Snow Shop Test a Bardonecchia si riconferma il punto di riferimento per il mercato snowboard e sci italiano

Di GIANCARLO COSTA ,

Il villaggio espositori Snow Shop Test Bardonecchia (foto Fizza Verdinelli)
Il villaggio espositori Snow Shop Test Bardonecchia (foto Fizza Verdinelli)

Con oltre 102 marchi esposti e alla presenza di 1293 prodotti, durante la due giorni di Bardonecchia 90 retailer italiani hanno potuto testare e dare feedback importanti sui migliori prodotti presentati dalle aziende leader di mercato snowboard e sci, per un totale di 1085 test effettuati.

E’ con questi numeri che la sesta edizione di Snow Shop Test accompagna un’annata non ottimale per gli addetti al settore. Numeri considerevoli che confermano ancora una volta l’assoluta rilevanza di una piattaforma d’incontro come Snow Shop Test. Se infatti la mancanza di neve in questo periodo non aiuta, la perseveranza di distributori e negozianti e l’intenso programma di attività proposto dagli organizzatori, hanno fatto in modo che l’atmosfera di Snow Shop Test risultasse più che produttiva, mirata a una collaborazione trasversale che oggi come non mai risulta più che necessaria.
 
"Dopo 6 anni è sempre un piacere continuare ad organizzare questo evento, un momento di incontro unico e ormai un appuntamento fisso per tutti gli addetti ai lavori" ha dichiarato il direttore e ideatore dell'evento Marco Sampaoli. "In una stagione decisamente difficile come quella in corso è ancora più importante confrontarsi e creare occasioni per far incontrare le aziende e i retail." 
 
Sull'onda di questi presupposti, un momento di condivisione importante è stato l’incontro formativo svoltosi domenica sera presso il Villaggio Olimpico di Bardonecchia. Dopo la recente apertura di Snow Shop Test al settore Ski-Snow Alp, è stata infatti altissima l’attenzione riservata al workshop dedicato alle Splitboard presentato dal maestro e negoziante Gionata Craviotto. In questa sede si sono discusse, oltre che le caratteristiche materiali di un attrezzo così affascinante, le nuove possibilità di sviluppo di un mercato oggi sempre più attivo, quello dello snowboard e sci alpinismo.
 
E’ anche per questo che l’organizzazione di Snow Shop Test ha voluto attivare per la giornata successiva due escursioni di ski-snow alp, mettendo a disposizione di tutti i presenti una guida alpina del posto.
 
"Con l'inserimento del nuovo comparto Ski-Alp abbiamo ulteriormente rafforzato Snow Shop Test rendendo l'evento sempre più trasversale." dice Benedetto Sironi, co-organizzatore di Snow Shop Test. "Apprezzatissimi anche i workshop, momenti di formazione fondamentale per informare e stimolare i negozianti e gli addetti al settore italiani".
 
Motivo di incoraggiamento sono i consueti Snow Shop Awards, i premi dedicati ai negozianti italiani che si sono distinti negli anni per impegno e iniziative, consegnati durante l’ormai imperdibile aperitivo by ISPO. Il Best Snowboard Shop 2015 by ISPO è stato vinto dal negozio Sportmarket Cornuda mentre la vittoria per il Best Freeski Shop 2015 by Prowinter è andata a Unico Sport. L'award per la Best Shop Activity 2015 by Pointbreak è stato ampiamente guadagnato dal negozio Minoa Sport per l’attività “Fly-Zone”, la palestra indoor di Brescia dedicata allo snowboard e allo sci freestyle, alla bmx e allo skateboard.
 
Uno dei riconoscimenti più ambiti della serata è stato certamente il Lifetime Achievement Award by Source, il premio alla carriera per il negoziante italiano che più si è distinto negli anni per impegno e dedizione nella promozione dello sport. A vincere Luca Molon, titolare di Detour Verona.
 
Ora si ritorna sulle splendide Dolomiti, l’appuntamento è infatti già fissato per inizio 2017 ad Andalo, in Trentino. Presto saranno diffuse le date precise della settima edizione di Snow Shop Test, che sarà contraddistinta dal rafforzamento della solida e storica base di aziende freestyle snowboard e sci, ma garantirà allo stesso tempo la trasversalità dell’evento coinvolgendo ancor più aziende e negozianti legati principalmente al mondo freeride e ski-alp.

TUTTI I NUMERI DI SNOW SHOP TEST 2016

 90 Negozi, 102 Marchi esposti, 330 presenze (210 tester, 80 fra espositori e staff, 20  media, 20 maestri e guide alpine), 1293 prodotti da testare (di cui tavole 444, attacchi 330, scarponi 93, sci 114, 93 capi di abbigliamento, 35 occhiali, 42 caschi, 142 maschere), 1085 test effettuati

Fonte Moon

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti