SkiBike Biella-Oropa-Lago Mucrone

Di GIANCARLO COSTA ,

Skibike-zona-cambio-a-Oropa.jpg (foto Roberto Lanza)
Skibike-zona-cambio-a-Oropa.jpg (foto Roberto Lanza)

Di Veronica Balocco

Pioggia in basso, neve e nebbia alle quote più alte. L'inclemenza del tempo ha messo a dura prova la tempra delle 28 coppie e dei 23 atleti singoli che domenica hanno disputato la 5ª edizione della SkiBike: 1.500 metri di dislivello da Biella centro al Lago del Mucrone, in alta Valle Oropa, in una massacrante gara che ha unito gambe e fiato nelle sue varie declinazioni: mountain bike prima, scialpinismo dopo, con cambio nel piazzale delle funivie di Oropa.

Nella categoria a "staffetta" hanno vinto Alessandro Peretto e Corrado Vigitello, primi con il tempo di 1 ora 35 minuti e 43 secondi. Decisiva la prova del forte scialpinista Vigitello che ha raccolto il "testimone" in 7ª posizione  e ha poi guadagnato il traguardo,  in cima all'ex sciovia Baby, dopo un recupero di quasi 5 minuti. Ad oltre 60 secondi, i secondi: Massimo e Valter Antoniotti. Al 3° posto Danilo Ciscato e Diego Vinzia, autori insieme di una ottima performance, e al 4° Stefano Toso e Cesare Pedrazzo. Solo quinti Giuseppe Preden e Massimo Mureddu che grazie alla prova del biker Preden (il migliore in bici con il crono di 46'41") erano primi al momento del cambio attrezzatura.

Tra gli atleti che hanno corso in forma individuale, ottima prova di Paolo Ramella Germanin  dell'Asd Biella Biking, primo in 1 ora 45 minuti e 10 secondi (53'22" + 51'48"). Sul podio anche Paolo Demonte (Valcavallina: 53'01" + 53'20"), Ivan Canova de La Bufarola e Gianluca Finotello della Pietro Micca. Prima femminile Cinzia Scardellato 9ª in 1 ora 58 minuti e 59 secondi.

Cenno di merito per il nono posto conquistato dall'olimpionica di triathlon Beatrice Lanza (per lei un ottimo 53'47" nella frazione scialpinistica, primo tempo femminile) in coppia con Matteo Vallivero. I due si sono classificati al primo posto tra le coppie miste.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti