Valtellina Orobie ad Albosaggia: Michele Boscacci e Roberta Pedranzini vincono il recupero della Coppa Italia di scialpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore Michele Boscacci (foto organizzazione)
Il vincitore Michele Boscacci (foto organizzazione)

In programma a gennaio e poi rinviato per elevato rischio valanghe, la competizione del Meriggio è andata in scena in una spettacolare giornata primaverile con sole e neve da favola. A primeggiare sul percorso senior da 1750 m di dislivello positivo spalmati su circa 12km di sviluppo è stato, come da pronostico, il talento di casa e alfiere del Cs Esercito di Courmayeur Michele Boscacci. Per lui crono  di 1h54’44” e punti preziosi che consolidano la sua leadership nel circuito di Coppa Italia. Alle sue spalle Thomas Martini – 1h59’44”- e Graziano Boscacci – 2h08’11”-. Seguono nell’ordine William Boffelli, Fabio Negrini, Paolo Moriondo, Pietro Broggini, Angelo Corlazzoli, Adriano Berera e Matteo Bignotti. 

Al femminile la pluri iridata Roberta Pedranzini che per un acciacco fisico si è vista costretta a saltare il Tour du Rutor, ha testato la condizione atletica e “vinto facile” Con crono di 2h08’54”. Alle sue spalle Corinne Gherardi 2h23’15”, Federica Osler 2h28’18”, Sara Asparini e Arianna Guerrini.  

In gara giovani successo juniores di Giulia Compagnoni e Pietro Canclini. Sul podio con loro sono saliti Simone Puricelli, Omar Cantoni, Camilla Rodigari e Francesca Sambrizzi. Tra i cadetti bel successo di Giulia Murada e Nicolò Canclini. A medaglia anche Jenny Antonioli, Debora Contrio, Andrea Prandi e Daniele Corazza.

Fonte Maurizio Torri - sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti