Il Trofeo Rollandoz di Rhemes-Notre-Dame (AO) a William Boffelli e Maria Orlando

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore della categoria Master Amos Rosazza Buro
Il vincitore della categoria Master Amos Rosazza Buro

Poco più di cento concorrenti, a Rhêmes-Notre-Dame, per la 41a edizione del Trofeo Robert Rollandoz, gara nazionale di Scialpinismo che si sviluppa, nella parte alta, nel vallone del Sort e dell’Entrelor, con dislivello positivo di 2015 metri, 1000 metri per le categorie giovanili, che si sviluppa su tre salite e tre discese, con quota massima a 2900 metri,

Dopo la partenza, un gruppetto prende la testa della gara e nel finale della salita a dettare il ritmo sono William Boffelli e l’alpino Fabio Pasini. Boffelli aumenta il ritmo e mette tra sé e il corregionale un minuto di differenza, distacco che gestirà fino all’arrivo di Chanavey. William Boffelli chiude con il tempo complessivo di 1h55’59”, secondo Fabio Pasini in 1h 57’16, terzo Franco Collé 1h58’25”, quarto Daniel Yeuilla in 2h03’39”, quinto Matteo Stacchetti 2h05’17”, sesto Richard Tiraboschi in 2h05’34”, settimo Denis Trento 2h08’32”, ottavo il fondista Francesco De Fabiani in 2h09’08”, che sta preparando la partecipazione al Trofeo Mezzalama, nono Norman Gusmini in 2h113” e decimo François Ronc Cella in 2h18’28”.

Al femminile, successo della cuneese Maria Orlando in 3h14’28”, davanti alla bresciana Paola Martina Scarduelli in 3h 30’33” e a Valentina Lauthier terza in 3h38’14”. Nei Master maschili, gradino alto del podio a Amos Rosazza Buro in 2h16’35” seguito da Roberto Maguet 2° in 2h19’09 e Martino Cattaneo 3° in 2h20’02”.

Nei Cadetti, vittoria di Sebastien Guichardaz in 1h14’55”, mentre tra gli Junior vince Erik Pettavino in 1h15’45”

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti