Test Materiali: Ginocchiere e Paraschiena Pro-Tec

Di GIANCARLO COSTA ,

apertura protezioni pro tec
apertura protezioni pro tec

Snowpassion ha provato sul campo, cioè sulla neve del ghiacciaio austriaco di Stubai, le protezioni Pro-Tec per ginocchia e schiena. Queste protezioni sono nate per un uso polivalente, cioè per il downhill in mountain bike e per il freeride con gl'impianti sia per sciatori che per snowboarder.

Paraschiena:  il paraschiena è semplice da indossare, con un'ampio fascione elastico con la chiusura in velcro, che permette di regolarne la chiusura e offre una buona protezione anche ai muscoli addominali. Il confort per la schiena è ottimo, protegge senza ostacolare i movimenti, fondamentale per chi ha un'azione dinamica su sci o snowboard. Non è integrato in un giubbetto da indossare è questo offre la possibilità di indossarlo a scelta sull'intimo o sopra il pile antivento a scelta, quindi comodo e funzionale.

Ginocchiere: Protezione fondamentale per un punto delicato e complesso come l'articolazione del ginocchio. La struttura in tessuto elastico e neoprene è rinforzata con le protezioni plastiche, anche rimovibili, che proteggono rotula e parte alta della tibia. Non è ingombrante e quindi si presta bene ad essere indossare anche con pantaloni normali da sci o alpinismo e non solo extra-large come impone la moda del freestyle. Non fanno sudare troppo anche se si fanno brevi camminate per cercare qualche traccia vergine nei pressi degli impianti.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti