Stelle filanti alla Devero Skialp by Night

Di GIANCARLO COSTA ,

Cambio staffetta al Devero
Cambio staffetta al Devero

La notte stellata ha regalato un bello spettacolo agli scialpinisti e agli spettatori presenti all’Alpe Devero. Un giro di 250 metri di dislivello, con una ripidissima salita nella parte iniziale ed una discesa tecnica, intervallata da barriere di torce che dovevano smorzare la velocità dei concorrenti,  da ripetere 4 volte (2 per concorrente) per questa particole formula di gara a coppie a staffetta.

La gara femminile è stata vinta in scioltezza dalla coppia Gisella Bendotti-Cecilia Cova con il tempo di 1:08’46”, su Scalabrini-Barbuto seconde in 1:15’57”, terze Astori-Preti in 1:19’54.

Gara maschile mozzafiato, con continui cambi di scena fin dal primo giro. Al termine dei quattro giri, con una condotta di gara regolare ed accorta, Marco Tosi e StefanoTrisconi si presentano per primi sul traguardo in 50’ netti, seguiti dalla coppia Stefano Basalini-Ivan Beltrami in 50'17", con Fabio Cappelletti e Ciocca terzi in 51’03”. Quarti Marinetti-Frassetti in 51’40” e quinti Dealberto-Deini in 52’08”, con Dealberto autore di una prova sfortunata, con una caduta al termine del primo giro quando era in testa ed una seconda salita in parte a piedi a causa delle pelli che non tenevano.

Non solo sport in questo week end al Devero, ma anche cultura e sicurezza, a cura dell'Associazione Linea Verticale. Venerdì sera nella sala dell'ex albergo Cervandone, è stato presentato il libro “Gli invincibili della neve”, dello scrittore vigezzino Benito Mazzi, sui campioni formazzini che, negli anni '20, vincevano ovunque sulle Alpi. A seguire, il filmanto d'autore: uno straordinario documento di una gara degli anni '50 all'Alpe Devero girato da Ermanno Olmi.

Domenica sicurezza sulla neve, a cura del soccorso alpino e delle guide ossolane, con campi per provare la ricerca con Arva pala e sonda.

A breve un servizio completo sul weekend, con foto, filmato e classifiche

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti