Il valdostano Fabio Cordi trionfa nello Snowboardcross di Veysonnaz. Omar Visintin sempre leader di Coppa del Mondo.

Di GIANCARLO COSTA ,

Finale SBX Veysonnaz vinta da Fabio Cordi (foto adamjohnstonphotography)
Finale SBX Veysonnaz vinta da Fabio Cordi (foto adamjohnstonphotography)

L'Italia cala a sorpresa la carta di Fabio Cordi nello snowboardcross di Veysonnaz, penultima prova della Coppa del mondo di specialità. Il ventiseienne alpino valdostano di Ayas (Ao), che finora non era mai entrato nei primi 10 di CdM, ha tirato fuori dal cilindro una prestazione clamorosa dominando le batterie di finale e concludendo davanti a tutti anche la big final in una run che vedeva al via anche Tommaso Leoni (alla fine quinto) e Michele Godino (sesto). Per l'Italia si tratta del successo numero 30 nella Coppa del mondo maschile, il ventottesimo in prove individuali. Cordi diventa l'ottavo azzurro ad imporsi in in questo format. E grande squadra di snowboardcross, allenata dai fratelli Pozzolini e diretta da Cesare Pisoni, che in questa trasferta svizzera ha piazzato 6 azzurri su 12 partecipanti alle semifinali.

Buone notizie arrivano pure da Omar Visintin. Il 25enne altoatesino di Lagundo, infortunatosi nella finale olimpica di Sochi, si è coraggiosamente gettato nella mischia cogliendo un utilissimo settimo che unito all'undicesimo dell'australiano Jarryd Hughes (il più pericoloso antagonista nella conquista della classifica di specialità), gli consente innanzitutto di mantenere il pettorale di leader e di allungare ulteriormente in vista della finale di La Molina che si tiene sabato 15 marzo con 2786 punti contro i 2090 di Hughes. E sarebbe andata ancora meglio se nella sua semifinale, con 4 azzurri in gara si fosse fatto gioco di squadra per farlo passare in finale, mentre invece è finito 4°, dirottato verso la small final. Ma nello snowboardcross è difficile fare gioco di squadra, non si possono tirare i freni quando si vuole.

Nella gara femminile successo di Dominique Maltais su Nelly Moenne Loccoz e Alexandra Jekova, fuori nei quarti di finale Raffaella Brutto e Sofia Belingheri. Brutto infortunio alla campionessa olimpica ceca Eva Samkova, caduta pesantemente nel training pregara e portata a valle in toboga.  

Ordine d'arrivo SBX maschile Veysonnaz (Svi):

1 CORDI Fabio  1988  ITA       1000.00

 2 LINDFORS Anton  1991  FIN       800.00

 3 ROBANSKE Christopher  1989  CAN       600.00

 4 SCHAD Konstantin  1987  GER       500.00

 5 LEONI Tommaso  1991  ITA       450.00

 6 GODINO Michele  1992  ITA       400.00

 7 VISINTIN Omar  1989  ITA       360.00

 8 VUAGNOUX Ken  1995  FRA       320.00

 9 PERATHONER Emanuel  1986  ITA       290.00

 10 SOMMARIVA Lorenzo  1993  ITA       260.00

 11 HUGHES Jarryd  1995  AUS       240.00

 12 HILL Kevin  1986  CAN       220.00

 16 MATTEOTTI Luca  1989  ITA       150.00

 35 SCHIAVON Alberto  1978  ITA       20.00

Ordine d'arrivo SBX femminile Veysonnaz (Svi):

1 MALTAIS Dominique  1980  CAN       1000.00

 2 MOENNE LOCCOZ Nelly  1990  FRA       800.00

 3 JEKOVA Alexandra  1987  BUL       600.00

 4 FUJIMORI Yuka  1986  JPN       500.00

 5 TRESPEUCH Chloe  1994  FRA       450.00

 6 JACOBELLIS Lindsey  1985  USA       400.00

 7 BANKES Charlotte  1995  FRA       360.00

 8 GILLINGS Zoe  1985  GBR       320.00

 9 CHAPOTOT Claire  1990  FRA       290.00

 10 GERBER Sandra Daniela  1985  SUI       260.00

 11 RAMBERGER Maria  1986  AUT       240.00

 12 BROCKHOFF Belle  1993  AUS       220.00

 14 BRUTTO Raffaella  1988  ITA       180.00

 19 BELINGHERI Sofia  1995  ITA       120.00

 27 GALLINA Francesca  1996  ITA  

Le dichiarazioni di Fabio Cordi e Omar Visintin

Dopo Stefano Pozzolini e Luca Matteotti, Fabio Cordi diventa il terzo valdostano a conquistare una vittoria nello snowboardcross di Coppa del mondo. "Francamente è successo quello che pensavo fosse impossibile - commenta il 26enne di Ayas -. Era tutta la stagione che non riuscivo nemmeno a qualificarmi, e pure qui, a Veysonnaz, avevo preso una bella botta in allenamento che mi aveva stordito. Invece tutto è filato liscio, sin dagli ottavi di finale. Sono partito davanti a tutti anche in finale e non mi sono più girato. Ho sentito che qualcuno da dietro mi ha toccato (si trattava di Godino, poi caduto, ndr), però mi sono detto di rimanere solido, come mi ripetono sempre gli allenatori, e ce l'ho fatta. Una volta arrivato in finale mi sarei accontentato di un terzo posto, invece sono andato oltre le mie più rosee aspettative. Ci voleva un piazzamento di questo tipo, avevo perduto molta autostima dopo le prestazioni di questi mesi. Invece adesso mi sento rilanciato e spero di avere dato una svolta alla mia carriera".   

Soddisfatto anche Visintin: "Chiaramente non ero al meglio della condizione ma l'obiettivo odierno era quello di rimanere davanti ai miei principali avversari in classifica e ci sono riuscito, adesso vado a la Molina con ancor maggiore convinzione". 

Tutte le vittorie italiani nella Cdm maschile di snowboard:

1° Fabio Cordi - SBX Veysonnaz (Svi) - 11/03/14

1° Omar Visintin - SBX Arcalis (And) - 12/01/14

1° Roland Fischnaller - PGS Rogla (Slo) - 08/01/13

1° Omar Visintin - SBX Montafon (Aut) - 07/12/12

1° Roland Fischnaller - PGS Valmalenco (Ita) - 17/03/12

1° Roland Fischnaller - PSL Mosca (Rus) - 03/02/12

1° Roland Fischnaller - PSL Bad Gastein (Aut) - 15/01/12

1° Roland Fischnaller - PGS Carezza (Ita) - 21/12/2011

1° Roland Fischnaller - PSL Landgraaf (Ola) - 13/10/2011

1° Alberto Schiavon - SBX Valmalenco (Ita) - 18/03/2011

1° Roland Fischnaller - PSL Mosca (Rus) 05/03/2011

1° Alberto Schiavon/Luca Matteotti - SBX Team event Telluride (Usa) - 18/12/10

1° Roland Fischnaller - PSL Limone Piemonte (Ita) 11/12/2010

1° Luca Matteotti - SBX Lech Am Arlberg (Aut) - 08/12/2010

1° Aaron March - PSL Mosca (Rus) - 06/03/2010

1° Manuel Pietropoli - HP Bardonecchia (Ita) 27/01/2008

1° Alberto Schiavon - SBX Whistler Mountain (Can) 08/12/2005

1° Simone Malusà - SBX Arosa (Svi) 17/01/2004

1° Stefano Pozzolini - SBX Arosa (Svi) 16/01/2004

1° Simone Malusà - SBX Whistler Mountain (Can) 16/01/2001

1° Walter Feichter - GS Tignes (Fra) 19/11/2000

1° Elmar Messner - PSL Oberstdorf (Ger) 20/01/1999

1° Alex Voyat - SBX Graechen (Svi) 05/03/1997

1° Karl Frenademez - SL Olang (Ita) 01/03/1997

1° Alex Voyat - SBX Mt. Bachelor (Usa) 09/02/1997

1° Elmar Messner - SBX Kreischberg (Aut) 17/01/1997

1° Elmar Messner - SBX Sun Peaks (Can) 17/12/1996

1° Karl Frenademez - PSL Tignes (Fra) 28/11/1996

1° Ivo Rudiferia - PSL San Candido (Ita) 21/01/1996

1° Ivo Rudiferia - SL Breckenridge (Usa) 15/02/1995

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti