Sentiero di Pace

Di GIANCARLO COSTA ,

Sentieri di pace
Sentieri di pace

In occasione del novantesimo anniversario della fine della Grande Guerra, Radio2 in collaborazione con il Trentino SpA e l'EBU (European Broadcasting Union), ha organizzato due giorni di riflessione e musica. Una maratona di 6 ore per ogni giornata trasmessa in diretta su Radio2. Il progetto prevede il coinvolgimento delle radio di dieci paesi coinvolti nel conflitto: Cesky Rozhlas per la Repubblica Ceca, ORF e FM 4 per l'Austria, MR Petofi 2 per l'Ungheria, ARD per la Germania, Radio France Le Mouv per la Francia, RDP Antena 3 per il Portogallo, VRT Studio Brussel per il Belgio, e la RTV per la Macedonia. L'evento si svolgerà a Rovereto , luogo storico dove si conserva la memoria della Prima Guerra Mondiale, presso la Campana della Pace, costruita fondendo il bronzo dei cannoni usati durante il conflitto, e il MART, Museo d'Arte Moderna e Contemporanea. Il 4 e il 5 luglio, dalle 18.00 alle 24.00, tra musica e incontri si snoderà il Sentiero di Pace, l'iniziativa per avere memoria dei conflitti passati per costruire la pace nel presente e nel futuro. La foto allegata documenta una lapide che si trova al Passo dello Stelvio, scritta in italiano e tedesco, che accomuna i combattenti italiani e austro-ungarici della Grande Guerra. La guerra di trincea combattuta sul filo dei 3000 metri fu ancora più dura, e diede vita a episodi di solidarietà tra le parti in guerra che andavano ben oltre gli ordini dei comandi centrali di pianura. A volte le montagne uniscono quello che gli uomini decidono di dividere.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti