SkiAlp sotto le Stelle e il Sole: la Vertical Race Sotto la Luna di Saint Barthelemy ad Alain Seletto e Tatiana Locatelli

Di GIANCARLO COSTA ,

Giuseppe-Ouvrier-e-Franco-Collè.jpg (foto organizzazione)
Giuseppe-Ouvrier-e-Franco-Collè.jpg (foto organizzazione)

Settima tappa del circuito di gare di scialpinismo “SkiAlp sotto le Stelle e il Sole” a Saint Barthelemy. Vertical Race da Lignan all’Alpeggio Tsa de Fontaney a quota 2300 metri, per complessivi 700 metri di dislivello in salita. La fanno da padroni i protagonisti Alain Seletto e Tatiana Locatelli. Per Seletto un grande momento di forma, a tre giorni dalla vittoria di Garessio in condizioni climatiche difficili. Ha comunque recuperato alla grande, vincendo in 33’52”, su altri due protagonisti di Garessio, Franco Collè secondo in 35’09” e Matteo Stacchetti terzo in 35’29”. Quarto posto per Daniel Yeuillaz in 35’52”, che gli assegna la vittoria nella Tecnica Libera, e quinto per Wladimir Cuaz in 36’23”. La vittoria nella categoria Over 45 va a Giuseppe Ouvrier, 10° assoluto, in 37’20”, mentre Carlo Chabod s’aggiudica la categoria Over 55 in 40’15” e Andrea Bertolino vince la categoria Cadetti-Junior.

Passando alla competizione femminile in 40’56” la vittoria va a Tatiana Locatelli, che precede Marina Ferrandoz seconda in 43’22” (anche lei reduce dal secondo posto di Garessio) e Cristina Borgesio terza in 47’52”. Franca Bounous s’aggiudica la categoria Over45.

Questo il commento di Roberto Dallera coordinatore organizzativo del circuito: “Serata spettacolare con la presenza di 113 partenti, a coronare la spettacolare salita mancava solo la luna. Dopo 7 gare la classifica generale è molto diversificata: abbiamo notato l'inserimento di tanti atleti nuovi che si sono inseriti nelle diverse manifestazioni. Prossimo appuntamento ad Oropa mercoledì prossimo: sono scesi 30 cm di neve che hanno consolidato il manto sul percorso e permesso agli organizzatori di fare il percorso originale.

Cena e premiazione all'arrivo della funivia. Vi aspettiamo numerosi.

Gli Organizzatori dopo 7 gare ringraziano tutti gli atleti che fino a questo momento si sono iscritti alle diverse manifestazioni: invitiamo tutte quelle persone che non sono sicure di partecipare al singolo evento di non inviare l'iscrizione in quanto contribuiscono a creare problemi organizzativi ai ristoratori per la cena o il pranzo. Desideriamo ricordare che per l'iscrizione è tassativo presentare il certificato medico cartaceo pena la non partecipazione alla manifestazione: si desidera ricordare l'obbligo in ogni gara della pala, sonda e artva oltre al materiale obbligatorio descritto nel regolamento. Chi desiderasse avere le foto delle diverse gare può presentarsi nel negozio Ski Alp di Cuorgnè con una chiavetta USB e riceverà copie di tutte le foto.  Ricordiamo che per la premiazione finale: si può accedere all'estrazione di 25 caschi Camp modello SPEED partecipando ad almeno 4 gare dell'intero circuito, si può accedere all'estrazione di 40 capi tecnici ODLO partecipando ad almeno 8 gare dell'intero circuito e si può accedere ai premi del sorteggio finale partecipando ad almeno 6 gare dell'intero circuito. Ovviamente conta la partecipazione agli eventi indipendentemente della tecnica utilizzata TC o TL.”

In allegato le classifiche complete

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti