Le stelle dello Ski-Alp nel sole di Doues (AO): brillano Denis Trento e Laetitia Roux

Di GIANCARLO COSTA ,

Laetitia Roux vincitrice della gara di Doues
Laetitia Roux vincitrice della gara di Doues

Natale con i tuoi e Santo Stefano sulla neve, con tanti amici e appassionati di scialpinismo “veloce”, che si sono dati appuntamento nella piazza di Doues, all’imbocco della Valpelline in Valle d’Aosta. Piazza che era stata ricoperta di neve con un lavoro supplementare degli organizzatori, iniziato alle 6 di mattina, che anche in questo si sono dimostrati appassionati ed efficienti. Tutta la comunità di Doues s’è prodigata per la riuscita di questa manifestazione, alla seconda edizione, preceduta nel 2007 dall’organizzazione dei Campionati Italiani in una giornata di bufera di neve. Oggi invece il cielo ed il panorama erano da cartolina, praticamente un poster con il Gran Combin, il Mont Velan, la Fenetre Durand a far da sfondo alle eccellenti prestazioni dei vincitori di giornata e di tutti i 124 scialpinisti giunti al traguardo, posto alla baita Tsa di Champillon a quota 2300 metri, e non al rifugio Letey, con il tetto danneggiato da una valanga la scorsa settimana.

Dopo la partenza sci ai piedi dalla piazza di Doues, inizia la salita sui terrazzamenti delle frazioni soprastanti, anche qui con i passaggi sulla strada innevati grazie al lavoro dei tanti volontari. Prima parte con tante inversioni, resa ancor più tecnica e difficile dalla neve gelata del mattino, che ha complicato non poco la vita ai concorrenti, provocando la solita messe di pelli che non tengono, che saltano e attacchi con difetti di chiusura a ripetizione.

Comunque dal girone dantesco dei primi minuti di gara, gli attesi protagonisti di giornata si mettono subito in evidenza. Denis Trento subito al comando, tallonato a distanza dal compagno di colori dell’Esercito Francois Cazzanelli, quindi lo junior Nadir Maguet e appena a qualche secondo, l’incredibile transalpina Laetitia Roux.

La campionessa francese di scialpinismo (e non solo visto che tra mondiali, Mezzalama e Pierra Menta tanti sono i titoli in bacheca nonostante la giovane età) era attesa al via per un test probante e non ha tradito le attese, visto che ha fatto corsa a se nonostante alle sue spalle una mai doma Gloriana Pellissier abbia tentato di resistere fino al traguardo. A breve si rincontreranno sui tracciati delle gare di Coppa del Mondo, che vedranno la Roux nei panni di favorita per la vittoria finale e Gloriana sicuramente attrezzata per lottare per il podio finale. Podio che nella giornata odierna è stata completato da Christiane Nex, anche lei vincitrice in passato di un Trofeo Mezzalama, proprio come la Roux e la Pellissier.

I ragazzini terribili dell’Asiva hanno reso la vita dura a tanti senior. Sotto gli occhi del loro allenatore Alessandro Plater, Nadir Maguet, arrivando terzo assoluto, ha vinto la categoria Junior-Cadetti, seguito da Stefano Stradelli e Mathieu Cortoud.

Queste le classifiche dei 124 concorrenti sui 1150 metri di dislivello di sola salita.

Maschile

1° Denis Trento in 55’10”, 2° Francois Cazzanelli 2° in 57’57”, 3° Mattia Luboz in 1h01’02”, 4° Luigi Cocito in 1h01’14”, 5° Alberto Fazio in 1h02’11”, 6° Fulvio Fazio in 1h02’16”, 7° Stefano Trisconi in 1h02’22”, 8° Alessandro Plater in 1h02’52”, 9° Fabrizio Armando in 1h03’27” e 10° Fabio Cavallo in 1h03’48”

Femminile

1a Laetitia Roux in 59’51”, 2a Gloriano Pellissier 1h05’21”, 3a Christiane Nex in 1h12’25”, 4a Tatiana Locatelli in 1h13’26” e 5a Alessandra Gianatti in 1h18’07”

Junior-Cadetti maschile

1° Nadir Maguet in 59’32”, 2° Stefano Stradelli 1h02’30” e 3° Mathieu Courthoud in 1h10’51”

Junior-Cadette femminile

1° Alessandra Cazzanelli in 1h22’40”

Carlo Chabod in 1h09’39” è il leader degli Over 55, Roberto Aresca in 1h13’18” è il leader degli Over 45, mentre tra le donne Monica Sartogo in 1h24’09” è la leader delle Over 45 e Giovanna Vego Scocco in 1h39’35” è la leader delle Over 55.

In allegato le foto della manifestazione e la classifica generale.

Appuntamento al prossimo evento che sarà a Ollomont (Ao) venerdì sera del 30 gennaio 2011 alle ore 19.30 presso località Clapey: per maggior info visitate il sito di www.skialp.it e la pagina Face Book Cronoscalate sotto le stelle e il sole.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti