holzknecht – Michele Boscacci, con il primo fresco vincitore del titolo europeo Team ieri nella gelida Pelvoux. Sia Giacomelli che Holzknecht, così come Pedranzini e Martinelli sono anche campioni italiani in carica.

Sulla carta - quella degli iscritti ovviamente - la prossima Sellaronda Skimarathon brilla di preziosi al collo delle teste di serie, che con la loro classe e i frontalini accesi illumineranno i 2700 metri di dislivello lungo i quattro passi dolomitici di Campolongo, Pordoi, Sella e Gardena. L’appuntamento è per venerdì alle 18.00 da Corvara, e secondo gli ultimissimi aggiornamenti meteo il freddo dei giorni scorsi dovrebbe attenuarsi anche in alta quota. Oggi in Val Badia sono scesi alcuni centimetri di neve fresca, il comitato organizzatore è fiducioso anche perché tutto l’itinerario di gara è pronto ormai da giorni per accogliere lo “sbarco” dei 1000 scialpinisti al via.

Info: www.sellaronda.it

Fonte Uffico Stampa Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti