Tour de Ski: Federico Pellegrino secondo nella Sprint di Lenzerheide

Di GIANCARLO COSTA ,

Federico Pellegrino secondo nella Sprint di Lenzerheide (foto fisi)
Federico Pellegrino secondo nella Sprint di Lenzerheide (foto fisi)

E’ iniziato nella località svizzera di Lenzerheide il Tour de Ski, la gara a tappe di sci di fondo che propone una serie di tappe che strizzando l’occhio alla formula dei giri a tappe del ciclismo su strada, è diventato anno dopo anno l’evento principale assieme alla Coppa del Mondo, del quale fa parte, e alle Olimpiadi, che però si svolgono ogni 4 anni. L’uomo di punta per le vittorie di tappa è Federico Pellegrino, che nella gara d’esordio, la Sprint a Tecnica Libera di Lenzerheide, non ha tradito le attese, arrivando secondo alle spalle del russo Sergey Ustiugov, nonostante la fatica accumulato nelle Sprint disputate il 26 e il 27 dicembre che gli hanno valso i titoli italiani individuali e team nella specialità Sprint.

Nella finale successo del russo Sergey Ustiugov, già vincitore del Tour de Ski l’anno scorso, con il tempo di 2'57"28c, 2° Federico Pellegrino a 99 centesimi e 3° il francese Lucas Chanavat, staccato di 2"76. Gli altri italiani in gara erano Maicol Rastelli 28°, Mirco Bertolina 31°, Francesco De Fabiani 38°, Dietmar Noeckler 87° e Giandomenico Salvadori 88°. Federico Pellegrino risale al terz posto nella classifica della Coppa del mondo sprint alle spalle del norvegese Johannes Klaebo e del russo Alexander Bolshunov.

Nella gara femminile successo per la svizzera Laurien Van Der Graaff, 2a l'americana Sophie Caldwell e 3a la norvegese Maiken Caspersen Falla. Le azzurre in gara non sono andate oltre i quarti di finale, Con Gaia Vuerich 25a ,Greta Laurent 29a , Lucia Scardoni 38a , Elisa Brocard 47a e Giulia Stuerz 60a .

Domenica il programma di Lenzerheide continua con la 10 km a tecnica classica femminile e la 15 classica maschile, alla quale non prenderanno parte Laurent e Vuerich che hanno concluso la loro esperienza svizzera.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti