Trofeo Parravicini: Pietro Lanfranchi-William Boffelli festeggiano gli 80 anni della gara del rifugio Calvi a Carona

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Trofeo Parravicini 2016 (foto fisibergamo)
Partenza Trofeo Parravicini 2016 (foto fisibergamo)

Il Trofeo Parravicini è la più antica gara di scialpinismo italiana, e giunta alla sua 67a edizione festeggia gli 80 anni dalla prima edizione del 1936.

Grazie all'aiuto dei volontari la gara si è potuta svolgere sul percorso integrale (1800 m dislivello e 17 ,5 km di sviluppo), eccezion fatta che la cima del Monte Cabianca che per la mancanza di neve sarebbe stata affrontata a piedi sia in salita che in discesa.

Sin dalle prime battute la coppia Lanfranchi-Boffelli è andata all'attacco e già al primo passaggio nella zona del rifugio Calvi aveva un vantaggio rassicurante sugli immediati inseguitori, Fabio Pasini - Daniel Antonioli del CS Esercito e Michel Cinesi - Giovanni Zamboni dell' SC Gromo.

Le posizioni si sono mantenute inalterate sino all'arrivo dove la coppia tagliava il traguardo in 1h58'27", seguita da Pasini-Antonioli in 2h03'37" e da Cinesi-Zamboni in 2h10'24".

Nella categoria sento femminile successo per la coppia Paola Pezzoli e Moraschetti Anna in 3h23'216".

Nella categoria Master successo di Cattaneo-Corlazzoli (2h27'12") che hanno preceduto la coppia di guide alpine Omar Oprandi e Miki Oprandi, entrambi nativi della valle Brembana.

Quest'anno al Trofeo A.Parravcini erano presenti per la prima volta anche le categorie giovanili.
Negli Junior maschili successo di Bertocchi-Carobbio,  dello SC 13 Clusone, nel tempo di 1h37'00" seguiti da Corazza Gusmeroli dello SC Valtartano.
Per le categorie Junior Femminili, Cadetti Maschili e Cadette Femminili, successo rispettivamente per le coppie Alessia Re - Elisa Pedrolini (CorradoGex, Pol. Albosaggia) 1h47'21", Corazza Daniele - Federico Gusmeroli (SC Valtartano) 1h26'03"e Folini Anna - Valentina Giorgi (Pol. Albosaggia) 1h52'12".

Fonte fisibergamo.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti