Tutto pronto a Cervinia per le 2 gare di Coppa del mondo di Snowboardcross

Di GIANCARLO COSTA ,

Michela Moioli vincitrice SBX di Cervinia 2017
Michela Moioli vincitrice SBX di Cervinia 2017

Su Cervinia si stanno per accendere i riflettori del “circo bianco” dello snowboard. L’Italia dello snowboard, dopo aver ospitato l’apertura del freestyle con il Big Air di Modena il 3 novembre e l’apertura del PGS a Cortina e Carezza nello scorso weekend, fa’ gli onori di casa allo SBX, non solo con una, ma con 2 gare di Coppa del mondo, visto che si è resa disponibile a recuperare la gara Montafon in Austria cancellata per scarsità di neve. Quindi la stazione valdostana, da anni base degli allenamenti autunnali della Nazionale SBX, sarà al centro del mondo dello snowboard a partire da domattina giovedì 20 dicembre, con le qualifiche sullo splendido tracciato della pista 26, nei pressi di Plan Maison.

Presenti 117 snowboarder, 84 uomini e 33 donne in rappresentanza di ben 19 Nazioni: Italia, Austria, Canada, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Polonia, Russia, Svizzera, Australia, Romania, Stati Uniti d'America, Andorra, Argentina, Olanda, Finlandia, Norvegia, Nuova Zelanda e Giappone. Dalle qualifiche usciranno i migliori 48 uomini e 24 donne che venerdì 21 dicembre si giocheranno la prima vittoria in Coppa del mondo 2018-19. E non bisognerà attendere troppo per la rivincita, visto che il giorno dopo, sabato 22 dicembre, sarà la volta del recupero della gara di Montafon, con qualifiche e finali tutte concentrate nello stesso giorno

Tra i favoriti della vigilia i due azzurri vincitori un anno fa’: Omar Visintin e Michela Moioli, la Campionessa Olimpica che cercherà subito i punti per difendere la Coppa del mondo che ha vinto nella scorsa stagione.

“Tornare a gareggiare a Cervinia sarà una grandissima emozione, iniziando la Coppa del mondo proprio dove per mesi ci siamo allenati. Voglio fare una bella gara, anche per la mia famiglia che sarà al parterre: ho voglia di farli divertire! - dice Michela Moioli - La medaglia d’oro che ho vinto a PyeongChang la devo anche alla gara emozionante che ho disputato proprio a Cervinia, dove per la prima volta è venuto a vedermi gareggiare papà”.

“Dopo la vittoria in casa, tornare a Cervinia è una delle cose più belle. Al momento non sento la pressione, cerco di essere il più tranquillo possibile e di divertirmi nella gara di casa che abbiamo. Il ricordo della vittoria dello scorso anno mi dà la carica necessaria”, commenta Omar Visintin.

Dopo le prove libere di oggi, il programma prevede le qualifiche dalle ore 9.30 di giovedì 20. La sera, alle ore 18.00 nella centralissima via Carrel, si terrà la cerimonia di consegna dei pettorali agli atleti finalisti, con possibilità di incontrarli da vicino, per foto e autografi. Venerdì 21 dicembre è il giorno delle finali, con inizio alle ore 9.30 (riscaldamento) e batterie a partire dalle ore 11.30. Le premiazioni avverranno al termine della gara, al traguardo. La Coppa del Mondo a Cervinia continuerà anche sabato 22 dicembre con le previste prove di qualificazione (inizio ore 9.15) e successive batterie conclusive (11.40); a seguire le consuete cerimonie di premiazione.

Nei giorni di giovedì e venerdì (20 e 21 dicembre) la Cervino S.p.A. propone uno speciale skipass giornaliero "Italia" al prezzo promozionale di € 21,50; sabato sarà invece in vigore la tariffa piena.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti