Toppidrettsveka skiroll: i risultati degli azzurri

Di GIANCARLO COSTA ,

Toppidrettsveka (foto organizzazione)
Toppidrettsveka (foto organizzazione)

La squadra di sci di fondo, impegnata in un raduno in Norvegia, ha preso parte nel fine settimana a Trondheim alla "Toppidrettsveka 2018", manifestazione estiva sugli skiroll che vedeva al via, fra gli altri, di atleti e atlete provenienti dal paese ospitante, dalla Francia, dalla Slovenia, dal Canada e dalla Gran Bretagna. Tre i giorni di competizione, utili per fare il punto della situazione alla termine del primo periodo di allenamento.

Nella skiathlon che apriva il programma, Heidi Weng ha messo in fila tutte le avversarie concludendo la 10 km femminile in 22'52"1 davanti al Tiril Udnes Weng e Anne Kjersti Kalvaa, prima azzurra Ilaria Debertolis 19sima a 58"6, seguita da Caterina Ganz 23sima, Elisa Brocard 24sima, Lucia Scardoni 27sima, Greta Laurent 29sima e Anna Comarella 31sima. Nello skiathlon maschile sui 15 km lo svizzero Roman Furger in 30'43"3 ha preceduto Alex Harvey e Simen Hegstad Krueger, fra gi italiani Dietmar Noeckler 26simo a 41"8, Giandomenico Salvadori 28simo, Maicol Rastelli 54simo, Federico Pellegrino 65simo e Stefan Zelger 68simo.

Nella mass start femminile Heidi Weng ha concesso il bis in 1h10'02"7, precedendo ancora Tiril Udnes Weng e Astrid Jacobsen, 13sima Caterina Ganz seguita da Lucia Scardoni 14sima, Ilaria Debertolis 17sima, Greta Laurent 19sima, Elisa Brocard 23sima e Anna Comarella 24sima. Fra gli uomini Simen Hegstad Krueger ha vinto in 59'57"9 davanti ad Hans Holund e Magnus Stensaas, con gli azzurri che piazzano Giandomenico Salvadori 32simo a 1'15"9, Federico Pellegrino 41simo, Dietmar Noeckler 43simo, Stefan Zelger 47simo, Francesco De Fabiani 74simo e Maicol Rastelli 83simo.

Nella 12 km in tecnica classica conclusiva il successo è andato ad Astrid Uhrenholdt Jacobsen in 34'20"8 davanti ad Heidi Weng e Anne Kjersti Kalvaa, la migliore azzurra è stata Lucia Scardoni 14sima a 1'24"1, seguita da Ilaria Debertolis 15sima, Elisa Brocard 16sima, anna Comarella 19sima, Greta Laurent 21sima e Caterina Ganz 22sima. Gli uomini erano invece impegnati in una 15 km con il padrone di casa Magnus Stensaas davanti a tuti in 37'45"5, davanti al compagno di squadra Michael Gunnulfsen e al francese Jean Marc Gaillard. Diciassettesimo Federico Pellegrino che ha preceduto di una posizione Dietmar Noeckler, 54simo Stefan Zelger, 65simo Giandomenico Salvadori e 97simo Maicol Rastelli.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti