Tutto pronto a Carezza per il primo PGS di Coppa del mondo

Di GIANCARLO COSTA ,

Roland Fischnaller quinto nel pgs di Carezza 2017 (foto fis snowboard)
Roland Fischnaller quinto nel pgs di Carezza 2017 (foto fis snowboard)

La pista Pra di Tori di Carezza ospita ormai da qualche anno l'appuntamento di apertura della tappa di Coppa del mondo di parallelo, e giovedì 13 dicembre gli specialisti del gigante parallelo (PGS) si daranno battaglia per la prima vittoria della stagione in specialità (qualificazioni a partire dalle ore 8.45, fase finale dalle 12.30 con differita tv su Raisport alle ore 17.55). Al via, fra gli altri, sedici azzurri: Elisa Caffont, Jasmin Corsatti, Lucia Dalmasso, Giulia Gaspari, Alice Lombardi, Alice Moroder, Nadya Ochner (terza nel 2014), Sindy Schmalzl fra le donne e Daniele Bagozza, Maurizio Bormolini, Edwin Coratti, Mirko Felicetti, Roland Fischnaller, Marc Hofer, Aaron March e Gabriel Messner fra gli uomini. C'è grande attesa per Coratti, che gioca in casa e l'anno passato fu secondo nella classifica finale di specialità, mentre il capitano Roland Fischnaller (vincitore da queste parti nel 2011 e 2014) si autoesclude dal novero dei favoriti per il podio.

"Mi trascino purtroppo da ottobre un'infiammazione dell'osso sacrale - racconta -, che mi ha bloccato quasi ogni movimento. In due mesi ho perso quattro chili di muscoli, negli ultimi due mesi ho surfato sulla tavola per soli dieci giorni, si tratta di una situazione nuova, perchè non ho mai avuto un problema di questo genere. Per questo motivo il risultato sarà veramente l'ultimo dei miei problemi, vedo bene Coratti, Felicetti e Bormolini nella lotta per il podio, ma anche gli altri nostri compagni si giocheranno le loro chances. Non sono nelle condizioni fisiche di pormi obiettivi vista la mia situazione, se non quello di vedere come vanno le gare di Carezza e Cortina e successivamente decidere come proseguire. Se sarà il caso deciderò anche di fermarmi, fino a quando non sarò guarito completamente".

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti