Ski-Alp sotto le stelle e il sole: a Valtournenche (AO) s’illuminano Alain Seletto e Tatiana Locatelli

Di GIANCARLO COSTA ,

La partenza di Valtournenche
La partenza di Valtournenche

Il clima mite e la luna piena hanno accompagnato i 103 scialpinisti al via ed il numeroso pubblico accorso sul tracciato della gara notturna di Valtournenche, in particolare verso la pista di fondo al termine di una salita ripida ed impegnativa. Successo per gli scialpinisti di casa sia al maschile, con Alain Seletto, che al femminile, con Tatiana Locatelli.

Per Alain Seletto un’altra vittoria in stagione, con il tempo di 46’14”, quasi 2 minuti di vantaggio su Mattia Luboz che termina 2° in 48’18” e Nicolas Jeanet che completa il podio 3° in 51’02”. Seguono nel top ten di serata Matteo Giglio 4° in 51’27”, Marco Herin 5° in 51’45”( e 1° degli Over45), Nadir Giovannetto 6° in 52’46”, Christian Joux 7° in 52’59”, Roberto Maguet 8° in 54’23”, Alex Ducret 9° in 54’25”, Giuseppe Ouvrier 10° in 55’01” e Carlo Chabod 11° in 55’52” (1° degli Over55).

Anche per Tatiana Locatelli una vittoria che conferma un buon inizio di stagione, con il tempo di 57’13”, con Marina Ferrandoz seconda in 1h00’10”, Alessandra Gianatti terza in 1h01’44”, Silvia Bianco quarta in 1h09’08” e Cristina Borgesio quinta in 1h10’18”.

La categoria cadetti-junior maschile è stata vinta da Andrea Bertolino su Yannik Pellissier.
 
Ottima organizzazione gestita dal con il supporto degli uomini degl’impianti delle Cime Bianche, del Comune di Valtournenche, dei vigili del fuoco, della Finanza, del Soccorso della Polizia e di diversi volontari della Comunità locale.

In allegato le classifiche complete.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti