Tour de Ski 2a tappa a Oberhof (GER): Marianna Longa terza, Giorgio Di Centa undicesimo

Di GIANCARLO COSTA ,

Marianna Longa (foto wikipedia)
Marianna Longa (foto wikipedia)

Giornata positiva per l'Italia nella seconda tappa del Tour de Ski femminile, che prevedeva una 10 km a tecnica classica. Sulla pista di Oberhof, Marianna Longa ha realizzato il miglior tempo parziale di giornata, piazzandosi terza nella gara ad handicap vinta da Justyna Kowalczyk. La polacca, al secondo centro in due giornate dopo il successo nel prologo, ha preceduto al traguardo la finlandese Krista Lahteenmaki, mentre la valtellinese ha mostrato di trovarsi al meglio nel passo alternato con una grande prova, che le ha permesso di rimanere agganciata alle posizioni di vertice. Benissimo anche Arianna Follis, quinto tempo di giornata e ottava nella classifica generale, mentre Virginia De Martin ha conquistato i primi punti della carriera in Coppa del mondo. Ora il Tour si trasferisce a Oberstdorf, dove domenica si disputa una sprint a tecnica classica.      

Classifica parziale seconda tappa Tour de Ski - 10 km TC femminile Oberhof (Ger):
1. Marianna Longa (Ita) 27'07"5
2. Justyna Kowalczyk (Pol) 27'08"5
3. Krista Lahteenmaki (Fin) 27'11"5
4. Therese Johaug (Nor) 27'14"5
5. Arianna Follis (Ita) 27'15"3
6. Aino Kaisa Saarinen (Fin) 27'17"8
7. Petra Majdic (Slo) 27'18"7
8. Riita Liisa Roponen (Fin) 27'22"6
9. Yulia Tchekaleva (Rus) 27'23"6
10. Charlotte Kalla (Sve) 27'37"1

Classifica generale Tour de Ski femminile dopo due tappe:
1 KOWALCZYK Justyna  1983  POL   33:17.5
 2 LAHTEENMAKI Krista  1990  FIN   33:50.0
 3 LONGA Marianna  1979  ITA   33:58.0
 4 SAARINEN Aino- Kaisa  1979  FIN   34:04.1
 5 MAJDIC Petra  1979  SLO   34:07.0
 6 ROPONEN Riitta-Liisa  1978  FIN   34:07.3
 7 KALLA Charlotte  1987  SWE   34:07.6
 8 FOLLIS Arianna  1977  ITA   34:07.7
 9 JOHAUG Therese  1988  NOR   34:08.6
 10 TCHEKALEVA Yulia  1984  RUS   34:09.8
 11 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt  1987  NOR   34:19.5
 12 SHEVCHENKO Valentina  1975  UKR   34:37.8
 13 PROCHAZKOVA Alena  1984  SVK   34:44.8
 14 HAAG Anna  1986  SWE   34:45.8
 15 IVANOVA Julia  1985  RUS   34:47.0
 16 ISHIDA Masako  1980  JPN   34:48.7
 17 KRISTOFFERSEN Marthe  1989  NOR   34:50.3
 18 SARASOJA Riikka  1982  FIN   35:01.5
 19 JEZERSEK Barbara  1986  SLO   35:07.4
 20 ELDEN Marte  1986  NOR   35:07.5

 29 DE MARTIN TOPRANIN Virginia  1987  ITA   35:24.8 41 RUPIL Silvia  1985  ITA   35:57.6
 48 GENUIN Magda  1979  ITA   36:43.5
 50 BROCARD Elisa  1984  ITA   36:57.9

Si difendono bene gli azzurri nella seconda tappa del Tour de Ski disputata a Oberhof. Sulla pista tedesca diventata via via più dura a causa di una fitta nevicata, sono in quattro a rimanere a contatto dei migliori nella 15 km a tecnica classica dove il canadese Devon Kershaw ha realizzato il miglior tempo parziale. Sul traguardo è stato Dario Cologna a piazzarsi davanti a tutti, con lo stesso Kershaw sulle code e Alexander Legkov al terzo posto.

Giorgio Di Centa ha mostrato segnali confortanti con l'undicesima piazza, mentre Valerio Checchi è finito sedicesimo, Roland Clara ventesimo e un sorprendente Loris Frasnelli ventiduesimo. Il gruppo diretto da Silvio Fauner perde intanto Renato Pasini, che ha preferito non partire a causa del mal di gola. Domenica 2 gennaio il programma prevede una sprint a tecnica classica.      

Ordine d'arrivo parziale seconda tappa Tour de Ski maschile - 15 km TC Oberhof (Ger):
1. Devon Kershaw (Can) 39'56"3
2. Sami Jauhohaervi (Fin) 40'01"2
3. Dario Cologna (Svi) 40'06"9
4. Jens Filbrich (Ger) 40'07"0
5. Daniel Rickardsson (Sve) 40'07"3
6. Johan Olsson (Sve) 40'07"4
7. Ville Nouisiainen (Fin) 40'07"6
8. Alex Harvey (Can) 40'09"3
9. Ilia Chernousov (Rus) 40'09"5
10. Alexander Legkov (Rus) 40'09"6

Classifica generale Tour de Ski maschile dopo due tappe:
1 COLOGNA Dario  1986  SUI   47:33.1
 2 KERSHAW Devon  1982  CAN   47:38.6
 3 LEGKOV Alexander  1983  RUS   47:43.9
 4 CHERNOUSOV Ilia  1986  RUS   47:52.3
 5 NORTHUG Petter jr.  1986  NOR   47:53.5
 6 JAUHOJAERVI Sami  1981  FIN   47:53.6
 7 HEIKKINEN Matti  1983  FIN   47:55.5
 8 NOUSIAINEN Ville  1983  FIN   47:56.4
 9 HARVEY Alex  1988  CAN   47:57.2
 10 TEICHMANN Axel  1979  GER   47:58.2
 11 DI CENTA Giorgio  1972  ITA   47:58.9
 12 OLSSON Johan  1980  SWE   48:00.8
 13 BAUER Lukas  1977  CZE   48:01.3
 14 GAILLARD Jean Marc  1980  FRA   48:03.2
 15 RICKARDSSON Daniel  1982  SWE   48:04.6
 16 CHECCHI Valerio  1980  ITA   48:05.0
 17 FILBRICH Jens  1979  GER   48:05.1
 18 JAPAROV Dmitriy  1986  RUS   48:05.6
 19 PERL Curdin  1984  SUI   48:05.8
 20 CLARA Roland  1982  ITA   48:06.0

 22 FRASNELLI Loris  1979  ITA   48:06.9
 36 HOFER David  1983  ITA   48:44.0
 39 SCOLA Fulvio  1982  ITA   49:11.8
 45 MORIGGL Thomas  1981  ITA   49:31.2

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti