Il Trofeo Rollandoz a Filippo Barazzuol ed Emelie Forsberg, titoli italiani Tecnica Libera a Barazzuol e Cristina Borgesio

Di GIANCARLO COSTA ,

Il panorama al Trofeo Rollandoz (foto d'archivio)
Il panorama al Trofeo Rollandoz (foto d'archivio)

40esima edizione del Trofeo Rollandoz, classica gara di scialpinismo in Val di Rhemes (Valle d'Aosta), che assegnava il titolo italiano di Tecnica Libera. Inoltre la gara è stata onorata dalla presenza del fuoriclasse spagnolo Kilian Jornet Burgada di ritorno dalla gara di Madonna di Campiglio e del francese Pierre Gachet.

Ma onori e gloria sono toccati questa volta a Filippo Barazzuol è arrivato sul traguardo in 1h59’25”, lasciando a 1’38” il francese Pierre Gachet e, a 11’11” il catalano Kilian Jornet Burgada. quarto posto, argento negli Assoluti, Daniel Yeuilla (Cse; 2h 10’54”). Quinto, a 11’54”, il francese Leo Rochaix. Sesto assoluto, bronzo ai tricolore, Mattia Luboz (Sc C. Gex; a 12’57”).

Stesso tracciato per i Master, con titolo per Marco Tosi (2h 25’58”) che precede la coppia dello Sc Gran Paradiso, Giuseppe Ouvrier (a 1’08”) e Massimo Borettaz (a 2’13”).

Tra le donne, vittoria della svedese Emelie Forsberg in 1h53'01”, seconda la spagnola Naila Jornet in 2h54'55”, terza e Campionessa italiana Tecnica Libera Cristina Borgesio in 3h03'44”, quarta Paola Pezzoli e quinta Micol Murachelli. Nelle Master doppietta dello Sc Valdigne MB grazie a Claudia Titolo (3h 04’24”) e Claudia Borghini (a 37’37”), con terza Paola Francesca Napoli (Sc Courmayeur MB; a 1h 06’02”).

Nei Cadetti – 10 km; 1000 metri di dislivello -, vittoria di Jérôme Perruquet (Sc Cervino Valtournenche; 1h 15’48”) seguito dal francese Arthur Blanc (a 1’27”). Sul podio degli Italiani i gemelli Chanoine, dello Sc Valdigne MB: Jacques (a 6’24”) e Didier (a 6’42”).

Negli Juniores – stesso percorso dei Cadetti -, titolo a cuneese Erik Pettavino (1h 13’43”) davanti a Mathias Trento (Sc C. Gex; a 1’06”) e il corregionale Marco Testino (a 5’50”).

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti