Spring Session: dal 10 al 12 aprile a Campo Imperatore (L'Aquila - Abruzzo) gran finale della Coppa Italia Snowalp e dell'Italian Freeride Tour

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Spring Session Campo Imperatore
Apertura Spring Session Campo Imperatore

Spring Session è un evento che concentrerà a L'Aquila e soprattutto Campo Imperatore, ai piedi del massiccio del Gran Sasso, una serie di eventi che hanno lo scopo di valorizzare queste splendide montagne abruzzesi. Sono passati 6 anni dai tragici eventi del terremoto e un simbolo della rinascita è stato anche la gara di snowboard alpinismo voluta fortemente da Igor Antonelli, che attorno alla sua gara ha fatto rifiorire il movimento dello scialpinismo agonistico abruzzese. Per 4 anni si è gareggiato sulle pendici del Monte Ocre, quest'anno ci si sposta sul massiccio del Gran Sasso. E non solo snowboard e sci alpinismo saranno protagonisti del weekend, visto che il sabato per la prima volta si disputerà una gara di freeride, tappa finale del circuito Italian Freeride Tour. Poi ancora musica e feste sia a L'Aquila che all'Area Village di Fonte Cerreto, prove di snow-kite, camp sulla sicurezza e altro ancora.

Domenica Gran finale agonistico con le gare di sci e snowboard-alpinismo.

Gara FISI a coppie di scialpinismo (Gran Sasso Twin Cup)  e gara FSI di Snowboard alpinismo (Abruzzo Snow Alp Trophy) all’interno del comprensorio di Campo Imperatore (Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga) con il patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune dell’Aquila. La gara di snowboard-alpinismo sarà anche l'atto finale della Coppa Italia Snowalp, dopo le prove di Livigno, Filettino, Prali e Passo del Tonale (le altre due di Vetan e Monte Pora sono state annullate per carenza di neve). Un appuntamento da non perdere, che racconteremo su snowpassion.it giorno per giorno.

Programma Gran Sasso Freeride Contest

VENERDÌ 10

Ore 18:00 – 20:00 (Sala congressi Hotel Castello – L’Aquila) 

Open Race Office

Iscrizioni – ritiro pettorali e pacco gara

Rider meeting GranSasso Freeride

Ore 20:30

(Risto pub “Bottiglieria Lo Zio” – L’Aquila)

Cena – live music

“Spring Session Party”

SABATO 11

Ore 7:00 – 8:00

(Race Office Area Village – Fonte Cerreto) Completamento Iscrizioni - ritiro pettorali e pacco gara

Ore 8:30 - Piazzola elicottero Osservatorio – Campo imperatore 2130 m

Ritrovo atleti briefing pre-gara

ricognizione a vista area di gara

avvicinamento vetta di M. Aquila (1h a piedi)

Ore 10:00 - Monte Aquila 2494mt

Partenza primo GranSasso Freeride “Trofeo Mario Celli”

Ore 15:00 - Spring village, piazza di Fonte Cerreto

Premiazioni – Spring Party

DOMENICA 12

Safety Day

REGOLAMENTO

Percorso

L’evento si svolge in manche unica sulla parete sud di Monte Aquila (Gran Sasso d’Italia). Il terreno per la discesa non sarà soggetto ad alcuna particolare preparazione, le condizioni saranno dettate dal meteo e dallo stato di innevamento. Il comitato organizzatore può a suo giudizio insindacabile prevedere dei passaggi obbligatori ed escludere dal transito in zone del percorso ritenute non idonee, a secondo delle condizioni d’innevamento lo spot può essere spostato in zone ritenute più sicure.

Partecipazione

La partecipazione ai singoli eventi da parte degli atleti è vincolata ai seguenti punti:

• essere in possesso di un certificato medico di stato di buona salute

• sottoscrivere al momento dell’ iscrizione l’apposito modulo “DICHIARAZIONE DI COGNIZIONE” in merito alle responsabilità nei confronti dell’organizzatore del singolo evento e dichiarazione di consapevolezza in merito all’attività svolta.

• essere in possesso di Tessera FSI o una copertura assicurativa adeguata (RC e infortuni), che nella tessera sono compresi.

• avere compiuto il diciottesimo anno di età.

La scelta dell’itinerario è sotto la responsabilità di ogni singolo partecipante, informato e cosciente dei rischi d’incidenti gravi inerenti le attività in montagna. E’ obbligatoria la Ricognizione del percorso (fisica sul terreno adibito alla manifestazione o tramite immagini fotografiche messe a disposizione dall’organizzazione nel Rider Meeting in base alle possibilità di volta in volta individuate) seguendo le indicazioni che verranno comunicate dal comitato di Giuria. Freeride Italia respinge ogni sorta di responsabilità in caso di danni a materiali o persone, derivanti dalla partecipazione alla manifestazione stessa. Inoltre, non risponde dei danni fisici o materiali che i concorrenti possono procurarsi durante la stessa.

Partenza: La partenza si effettuerà per ordine singolo prevista per le ore 10:00 del giorno di gara (cima di M.Aquila), il Presidente di Giuria deciderà in ogni singola manifestazione se effettuare partenze a discipline mescolate (sci, snowboard, telemark) oppure per singola disciplina. L’intervallo di partenza avverrà a pista libera per disciplina.

Giuria: Verrà lasciata libertà ad ogni singolo organizzatore di applicare metodi di giudizio più idonei in base alle peculiarità di ogni singola manifestazione. I due differenti criteri sono i seguenti:

I concorrenti verranno giudicati da 3 giudici per ogni disciplina, valutando: linea, controllo, fluidità, salti, cadute e tempo (fattore tempo utilizzato solo in caso di più atleti pari merito).

Il punteggio assegnato da ciascun giudice va da 1.0 a 10.0 e riguarda le cinque caratteristiche fondamentali di ciascuna run: la difficoltà della linea, il controllo, la fluidità del gesto, lo stile nei salti e le cadute.

Sicurezza: E’ fatto obbligo a tutti i concorrenti di utilizzare durante la ricognizione e di presentarsi in partenza il giorno della manifestazione con il seguente materiale: casco omologato, guscio paraschiena , pala, sonda, ARTVA (quest’ ultimo indossato e posizionato in trasmissione a contatto con il corpo), ramponi (per possibile utilizzo nella fase di salita). Il materiale verrà controllato in partenza e lungo il percorso. Chi venisse trovato sprovvisto dell’attrezzatura obbligatoria sopra indicata, verrà squalificato. E’ consigliato avere in dotazione un apparato ricetrasmittente omologato per eventuali comunicazioni con i responsabili della sicurezza durante la prova.

Programma Sci e Snowboard alpinismo

Gara FISI a coppie di scialpinismo (Gran Sasso Twin Cup)  e gara FSI di Snowboard alpinismo (Abruzzo Snow Alp Trophy) all’interno del comprensorio di Campo Imperatore (Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga) con il patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune dell’Aquila.

 NB: GLI SKIALPER CHE NON RIESCONO A FORMARE UNA COPPIA O CHE NON SONO TESSERATI FISI POSSONO PARTECIPARE COME SINGOLI INSIEME AGLI SNOWBOARDER ALL’INTERNO DELL “ABRUZZO SNOW ALP TROPHY”

Ritrovo e Ritiro pettorali: c/o Fonte Cerreto Villaggio Spring Session dalle 08:00 alle 09:00.

Salita in funivia e partenza ( e arrivo ) gara dalla chiesetta di Campo Imperatore ore 10:00

Zona cambio all’interno dell’albergo in apposito locale che sarà segnalato al mattino

Premiazioni e pranzo Fonte Cerreto ore 15.00

Percorso (da confermare):

Partenza nei pressi dell’albergo di campo Imperatore, sci ai piedi. Salita verso il rifugio Duca degli Abruzzi, incrociato il sentiero estivo cambio assetto e raggiungimento del rifugio con ultimo tratto a piedi. Discesa versante est attraverso il canalino del Duca. Giunti in prossimità delle Fontari cambio assetto e salita verso la sella di Monte Aquila. Poco prima della stessa breve tratto a piedi, sci in zaino. Giunti sulla sella si percorre l’ultimo tratto di cresta verso Monte Aquila. Giunti alla croce cambio assetto e discesa nel paginone fino al bivio della precedente salita. Di qui ultimo cambio assetto e risalita verso l’Albergo di Campo Imperatore.

D+ 900 c.a. Sviluppo 9 km circa.

Materiale obbligatorio: ramponi, telo termico, ARTVA, casco, pala sonda.

NELLA GIORNATE DI SABATO E DOMENICA SI SVOLGERÀ’ L’AGGIORNAMENTO GIUDICI FISI DI SCIALPINISMO

Contatti Freeride: ROBERTO PARISSE  /  roberto@risk4sport.com  /  +39 348 802 2109

Contatti snowboard e sci alpinismo: Igor Anotonelli

tel +39 340.7894800 igor@liveyourmountain.com

info e iscrizioni www.gransassoannozero.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti