Le stelle della notturna di Prato Nevoso (CN) sono Katia Tomatis e Damiano Lenzi

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore Damiano Lenzi (foto FB Fenoglio)
Il vincitore Damiano Lenzi (foto FB Fenoglio)

La conca illuminata di Prato Nevoso con neve abbondante e una bella serata limpida e stellata ha ospitato sabato sera 7 marzo la dodicesima edizione della ‘Sciando sotto le stelle’  gara di sci alpinismo in notturna organizzata dallo Sci Club Tre Rifugi.

Serata perfetta, il miglio viatico per una gara in notturna che fornisce tutti gli ingredienti per uno scialpinismo non snaturato dal fatto che si svolge in una stazione sciistica.

Il percorso di 13 Km con un dislivello positivo di 1000 metri è composto da 3 salite e di altrettante discese  sulle piste del Mondoleski e di un tratto  di cresta che gli atleti hanno dovuto percorrere a piedi con gli sci fissati allo zaino.

Come era nelle aspettative vince il pluricampione del mondo in carica e vincitore di numerose gare come Mezzalama e Pierramenta, Damiano Lenzi del Centro Sportivo Esercito che ferma il cronometro ad un tempo record di 54’12” seguito ad 1’55” da Fabio Cavallo della Bottero Ski – Tre Rifugi che si aggiudica anche la vittoria del circuito Cuneo Ski Alp 2015, terzo sul podio Maurizio Enrici dello Sci Club Tre Rifugi con il tempo di 59’07”.

Stella rosa di questa notturna di Prato Nevoso è stata l’atleta della nazionale tesserata allo Sci Club Tre Rifugi, Katia Tomatis con il tempo di 1h06’ seguita da Debora Cardone e da Raffaella Miravalle.

La gara era valida come finale del circuito di Cuneo Skialp 2015 composto da sei eventi che si sono svolti tra la Val Stura alla Val Tanaro. Argentera, Limone Piemonte, Frabosa Soprana, San Giacomo di Roburent, Garessio e Prato Nevoso. Vincitore nella categoria Senior maschile il peveragnese Fabio Cavallo della Botteroski – Tre Rifugi, nella categoria Senior femminile Valentina Picca dello Sci Club Nuovi Traguardi e nella categoria Master maschile Elio Griseri dello Sci Club Tre Rifugi-

Lo Sci Club Tre Rifugi ringrazia gli sponsor che con il supporto economico e logistico hanno reso possibile l’organizzazione della manifestazione: La stazione sciistica di Prato Nevoso, Alusic/Sicomat di Denegri, Massi Sport, Casina Bric Gianluca Viberti, Iren Mercato, Lekkerland dei Fr. Serra, , Fiat Ellero, Rosso di Lesegno, Alpi Clima, Gripal Ricambi Ceva, Assicurazione Reale Mutua di Cagna Deandreis, Assicurazione Cattolica  di Gastaldi, Pittatore Azienda Agricola,

Un ringraziamento particolare va ai volontari del CAI di Mondovì, al Soccorso Alpino ed il soccorso piste, ai dipendenti la stazione sciistica ed alla Polizia di Stato in servizio a Prato Nevoso che dimostrano sempre la piena disponibilità per l’organizzazione e la sicurezza dei percorsi di gara.

In allegato la classifica completa.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti