Tragedia sul Monte Frisson: in una caduta muore una scialpinista

Di GIANCARLO COSTA ,

Valle Vermenagna
Valle Vermenagna

Caduta mortale per una scialpinista cuneese in Valle Vermenagna in provincia di Cuneo. La donna, Romina Giuliano, era partita da Limonetto, frazione di Limone Piemonte, con una comitiva di amici per l’ascensione del Monte Frisson (quota 2637m) che prevede la salita con sci e pelli di foca e un tratto finale con ramponi e piccozza. Nell’ultima parte della salita la scialpinista è caduta precipitando verso valle per oltre 300 metri, cadendo da un salto di rocce che è stato mortale. A nulla è servito il pronto intervento del Soccorso Alpino e dell’eliambulanza 118, che ha potuto solo constatare la morte e recuperare la salma.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti