Scialpinismo: Trofeo Schiaffino – Lagdei (PR)

Di GIANCARLO COSTA ,

Trofeo Schiaffino: Canale Marmagna (foto Matteo Balocchi)
Trofeo Schiaffino: Canale Marmagna (foto Matteo Balocchi)

Il trofeo, organizzato dalla Scuola di Scialpinismo E. Mutti del CAI
di Parma, con il patrocinio della Provincia e di numerosi sponsor ed associazioni, ha coniugato l'aspetto agonistico con l'attenzione ai temi della sicurezza, secondo una formula di gara ormai consolidata.

Prima della partenza, le 36 coppie in gara, provenienti da Emilia e Toscana, hanno infatti eseguito un test cronometrato di ricerca Arva, che ha stabilito l'ordine di partenza dei contendenti.

In una giornata bigia condizionata da nuvole basse e da una debole nevicata gli sci alpinisti scattavano da Lagdei per la ripida salita sul tracciato della pista per poi inoltrarsi nella foresta dell' Alta Val Parma e raggiungere la Capanna Schiaffino.

Da qui puntavano al canalino del Marmagna, uno dei passaggi chiave della gara, affrontato con i ramponi per guadagnare la dorsale settentrionale del Marmagna, da dove iniziava la discesa “dell'imbuto” che portava all'arrivo nell'affascinante cornice del Lago Santo e del Rifugio Mariotti.

In questa discesa le prime coppie, giunte in vetta, si disputavano la vittoria finale, complice una neve difficile “crostosa” e ghiacciata in superficie che metteva a dura prova materiali e atleti.

La coppia composta da Alexander Keim e Massimo Nisardi bissava il successo del 2010, imponendosi su Michele Sartori e Roberto Mattioli che riuscivano a mantenere il secondo posto giungendo al traguardo di corsa a piedi. Terzi classificati Claudio Riani e Fabrizio Silvetti che salivano sul podio grazie alla disastrosa discesa finale della coppia Gianluca Martini e Diego Ferrari che usciti terzi dal “Canalino” terminava all'undicesimo posto.

In campo femminile le “outsider” Anna Bernazzoli e Stefania Zarotti avevano la meglio sulla coppia Monica Trabucco e Daniela Malpeli che precedevano Claudia Caffarelli e Daniela Bolzani. (Roberto Mattioli)

In allegato la classifica completa

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti