Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod: il 4-5 aprile si disputa la gara di scialpinismo sul Gran Paradiso

Di GIANCARLO COSTA ,

Tour du Grand Paradis Trofeo Renato Chabod locandina 2020
Tour du Grand Paradis Trofeo Renato Chabod locandina 2020

Il 4 e 5 aprile ritorna il Tour du Grand ParadisTrofeo Renato Chabod, la gara di scialpinismo a coppie a Tecnica Classica lunga distanza, giunta alla nona edizione, che con cadenza biennale offre agli scialpinisti agonisti la possibilità di gareggiare sulle pendici dell’unico “4000” interamente italiano, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso in Valle d’Aosta.

Il primo appuntamento da segnare sul calendario è il 22 febbraio, giorno di apertura delle iscrizioni, che si potranno fare online sul portale www.wedosport.net

Tante le novità di questa nona edizione, a cominciare dal crono-prologo di sabato 4 aprile, quindi per la prima volta la gara si disputerà in 2 giorni. Domenica 5 aprile sarà quindi la volta della gara classica, con qualche novità sul percorso che sarà comunicato nelle prossime settimane, ma che dovrebbe mantenere la partenza in località Pravieux-Pessey e arrivo in località Pont, in Valsavarenche, per svilupparsi sulle pendici del Gran Paradiso e al cospetto delle altre vette quali Tresenta, Ciarforon e Becca di Monciar. La classifica finale sarà fatta dalla somma dei tempi delle 2 giornate di gara.

Inoltre per la prima volta sarà introdotta la categoria snowboard, con splitboard o scietti e pelli di foca in salita, e snowboard in discesa, ovviamente a coppie

Le iscrizioni si apriranno dunque il 22 febbraio e si chiuderanno alle ore 12 del 2 aprile o al raggiungimento di 150 squadre.
La quota di iscrizione per le due giornate di gare è fissata in euro 240 per ogni squadra e comprende: l’organizzazione e il servizio di sicurezza ed assistenza tecnica e ristoro sui percorsi di gara; 1 pacco gara consistente in zainetto ADMO contenente prodotti tipici regionali; cena del sabato, pernottamento e prima colazione della domenica; pranzo di chiusura della domenica. La quota di iscrizione per le squadre che non intendono usufruire del pernottamento è fissata in euro 140. La quota iscrizione per la categoria SNOWBOARD per la sola gara di domenica 5 febbraio è fissata in euro 100 per ogni squadra

Il Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod è organizzato dallo Sci Club Valsavarenche con la collaborazione dell'Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso, dell’Asiva, della Fondation Grand Paradis, della comunità montana Grand Paradis, del Comune di Valsavarenche e della Regione Autonoma della Valle d’Aosta. Il personale che farà assistenza sul tracciato sarà messo a disposizione dell'Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso, dalle Guide Alpine, dal Corpo Forestale, dalla Guardia di Finanza, dai volontari dello Sci Club Valsavarenche e dei comuni limitrofi. Inoltre ci saranno anche alcuni volontari della Vertical Transvanoise, la gara gemellata con il Tour du Grand Paradis, che da vita al Trophee des Bouquetins. Altro fondamentale partner è l'ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), che contribuisce con la fornitura di zainetti dove saranno messi i prodotti tipici con marchio di qualità del Parco che verranno consegnati come premio di partecipazione agli atleti.

Informazioni: www.tourdugrandparadis.it

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti