Una valanga ha travolto Valerio Bertoglio – Ceresole (TO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Valerio Bertoglio e Andrea Basolo
Valerio Bertoglio e Andrea Basolo

Una valanga ha travolto Valerio Bertoglio, 54 anni, guardaparco del Gran Paradiso e guida alpina, sabato pomeriggio del «Canalone dei tedeschi», trascinandolo a valle per circa 300 metri.

Soccorso e trasportato al Cto di Torino, a causa dei seri traumi, è in prognosi riservata. La valanga che ha travolto Bertoglio si è staccata dalla montagna poco dopo le 12.30.

Trovato e soccorso dagli amici, primo fra tutti Andrea Basolo, e dal soccorso alpino, è stato poi trasportato in ospedale a Torino grazie all’intervento dell’elicottero del 118.

Valerio Bertoglio è stato il primo skyrunner, ha inventato le corse sui 4000, con i primi record al Gran Paradiso, alla Capanna Margherita e soprattutto al Cervino. È stato più volte in Perù, come volontario, per avviare la formazione delle guide andine. Un gruppo di ragazzi che hanno frequentato la «Escuela de Alta Montaña Don Bosco en los Andes», ottenendo il brevetto al termine di una lunga sfida che li ha visti superare anche la povertà e l'emarginazione.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti