Superbetta a Gressoney-La-Trinitè (AO) in versione skyrunning a Nadir Maguet e Christiane Nex

Di GIANCARLO COSTA ,

Nadir Maguet vincitore di Superbetta (foto organizzazione)
Nadir Maguet vincitore di Superbetta (foto organizzazione)

Si è disputata comunque domenica 22 novembre la Superbetta, gara prevista di scialpinismo in tutte le sue forme (sci larghi, stretti, snowboard e racchette da neve), che offriva ai concorrenti la salita da Staffal al Colle della Bettaforca, per quasi 900 metri di dislivello fino a quota 2727 metri del colle.

Ma questo strano e caldo autunno ha costretto gli organizzatori, capitanati dal vulcanico Daniele Mania, che organizza anche il Mammutrail a maggio con Giancarlo Annovazzi, a ripiegare su una gara di corsa. Poi negli ultimi giorni prima di domenica, ecco che è arrivato il “Generale Inverno” a rompere le “scatole”, con una spolverata di neve accompagnata da tanto vento e da tanti gradi sottozero. Quindi niente sci comunque perchè la neve non era abbastanza, ma gara di corsa che è diventata un vero Vertical di skyrunning, poichè i concorrenti hanno dovuto salire sul percorso innevato da Sant'Anna in su.

Visto l'andamento della gara sarebbe cambiato poco, perchè i vincitori di corsa non se la cavano male nemmeno con gli sci: Nadir Maguet vincitore della Coppa del Mondo Espoir di scialpinismo e Christiane Nex che nel suo lungo palmares ha in bacheca anche una vittoria al Trofeo Mezzalama!

Quindi vittoria maschile in solitaria per il neo-atleta del Centro Sportivo Esercito Nadir Maguet in 45'51”, seguito dal papà Roberto 2° in 51'42”, 3° Mathieu Brunod in 52'12”, 4° Matteo Savin in 53'06” e 5° Luigi Cocito in 54'44”.

Per Christiane Nex vittoria in 1h01'02”, seguita sul podio da Elisabetta Negra 2a in 1h03'00” e da Elisa Beltramo 3a in 1h05'40”.

Appuntamento agonistico con gli sci rimandato all'anno prossimo, sempre la domenica prima dell'apertura degli impianti, mentre in quest'inverno la Monterosaski su questo percorso prevede la traccia di salita per gli scialpinisti.

Il prossimo appuntamento del Tour Ski Alp, di cui faceva parte Superbetta, sarà a La Thuile il 19 dicembre.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti