Snow Leopard Day: una giornata di scialpinismo per la tutela del leopardo delle nevi

Di GIANCARLO COSTA ,

Snow Leopard Day 2018
Snow Leopard Day 2018

Sugli sci per il leopardo delle nevi: il 3 marzo 2018 DYNAFIT, azienda leader nel mondo degli sport endurance di montagna, organizza la nona edizione dell’International Snow Leopard Day, a sostegno dei leopardi delle nevi, minacciati di estinzione. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, con una raccolta totale di 967.619 metri di dislivello, convertiti in 10.000 Euro di donazione, anche quest’anno l’appuntamento si terrà contemporaneamente in sette diversi paesi, per dare la possibilità di raccogliere metri di dislivello su percorsi prestabiliti a beneficio della Snow Leopard Trust. Per ogni metro di dislivello percorso, DYNAFIT donerà infatti un centesimo di euro all’organizzazione no-profit che finanzia un programma comunitario per i guardiaparchi in Pakistan, perché si impegnino a tutelare i leopardi delle nevi.

Speedup per il leopardo delle nevi”, sarà la parola d’ordine sabato 3 marzo 2018 in Italia, ma anche Germania, Austria, Polonia, Francia, Slovacchia e Svizzera, in occasione del nono Snow Leopard Day, una giornata di scialpinismo a tutela del leopardo delle nevi. DYNAFIT, che ha scelto proprio questo animale come simbolo del proprio logo, sostiene da vari anni, con orgoglio, la Snow Leopard Trust, la più importante e storica associazione che si impegna quotidianamente nello studio del leopardo delle nevi e nella tutela del suo habitat, in costante riduzione e sotto continuo attacco da parte dell’uomo.
Con lo Snow Leopard Day DYNAFIT chiama a raccolta scialpinisti professionisti, ma anche principianti, per raccogliere metri di dislivello su percorsi prestabiliti: alla fine della giornata ogni metro di dislivello percorso verrà commutato in una donazione di un centesimo di euro.

Il progetto farà tappa in Italia a Sauze d’Oulx in provincia di Torino, grazie al supporto dell'atleta DYNAFIT Simone Eydallin, che ha deciso di mettersi in gioco in prima persona a sostegno del leopardo delle nevi. Durante le manifestazioni ci sarà inoltre la possibilità di testare gratuitamente l’attrezzatura DYNAFIT, supportati dai consigli e dalla professionalità dei tecnici dell’azienda.

L’edizione 2017 dello Snow Leopard Day ha visto la partecipazione di più di 800 persone, per una raccolta totale di 967.619 metri di dislivello, convertiti in 10.000 Euro di donazione per la Snow Leopard Trust. “Il nostro obiettivo per questa edizione dello Snow Leopard Day è chiaro: vogliamo superare il magico confine del 1.000.000 di metri di dislivello. - spiega Alexander Nehls, International Marketing Director di DYNAFIT - Aspettiamo con gioia chiunque voglia impegnarsi a sudare per il leopardo delle nevi, professionista o principiante che sia. Ogni metro di dislivello conta”.

Le altre tappe europee dello Snow Leopard Day 2018:

GERMANIA – Unternberg, Ruhpolding
AUSTRA – St. Johann i. Tirol
POLONIA – Zawoja, Mosorny Gron
SLOVACCHIA – Nizké Tatry, Krúpová, Chopok
FRANCIA – Val Thorens – 04.03.2018
SVIZZERA – Sulzfluh, St. Antönien, Cantone dei Grigioni – 04.03.2018

Per maggiori informazioni: www.dynafit.it

Fonte LDL COMunicazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti