Snow-Alp: le date del Campionato Italiano e della Coppa Italia 2011

Di GIANCARLO COSTA ,

La traccia di salita al Vetan Classic 2010
La traccia di salita al Vetan Classic 2010

Freddo e neve flagellano l’Italia, dalle Alpi agli Appennini ed ecco un buon motivo per iniziare ad andare in montagna con lo snowboard, ovviamente appena passata la tempesta. Snow-Alp ossia Snowboard-Alpinismo, oltre che filosofia sportiva, è anche uno sport a 360°, con tanto di gare e da tre anni, grazie al patrocinio della FSI (Federazione Snowboard Italia), va in scena un circuito di Coppa Italia e un Campionato Italiano assoluto.

Quattro le date della Coppa Italia 2011:

30 GENNAIO - MONTE VIGLIO - FILETTINO (FR)

www.snowclubcampostaffi.itgiacomains@virgilio.it TEL. 3313626009

5-6 FEBBRAIO - VETAN CLASSIC - VETAN (AO)

www.vetanclassic.cominfo@vetanclassic.com TEL.3474649977

13 FEBBRAIO - BAZ SNOW & RACE TROPHY – LIZZOLA (BG)

www.bazsnowrace.it  TEL.3346522048

3 APRILE – MONTE OCRE SNOW EVENT – AQUILA – tel. 3407894800 igor_antonelli@tin.it

Con la gara di Lizzola, il Baz Snow & Race Trophy, che sarà anche Campionato Italiano Assoluto.

Le gare, che consistono in salita e discesa, con la classifica stilata in base al tempo impiegato, prevedono l’uso in salita di racchette da neve o di split-board o di scietti (sci corti), mentre in discesa ovviamente si deve usare lo snowboard. La biodiversità dello Snowboard-Alpinismo a confronto, con le diverse attrezzature in salita e le diverse calzature. In fondo è uno dei pochi momenti di reale raduno e confronto tra i praticanti di questa specialità dello snowboard, che oltre a gareggiare possono trovare il modo di scambiarsi opinioni e consigli sull’attrezzatura da impiegare non solo in gara, ma anche per le abituali escursioni in montagna.

Questo è il regolamento della Coppa Italia e del Campionato Italiano di snowboard-alpinismo approvato dalla FSI.

REGOLAMENTO COPPA ITALIA E CAMPIONATO ITALIANO SNOWBOARD ALPINISMO

- Le gare prevedono la salita con racchette da neve o mini-sci (sci corti) o split-board (snowboard divisibile) e la discesa con lo snowboard.

- Il materiale obbligatorio deve essere costituito da: snowboard, attacchi soft o hard, racchette da neve o sci corti o split-board, zaino porta tavola, bastoncini, casco, Arva, pala e sonda.

- L’abbigliamento deve essere consono all’utilizzo in alta montagna.

- Gli scarponi devono essere adatti alla salita e alla discesa, quindi scarponi soft o hard da snowboard o scarponi da scialpinismo. Gli  scarponi devono essere sufficientemente alti da coprire le caviglie, devono essere predisposti per l'agganciamento rapido e sicuro dei ramponi (a cinghie o a leva), devono essere dotati di minimo 2 bloccaggi per la discesa (cinghie per l’attacco soft o archetti per l’attacco  hard).

- In caso di tratti a piedi, ove fosse necessario, l’organizzazione potrà richiedere l’uso dei ramponi.

- Il materiale deve essere controllato alla partenza e all’arrivo. La mancanza di uno dei pezzi del materiale obbligatorio al traguardo, costituisce penalità di 3 minuti per pezzo mancante.

 - Per le gare di Coppa Italia e di Campionato Italiano dovrà essere presente un giudice FSI con funzioni di controllo sul rispetto del regolamento e la classifica.

- Chi abbandona rifiuti sul percorso verrà retrocesso all’ultimo posto.

- Le classifiche saranno maschile e femminile, uniche. A discrezione degli organizzatori potrà esserci la categoria junior, fino a 18 anni, e le categorie per i singoli attrezzi di salita (racchette, split-board, sci corti).

- Ogni gara assegna un punteggio, sia alla categoria maschile che a quella femminile, con lo stesso criterio della Coppa del Mondo FIS di snowboard, cioè dal 1° al 60° posto da 1000 punti a 12.50:

1 1000 punti    16 150             31 28               46 16.70         

2  800              17 140             32 26               47 16.40

3  600              18 130             33 24               48 16.10

4  500              19 120             34 22               49 16.10

5  450              20 110             35 20               50 15.50

6  400              21 100             36 20               51 15.20

7  360              22 90               37 19.40          52 14.90

8  320              23 90               38 19.10          53 14.60

9  290              24 70               39 18.80          54 14.60

10 290             25 60               40 18.80          55 14.00

11 240             26 50               41 18.20          56 13.70

12 220             27 45               42 17.90          57 13.40

13 200             28 40               43 17.60          58 13.10

14 180             29 36               44 17.30          59 12.80

15 160             30 32               45 17.00          60 12.50

- Per partecipare alla classifica finale della Coppa Italia bisogna tesserarsi presso un Club affiliato FSI e iscriversi a ogni singola gara con la tessera FSI, dichiarando che si partecipa alla Coppa Italia. L’organizzatore deve iscriverlo e stilare la classifica evidenziando il Club FSI, semplificando così il calcolo finale dei punteggi.

- La Coppa Italia verrà assegnata a chi totalizza il miglior punteggio sommando le prove in programma.

In allegato il volantino della Coppa Italia di Snowboard-Alpinismo.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti