Torgnon (AO) Ski Alp Race: a Seletto-Barazzuol e Locatelli-Ferrandoz la prima edizione

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile.jpg (foto organizzazione)
Podio maschile.jpg (foto organizzazione)

Va in archivio la prima edizione della Ski Alp Race di Torgnon, ultima nata tra le gare valdostane di scialpinismo. Nel commento di Franco Collè, atleta e Responsabile ASIVA per lo scialpinismo, la sintesi della gara:

“Bella giornata, percorso di 1850 metri di dislivello con un bel canale ripido di 150 metri di dislivello da fare a piedi. Al passo Collet, zona del primo cambio pelli, erano primi Toni Sbalbi-Jean Pellissier, e dopo 15 secondi io e Matteo Stacchetti e attaccati Alain Seletto-Filippo Barazzuol. Con un distacco di un minuto Filippo Righi-Francois Cazzanelli.

Nella prima discesa Barazzuol e Seletto hanno raggiunto Sbalbi-Pellissier. Durante la seconda salita sono rimasti loro 4 insieme. Nella terza discesa, alla fine del tratto a piedi, Barazzuol-Seletto sono riusciti a prendere un po’ di vantaggio, che sono riusciti ad amministrare nell'ultima salita, prima di affrontare con sicurezza la discesa conclusiva in pista arrivando con 1'19 di vantaggio sui rivali.

Dietro io-Stacchetti abbiamo sbagliato strada nella seconda discesa perdendo il vantaggio nei confronti di Cazzanelli-Righi. Trovandoci appaiati durante la terza salita, loro sono riusciti nell'ultima salita a staccarci di 1'40 ed andare a conquistare il 3° posto.”

Nella gara al femminile gara di testa in solitaria per Tatiana Locatelli-Marina Ferrandoz, che vincono in 2h27’54”, secondo posto per Claudia Comello-Ilaria Iemmi in 2h40’06”, chiudono il podio Cristina Borgesio-Elisa Tomellini in 3h07’42”.

In allegato la classifica completa

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti