Tour de Ski in Val di Fiemme (TN): il primo squillo di Petter Northug nella 10 km TC maschile, Therese Johaug all'attacco della Jacobsen nella 5 km femminile

Di GIANCARLO COSTA ,

Norvegia padrona nella sesta e penultima tappa del Tour de Ski che è approdato in Val di Fiemme con una 10 chilometri a tecnica classica. Petter Northug si è tolto la soddisfazione di aggiudicarsi la prima vittoria nel torneo distanziando di 9"7 il leader della classifica generale Martin Sundby e di 16" Chris Jespersen. La fenomenale squadra del nord mette cinque propri ateti ai primi sette posti di giornata, mentre si conferma la sorpresa austriaca Johannes Duerr, ottavo al traguardo

La squadra azzurra, rimasta con quattro rappresentanti dopo il ritiro di David Hofer, raccoglie un discreto diciassettesimo posto con Dietmar Noeckler in una gara condizionata da una forte pioggia. Venticinquesimo un positivo Mattia Pellegrin che correva sulle piste di casa, appena fuori dai trenta Giorgio Di Centa, cinquantatreesimo Thomas Moriggl.

Nella tappa conclusiva che prevede la leggendaria scalata del Cermis, Sundby difenderà un vantaggio di 48"5 su Northug e di 1'26"8 su Jespersen, per la squadra azzurra rimangono in gara Giorgio Di Centa (26simo a 4'50"3) e Thomas Moriggl (51simo a 9'56"8), mentre si fermano Dietmar Noeckler e Mattia Pellegrin.  

Ordine d'arrivo 10 km TC maschile Tour de Ski Val di Fiemme (Ita):

 1 NORTHUG Petter Jr.      1986      NOR       24:45.6     

 2 SUNDBY Martin Johnsrud      1984      NOR       24:55.3     

 3 JESPERSEN Chris       1983      NOR       25:01.6     

 4 ROETHE Sjur      1988      NOR       25:14.6     

 5 HARVEY Alex      1988      CAN       25:21.1     

 6 DOTZLER Hannes      1990      GER       25:23.6     

 7 TOENSETH Didrik      1991      NOR       25:29.9     

 8 DUERR Johannes      1987      AUT       25:30.9     

 9 HEIKKINEN Matti      1983      FIN       25:35.2     

 10 CHERNOUSOV Ilia      1986      RUS       25:35.8     

 17 NOECKLER Dietmar      1988      ITA       25:51.5     

 25 PELLEGRIN Mattia      1989      ITA       26:00.5       

31 DI CENTA Giorgio      1972      ITA       26:07.6     

53 MORIGGL Thomas      1981      ITA       26:50.9

Classifica Tour de Ski maschile dopo sei tappe su sette:

1. Martin Sudby (Nor) 2h33'02"6

2. Petter Northug (Nor) +48"5

3. Chris Jespersen (Nor) +1'26"8

4. Alex Harvey (Can) +1'44"5

5. Johannes Duerr (Aut) +2'00"8

6. Calle Halòfvarsson (Sve) +2'04"7

7. Ilia Chernousov (Rus) +2'09"0

8. Alexander Legkov (Rus) +2'21"3

9. Sjur Roethe (Nor) +2'40"1

10. Hannes Dotzler (Ger) +2'49"1

26. Giorgio Di Centa (Ita) +4'50"3

38. Dietmar Noeckler (Ita) +6'06"3

46. Mattia Pellegrin (Ita) +8.51"8

51. Thomas Moriggl (Ita) +9.56"8

Nella 5 km tecnica classica femminile Therese Johaug accorcia le distanze nei confronti della connazionale Astrid Jacobsen nella sesta e penultima tappa del Tour Ski, disputata sulla pista di Lago di Tesero sotto una fitta pioggia. La norvegese è stata l'unica concorrente a chiudere il percorso sotto l'1"14, recuperando quasi 15" alla connazionale che domani affronterà l'ascesa all'Alpe del Cermis con un vantaggio di 23"8, un distacco ampiamente recuperabile dalla piccola ma potente vichinga.

Sono due le azzurre andate a punti in questa occasione. Ilaria Debertolis ha concluso al venticinquesimo posto e non è logicamente soddisfatta: "Non riesco ad andare al massimo in questo format e oggi oltretutto abbiamo gareggiato ad un orario inconsueto in cui il mio corpo fatica a carburare - spiega la trentina -. Ho conservato qualche forza per la tappa conclusiva sul Cermis, spero di fare una bella prestazione". Ventinovesima Virginia De Martin, ancora lontana dalla condizione ottimale dopo i guai fisici dell'ultimo periodo, più lontane Debora Agreiter ("in alternato faccio ancora troppa fatica"), Elisa Brocard e Lucia Scardoni. Domencia chiusura con i 9 chilometri a tecnica libera che si concludono sul Cermis, in gara rimarranno Debertolis e Agreiter, mentre tornano a casa De Martin, Brocard e Scardoni.    

Ordine d'arrivo 5 km TC femminile Val di Fiemme (Ita):

1. Therese Johaug (Nor) 13'58"4

2. Astrid Jacobsen (Nor) +14"9

3. Anne Kylloenen (Fin) +19"2

4. Kerttu Niskanen (Fin) +19"7

5. Krista Lahteenmaki (Fin) +21"4

6. Heidi Weng (Nor) +22"9

7. Aino Kaisa Saarinen (Fin) +23"3

8. Masako Ishida (Gia) +25"8

9. Sara Lindborg (Sve) +30"0

10. Jessica Diggins (Usa) +30"3

25. Ilaria Debertolis (Ita) +1'06"8

29. Virginia de Martin (Ita) +1'09"4

32. Debora Agreiter (Ita) +1'24"8

38. Elisa Brocard (Ita) +1'38"5

42. Lucia Scardoni (Ita) +1'51"3

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti