Tour Ski Alp: a La Thuile secondo sigillo per Nadir Maguet e Gloriana Pellissier

Di GIANCARLO COSTA ,

La testa della gara di La Thuile Tour Ski Alp (foto fb stefano jeantet)
La testa della gara di La Thuile Tour Ski Alp (foto fb stefano jeantet)

Sabato mattina 17 dicembre, una splendida giornata di sole ha fatto da cornice al Memorial Vincenzo Di Placido e Giorgio Menel, seconda tappa del circuito Tour di Ski Alp. Come a Gressoney per Superbetta, sono stati Nadir Maguet e Gloriana Pellisssier ad aggiudicarsi la posta in palio e sono ovviamente leader del circuito. Si sono presentati in 89 alla partenza, ed è stata subito lotta serrata con lo scatenato Henri Aymonod a fare da lepre sulla prima delle tre salite, tallonato dal favorito Nadir Maguet. Poco più attardati Stefano Stradelli e Denis Trento, a seguire tutto il serpentone di atleti. Discesa velocissima e seconda salita verso i 2600 metri del colle Belvedere con l’allungo di Maguet, alle sue spalle Teto Stradelli. Altra discesa con salto spettacolare e poi ultima tirata fino a Gran Testa, via le pelli e giù in picchiata verso Maison Carrel dove un ultimo tratto di salita a skating fa soffrire quasi tutti. Nadir Maguet del Centro Sportivo Esercito vince in 44’40″, 2° Stefano Stradelli in 45’37”, dietro è volata per il terzo posto con Trento che in 46’50” recupera nel tratto a skating e precede di un secondo Henri Aymonod 4° in 46’51”, quindi completano la top ten nell’ordine Henri Grosjacques, Stefano Castagneri, Enrico Cognein, Mattia Luboz, Alessandro Plater ed Erik Pettavino.

Nella gara femminile Gloriana Pellissier del Centro Sportivo Esercito s’impone per la terza volta consecutiva in questa gara col tempo di 54’19” davanti a Tatiana Locatelli 2a in 56’40”, Ilaria Veronese 3a in 56’49”, Alessandra Cazzanelli 4a in 58’56” e Cecile Pasche 5a in 59’19”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti