Snowboardcross: per Simone Malusà 60 giorni di stop

Di GIANCARLO COSTA ,

Malusà-contro-Palmer-Schiavon-e-Fagan-a-Cypress-Canada.jpg
Malusà-contro-Palmer-Schiavon-e-Fagan-a-Cypress-Canada.jpg

Simone Malusà "Mauser", è stato operato presso la clinica "La Madonnina" di Milano per la riduzione della frattura scomposta del terzo distale radio e dello stiloide ulnare della mano sinistro. Malusà si è infortunato settimana scorsa nel corso di un allenamento sulla pista di Hintertux.

Gli sono stati prescritti 60 giorni di riposo e stop dall'attività agonistica, un brutto colpo per le sue ambizioni di partecipare alle Olimpiadi canadesi di Vancouver. Ma conoscendo Simone, non è escluso un recupero alla "Capirossi" tanto per citare qualche motociclista che è riuscito a correre con fratture alle mani...Speriamo guarisca e completi il suo sogno agonistico.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti